Emmanuele De Gregorio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emmanuele De Gregorio
cardinale di Santa Romana Chiesa
Emanuele De Gregorio.jpg
Ritratto del cardinale De Gregorio
Template-Cardinal (Bishop).svg
Incarichi ricoperti
Nato 18 dicembre 1758, su una nave
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Nominato vescovo 18 maggio 1829 da papa Pio VIII
Consacrato vescovo 31 maggio 1829 dal cardinale Giulio Maria della Somaglia
Creato cardinale 8 marzo 1816 da papa Pio VII, O.S.B.
Deceduto 7 novembre 1839, Roma

Emmanuele De Gregorio (18 dicembre 1758Roma, 7 novembre 1839) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque su una nave in mare aperto, da una famiglia italiana, il 18 dicembre 1758.

Fu l'ultimo archimandrita del Santissimo Salvatore, col nome di Emanuele II, in cattedra dal 1807 alla morte.

Dal 1807 al 1818 fu barone della Terra di Savoca.

Papa Pio VII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro dell'8 marzo 1816.

Morì il 7 novembre 1839 all'età di 80 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Archimandrita del Santissimo Salvatore Successore BishopCoA PioM.svg
Emanuele I Colonna Branciforte 30 dicembre 1807 - 7 novembre 1839 sede vacante
Predecessore Segretario della Congregazione del Concilio Successore Emblem Holy See.svg
Giulio Gabrielli il Giovane 30 dicembre 1807 - 8 marzo 1816 Antonio Domenico Gamberini
Predecessore Cardinale presbitero dei Santi Bonifacio e Alessio Successore CardinalCoA PioM.svg
Giovanni Filippo Gallarati Scotti 29 aprile 1816 - 6 novembre 1839
Titolo presbiterale in commendam dal 18 marzo 1829
Francesco di Paola Villadecani
Predecessore Prefetto della Congregazione dell'Immunità Ecclesiastica Successore Emblem Holy See.svg
Bartolomeo Pacca 29 novembre 1818 - 6 maggio 1820 Annibale Sermattei della Genga
Predecessore Prefetto della Congregazione del Concilio Successore Emblem Holy See.svg
Giulio Gabrielli il Giovane 6 maggio 1820 - 11 dicembre 1834 Vincenzo Macchi
Predecessore Cardinale vescovo di Frascati Successore CardinalCoA PioM.svg
Francesco Saverio Castiglioni 18 maggio 1829 - 2 ottobre 1837 Ludovico Micara, O.F.M.Cap.
Predecessore Penitenziere Maggiore Successore Emblem Holy See.svg
Francesco Saverio Castiglioni 31 maggio 1829 - 7 novembre 1839 Castruccio Castracane degli Antelminelli
Predecessore Segretario dei Brevi Apostolici Successore Emblem Holy See.svg
Giuseppe Albani 11 dicembre 1834 - 7 novembre 1839 Luigi Lambruschini, B.
Predecessore Cardinale vescovo di Porto, Santa Rufina e Civitavecchia Successore CardinalCoA PioM.svg
Pietro Francesco Galleffi 2 ottobre 1837 - 7 novembre 1839 Giovanni Francesco Falzacappa
Predecessore Sottodecano del Collegio Cardinalizio Successore Sede vacante.svg
Pietro Francesco Galleffi 2 ottobre 1837 - 7 novembre 1839 Giovanni Francesco Falzacappa
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore Emblem Holy See.svg
Bartolomeo Pacca 12 febbraio 1838 - 18 febbraio 1839 Giovanni Francesco Falzacappa
Controllo di autorità VIAF: (EN89057845 · GND: (DE116829990 · CERL: cnp01082004