Dorcus Inzikuru

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dorcus Inzikuru
Docus Inzikuru.jpg
Dorcus Inzikuru al meeting ISTAF di Berlino nel 2012.
Nazionalità Uganda Uganda
Altezza 162 cm
Peso 53 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo, siepi
Record
800 m 2'03"00 (2003)
1 500 m 4'23"77 (2009)
Miglio 4'36"05 (2003)
3 000 m 8'46"29 Record nazionale (2003)
3 000 9'11"75 Record nazionale (indoor – 2004)
5 000 m 15'05"30 Record nazionale (2004)
5 000 15'40"03 Record nazionale (indoor – 2004)
Mezza maratona 1h16'08" (2009)
Maratona 2h42'38" (2013)
3 000 siepi 9'15"04 Record nazionale (2005)
Società Camelot Milano
Carriera
Nazionale
2002- Uganda Uganda
Palmarès
Mondiali 1 0 0
Mondiali juniores 1 0 0
Campionati africani 0 1 0
Giochi del Commonwealth 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 9 novembre 2014

Dorcus Inzikuru (Verra Ezuku, 2 febbraio 1982) è una mezzofondista e siepista ugandese.

In carriera è stata campionessa mondiale dei 3000 metri siepi a Helsinki 2005.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Spesso il suo nome viene erroneamente trascritto come Docus: l'errore di trascrizione nel passaporto fu poi replicato nei documenti di gara.[1]

È stata campionessa mondiale sulla distanza dei 3000 metri siepi ad Helsinki 2005. Sulla stessa distanza ha vinto l'oro anche ai Giochi del Commonwealth del 2006 a Melbourne.[2]

Sui 5000 metri piani ha invece vinto un titolo mondiale juniores (nel 2000) ed un argento ai campionati africani del 2002. È inoltre la distanza su cui ha concorso la sua prima Olimpiade ad Atene 2004: fu dodicesima in batteria, mancando così l'ingresso in finale.[2]

È rimasta ferma per due anni, tra il 2007 e il 2009, in seguito alla sua prima gravidanza, tornando alle gare nella tarda primavera del 2009.[3]

Nel 2009 ha vinto la mezza maratona dell'Alto Adige,[4] stabilendo il suo primato personale sulla distanza.[2]

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Seniores[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 000 metri piani: 8'46"29 (Francia Saint-Denis, 4 luglio 2003)
  • 3 000 metri piani indoor: 9'11"75 (Italia Genova, 22 febbraio 2004)
  • 5 000 metri piani: 15'05"30 (Belgio Heusden-Zolder, 31 luglio 2004)
  • 5 000 metri piani indoor: 15'40"03 (Germania Stoccarda, 31 gennaio 2004)
  • 3 000 metri siepi: 9'15"04 (Grecia Atene, 14 giugno 2005)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1999 Mondiali allievi Polonia Bydgoszcz 3000 m piani 9'15"66
2000 Mondiali di cross Portogallo Vilamoura Corsa juniores 10ª 21'02
Mondiali juniores Cile Santiago 5000 m piani Oro Oro 16'21"32
2002 Campionati africani Tunisia Tunisi 5000 m piani Argento Argento 15'54"22
Giochi del
Commonwealth
Regno Unito Manchester 5000 m piani 15'18"01
2003 Mondiali Francia Saint-Denis 5000 m piani Batteria 16'00"99
2004 Mondiali di cross Belgio Bruxelles Corsa breve 38ª 14'16
Mondiali indoor Ungheria Budapest 3000 m siepi Batteria 9'21"48
Giochi olimpici Grecia Atene 5000 m piani Batteria 15'38"59
2005 Mondiali di cross Francia Saint-Étienne Corsa breve 18ª 14'03
Mondiali Finlandia Helsinki 3000 m siepi Oro Oro 9'18"24 Record dei Campionati
2006 Giochi del
Commonwealth
Australia Melbourne 3000 m siepi Oro Oro 9'19"51
2012 Giochi olimpici Regno Unito Londra 3000 m siepi Batteria 9'35"29

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Doug Gillon, Name mistakenly spelt but maybe no longer – Dorcus Inzikuru, su iaaf.org, IAAF, 9 agosto 2005. URL consultato il 18 settembre 2014.
  2. ^ a b c (EN) Biographies - Inzikuru Docus, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  3. ^ (EN) Norman Katende, Inzikuru starts comeback with 800m outing in 2:12.0, su iaaf.org, IAAF, 8 giugno 2009. URL consultato il 7 dicembre 2010.
  4. ^ Giovanni Gualdi vince l'ultima Maratona in Bassa Atesina, su suedtirol-marathon.com, 4 dicembre 2009. URL consultato il 7 dicembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]