EIA RS-422

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Trasmissione seriale.

Template-info.svg

EIA RS-422 è uno standard EIA o V11 nella normativa europea CCITT.

Si tratta di un protocollo per la comunicazione dati seriale che prevede l'impiego di due fili con linea differenziale e multipunto (differenziale bilanciata). Prevede, per ogni coppia di fili, la trasmissione di dati unidirezionale e non reversibile, su linee di trasmissione dati terminate o non terminate.

Nel caso di due coppie di fili e, ovviamente con due circuiti simili, si ottiene la connessione full duplex.

A differenza dell'EIA RS-485, a cui differisce per la sola capacità di porsi sulla linea in alta impedenza se non selezionato, l'EIA-422 non permette trasmettitori multipli ma solo ricevitori multipli.

A differenza dello standard EIA RS-232 è stato progettato per connettere direttamente due apparecchiature (siano esse DTE o DCE) con alta immunità ai disturbi anche a distanze considerevoli (tipicamente fino a 1550 m) e a velocità considerevoli (anche oltre ai 20000 bit/secondo). È uno standard molto diffuso, soprattutto in ambito industriale.

Poiché la variazione di stato del dato è determinato dalla differenza delle tensioni sui due fili in modo bilanciato (da 0 a +5 V e -5 V sui due conduttori rispettivamente) e dal momento che entrambi i fili arrotolati fra di loro con un passo ben preciso devono seguire lo stesso percorso, un rumore elettrico o disturbo, ripercuotendosi su entrambi i conduttori, non altera la tensione relativa fra questi ottenendo così una alta immunità ai disturbi.

I connettori usati per questa interfaccia sono il DB-25 secondo la EIA-530, ed il DB-37 secondo la EIA-449. La lunghezza massima dei cablaggi è 1550 m per velocità non superiori a 1 Mbit/s.

Indicativamente si consigliano le seguenti lunghezze massime dei collegamenti per alte velocità:

  • 10 Mbit/s lunghezza 1,2 m
  • 100 kbit/s lunghezza 1200 m

Un impiego comune per l'EIA-422 è come estensione per l'RS-232. Inoltre, una variante compatibile con l'RS-232 e che adotta un connettore mini-DIN-8 è stata utilizzata per lungo tempo sul Macintosh fino a che non è stata sostituita dall'USB della Intel sull'iMac.

Problemi sull'uso dello standard EIA RS422[modifica | modifica sorgente]

Lo standard EIA RS422 (CCITT V11) e sue derivazioni multi-punto quali l'EIA RS-485 (per CCITT sempre V11) usato su distanze notevoli (MAX 1550 m) ma anche, in taluni casi, in distanze ridotte comporta il rischio di distruggere gli integrati di Trasmissione e/o di ricezione. Infatti, secondo la normativa EIA la tensione differenziale fra le due apparecchiature (tensione di massa o terra che di solito corrispondono allo 0V dell'alimentatore) non deve superare il valore di 3V pena la rottura dell'integrato stesso o, perlomeno, errori di rice-trasmissione. Per ovviare a questi inconvenienti è indispensabile adottare circuiti di protezione, optoisolamento, scarica di extra tensioni ecc. tali da proteggere i componenti attivi sensibili e, di conseguenza, limitare le probabilità di guasto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) National Semiconductor Application Note AN-1031 "TIA/EIA-422-B Overview", January 2000, National Semiconductor Inc., retrieved from [1]
  • (EN) National Semiconductor Application Note AN-759 "Comparing EIA-485 and EIA-422-A Line Drivers and Receivers in Multipoint Applications", February 1991, National Semiconductor Inc., retrieved from [2]
  • (EN) National Semiconductor Application Note AN-214 "Transmission Line Drivers and Receivers or TIA/EIA Standards RS-422 and RS-423" August 1993, National Semiconductor Inc., retrieved from [3]
  • (EN) Maxim IC Application Note 723 "Selecting and Using RS-232, RS-422, and RS-485 Serial Data Standards" Dec 2000,

Maxim Integrated Products, Inc., retrieved from [4]

  • (EN) Texas Instruments Application Report "422 and 485 Standards Overview and System Configurations" June 2002, Texas Instruments, retrieved from [5]
  • (EN) Texas Instruments Application Report "Comparing Bus Solutions" February 2004, Texas Instruments, retrieved from [6]
informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica