Emma Lundh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emma Lundh
Emma Lundh.jpg
Emma Lundh con la maglia della nazionale svedese
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 174 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Vittsjö
Carriera
Giovanili
?-?Bianco e Verde.svg IFK Viksjö? (?)
2003-2005non conosciuta Brommapojkarna? (?)
Squadre di club1
2006Hammarby? (?)
2007Djurgården/Älvsjö? (?)
2008-2009AIK27 (8)
2009Tyresö? (?)
2010-2011Djurgården/Älvsjö43 (10)
2012Linköping17 (6)
2013-2014AIK42 (8)
2015LSK Kvinner5 (0)
2016Liverpool9 (1)
2016Vittsjö0 (0)
Nazionale
Svezia Svezia U-175 (1)
Svezia Svezia U-1915 (7)
Svezia Svezia U-2314 (2)
2014-Svezia Svezia11 (2)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Rio de Janeiro 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 agosto 2016 (club)
23 agosto 2016 (nazionale)

Emma Linnea Lundh (Viksjö, 26 giugno 1989) è una calciatrice svedese, attaccante del Vittsjö e della nazionale svedese.

Nel proprio palmarès internazionale vanta una medaglia d'argento ai Giochi Olimpici (2016).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Emma Linnea Lundh nasce a Viksjö, nel comune di Järfälla (contea di Stoccolma), il 26 giugno 1989.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2016 viene ingaggiata dal Liverpool Ladies Football Club.[2] Al termine della stagione decide di lasciare il club inglese.[3]

Nel gennaio 2017 viene annunciato la firma del contratto con il Vittsjö che vede Lundh tornare a giocare in Damallsvenskan, il massimo livello del campionato svedese di calcio femminile, la stagione entrante.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Emma Lundh inizia ad essere convocata dalla federazione calcistica della Svezia (Svenska Fotbollförbundet - SvFF) per indossare la maglia delle sue nazionali giovanili femminili, passando dalla formazione Under-17, 5 presenze e una rete, alla Under-19 debuttando in un torneo ufficiale UEFA il 10 aprile 2007, in occasione della partita persa 4-1 con le avversarie pari età della Germania, Campione in carica, in occasione del secondo turno di qualificazione al campionato europeo di categoria di Islanda 2007.[5] Con la maglia della Under-19 affronta inoltre le qualificazioni e la fase finale dell'Europeo di Francia 2008. Tra incontri ufficiali UEFA e amichevoli scende in campo con la U-19 in 15 occasioni siglando 7 reti. Viene inoltre impiegata nella formazione Under-23, collezionando 14 presenze e due reti.[6]

Fa il proprio debutto con la maglia della nazionale svedese nel febbraio 2014.[7]

Con la maglia della propria nazionale, realizza il suo primo goal nell'aprile 2014, goal siglato all'84' della partita vinta 4-0 a Portadown con l'Irlanda del Nord.[8]

L'anno seguente viene convocata dal ct Pia Sundhage per i mondiali del 2015 in Canada.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

LSK Kvinner: 2015
LSK Kvinner: 2015
AIK: 2013

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SV) Emma Lundh, Svenk Fotboll. URL consultato il 24 agosto 2016.
  2. ^ (EN) Emma Lundh: Liverpool Ladies sign Sweden striker, in BBC, 19 gennaio 2016. URL consultato il 24 agosto 2016.
  3. ^ (EN) Sylvain Jamet, The FA WSL 1 transfer window so far, su Daily Cannon.com, 21 novembre 2016. URL consultato l'11 aprile 2017.
  4. ^ (SV) Emma Lundh är nästa nyförvärv in i truppen, su Vittsjö GIK, 4 gennaio 2017. URL consultato l'11 aprile 2017.
  5. ^ UEFA, Emma Lundh.
  6. ^ SvFF, Emma Lundh.
  7. ^ a b (SV) Emma Lundh till VM i Kanada, su AIK. URL consultato il 24 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2016).
  8. ^ (SV) Sverige krossade Nordirland med 4-0, 4 aprile 2015. URL consultato il 24 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]