Nazionale Under-19 di calcio femminile della Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Germania Germania femminile Under-19
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione DFB
Confederazione UEFA
Codice FIFA GER
Selezionatore Germania Maren Meinert
Esordio internazionale
Germania Germania 11-0 Polonia Polonia
Schwarzenfeld, Germania, 14 ottobre 1997
Migliore vittoria
Germania Germania 18-0 Georgia Georgia
Strumica, Macedonia, 28 settembre 2006
Peggiore sconfitta
Danimarca Danimarca 4-0 Germania Germania
Nakskov, Danimarca, 7 agosto 2002
Germania Germania 0-4 Stati Uniti Stati Uniti
Duisburg, Germania, 2 luglio 2003
Europei femminili Under-19
Partecipazioni 16 (esordio: 1998)
Miglior risultato Campione, 2000, 2001, 2002, 2006, 2007, 2011

La Nazionale Under-19 di calcio femminile della Germania, in tedesco deutsche Fußball-Nationalmannschaft der U-19-Juniorinnen, è la rappresentativa calcistica femminile internazionale della Germania formata da giocatrici al di sotto dei 19 anni, gestita dalla Federazione calcistica della Germania (Deutscher Fußball-Bund - DFB).

Come membro dell'UEFA partecipa a vari tornei di calcio giovanili internazionali riservati alla categoria, come al Campionato europeo UEFA Under-19 e ai tornei a invito come il Torneo La Manga.

Con le sue sei vittorie al Campionato europeo di calcio femminile di categoria, due ottenute con l'allora formazione Under-18, è la nazionale di calcio femminile Under-19 più titolata in Europa, inoltre sommando anche i due secondi posti ha disputato otto finali complessive anche in questo caso primeggiando tra le nazionali europee di categoria.

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti agli Europei Under-19[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa delle calciatrici impegnate alla seconda fase di qualificazione (fase élite) del campionato europeo di Svizzera 2018, fonte sito DFB.[1]

Selezionatrice: Maren Meinert

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Stina Johannes 23 gennaio 2000 (18 anni) 2 0 Germania Jena
12 P Lisa Klostermann 28 maggio 1999 (19 anni) 1 0 Germania MSV Duisburg
2 D Fatma Sakar 26 marzo 1999 (19 anni) 5 0 Germania Hoffenheim II
3 D Lisann Kaut 24 agosto 2000 (17 anni) 2 0 Germania Hessen Wetzlar
4 D Lara Schmidt 21 luglio 2000 (17 anni) 2 0 Germania Jena II
5 D Janina Hechler 28 gennaio 1999 (19 anni) 8 0 Germania 1. FFC Francoforte
8 D Sjoeke Nüsken 22 gennaio 2001 (17 anni) 4 0 Germania Westfalia Rhynern
15 D Meret Wittje 10 luglio 1999 (19 anni) 8 0 Germania Wolfsburg
6 C Sydney Lohmann 19 giugno 2000 (18 anni) 3 0 Germania Bayern Monaco
13 C Paulina Käte Krumbiegel 27 ottobre 2000 (17 anni) 3 3 Germania Hoffenheim II
14 C Nina Lührßen 21 novembre 1999 (18 anni) 6 1 Germania Werder Brema
16 C Lisa Ebert 6 luglio 2000 (18 anni) 5 2 Germania 1. FFC Francoforte
17 C Lena Uebach 31 luglio 2000 (17 anni) 2 0 Germania Bayer Leverkusen
7 A Melissa Kössler 4 marzo 2000 (18 anni) 6 3 Germania Turbine Potsdam
9 A Anna-Lena Stolze 8 luglio 2000 (18 anni) 3 6 Germania Wolfsburg II
10 A Lena Sophie Oberdorf 19 dicembre 2001 (16 anni) 6 3 Germania Sprockhövel
11 A Gina-Maria Chmielinski 7 giugno 2000 (18 anni) 4 1 Germania Turbine Potsdam
18 A Christin Meyer 14 ottobre 2000 (17 anni) 1 1 Germania Henstedt-Ulzburg
19 A Lea Schneider 3 ottobre 2000 (17 anni) 4 2 Germania 1. FFC Francoforte
20 A Nicole Anyomi 10 febbraio 2000 (18 anni) 1 0 Germania SGS Essen

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Team und Trainerin U 19-Frauen, su DFB. URL consultato il 20 giugno 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio