Dark ambient

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dark ambient
Origini stilistiche Ambient
Origini culturali anni '90; Scandinavia
Strumenti tipici molto diversificati a seconda del sottogenere
Popolarità underground, con successo di nicchia
Categorie correlate

Gruppi musicali dark ambient · Musicisti dark ambient · Album dark ambient · EP dark ambient · Singoli dark ambient · Album video dark ambient

Il dark ambient (noto anche come isolationism,[1] deep ambient,[2][3][1] neo-classical ambient[4] e dark space[5]) è un sottogenere della musica ambient[6] Nonostante sia poco definita, la dark ambient è caratterizzato da atmosfere decadenti, macabre, opprimenti, deprimenti, e da sonorità oscure e misteriose.[7] Il prefisso dark per caratterizzare un certo tipo di musica ambient è emerso nei primi anni novanta e portato alla luce dall’etichetta discografica scandinava Cold Meat Industry, che divenne il punto di riferimento per il genere.[8]

L’uso dei vari strumenti musicali per descrivere queste atmosfere è molto diversificato: infatti le influenze possono spaziare dalla musica elettronica, dall'acustica, ad accenni più industrial, fino ad arrivare alla musica classica.

A prescindere dagli strumenti utilizzati però, generalmente le melodie sono spesso ripetute, ossessive, a volte spaventose, cupe e possono caratterizzare vari immaginari. Vi sono numerose stilistiche per tanto, ma gli artisti possono comporre melodie che spaziano su molte di esse.

Tra gli artisti del genere vi sono Brian Williams alias "Lustmord", considerato pioniere della stilistica,[7], Alio Die, Aseptic Void, Jeff Greinke, Robert Rich,[7] gli Endura, i Raison d'Etre, oltre a numerosi altri progetti.

Sottogeneri[9][modifica | modifica wikitesto]

Dark Ambient classico[modifica | modifica wikitesto]

È il dark ambient puro e senza contaminazioni. È caratterizzato da paesaggi sonori minacciosi, molto astratti, a volte meccanici, ma senza il ritmo di per sé. Le melodie sono profonde, torbide, nonché prive di qualsiasi struttura melodica, (ad eccezione di alcuni brevi frammenti di melodia di volta in volta, ricreati soprattutto tramite sintetizzatore). Alcuni artisti del genere sono Jeff Greinke, Lustmord,[7] e gli Endura.

Ritual ambient[10][modifica | modifica wikitesto]

Ambient cupo con atmosfere rituali e religiose, di natura mistica. Questa forma di Dark Ambient music di solito comprende più strumenti acustici e voci di qualsiasi altra forma di Musica Ambient. Elementi di diversi antichi rituali sono abbondanti, con campionamenti adeguati, strumenti, voci oscure canti simili a litanìe ed alcuni ritmi tribali che possono diventare maniacali e intensi). A volte (ma raramente) con sentori satanici. Tra gli artisti ritual vi sono: Hexentanz, Alio Die, URNA, Bathory Legion, Ouroboros, i Tuu, i Neznamo[11] gli Zero Kama[12] e Rapoon.[3]

Dark ambient gotico[modifica | modifica wikitesto]

Sottogenere caratterizzato da una "musica d’ambiente" molto cupa, romantica, che si ispira alle caratteristiche e alle atmosfere che riguardano l’immaginario gotico. Importantissimo il progetto The Protagonist dell’artista svedese Magnus Sundström lanciato dalla Cold Meat Industry. La sua musica influenzò molti altri artisti grazie alla drammaticità dei toni, alla potenza e alla visionarietà della sua musica.[13] Importante anche la scena dark ambient francese con gruppi come Elend e Dark Sanctuary, che utilizzano molto spesso i suoni neoclassici per creare atmosfere d’ambiente caratteristiche dell’immaginario gotico. Talvolta, la struttura musicale può integrarsi con musica di ispirazione medievale. Fra i musicisti del genere vi sono i Black Tape for a Blue Girl[14] e gli Arcana.[15]

Black ambient[modifica | modifica wikitesto]

Nota anche come Ambient black metal, è una musica che fonde il black metal ed il dark ambient. Di questo sottogenere gli artisti principali sono Mortiis, Burzum, Vinterriket, Ulver e Beherit. Dimostrazioni più recenti di tale genere musicale, si riscontrano in gruppi quali i Gorepriest, che assumono sonorità che molto si avvicinano alle migliori evoluzioni del Black Metal, dettate nel passato da gruppi quali gli Emperor e riportate alla luce da gruppi quali i Dimmu Borgir e i Limbonic Art.

Drone ambient[modifica | modifica wikitesto]

Caratterizzato da sonorità sintetizzate oscure, di solito molto minimal, composte di soli uno poche note di base, con un effetto monofonico. Molto oscuro, a volte evoca immagini di mistero o la meditazione buddhista.

Acoustic ambient o dark folk ambient[modifica | modifica wikitesto]

È un sottogenere caratterizzato da musica che prende ispirazione da ambientazioni nordiche, principalmente dalla natura incontaminata di certi luoghi. Una musica caratterizzata da sonorità quasi oniriche che mettono in risalto la solitudine dell’uomo e dei suoi pensieri di fronte all’immensità della natura. Gli artisti più importanti che propongono questo genere vengono dalla scandinavia con band come i finlandesi Nest, Tenhi, October Falls, i norvegesi Vàli e i danesi Of the Wand & the Moon:. Florida anche la scena tedesca con band come Neun Welten ed Empyrium.
Da citare nel genere anche alcuni lavori degli Agalloch[16], band che, nonostante in certi album abbia anche un notevole influsso black doom metal, ha sempre dato molto spazio nella propria musica a parti dark ambient non solo in ambito black ma soprattutto in quello folk.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Paul Morley, Words and Music, Bloomsbury Publishing, 2003, p. 148.
  2. ^ Idiosyncopated: Best Free Music: Deep Ambient (A Rudimentary List)
  3. ^ a b Encyclopedia of Electronic Music - Ambient Guide
  4. ^ (EN) Drowned In Sound - Neo Classical/Ambient. URL consultato il 10 giugno 2014.
  5. ^ (EN) Through The Ergosphere. URL consultato il 10 giugno 2014.
  6. ^ After the New Age: A Novel about Alternative Spiritualities (Steven H. Propp, Universe, 2008, pag. 451)
  7. ^ a b c d Vladimir Bogdanov, All Music Guide to Electronica, Backbeat Books, 2001, VIII, 8, 225-226, 305-306.
  8. ^ Cold Meat Industry: Dark Ambient Mattatoio
  9. ^ Encyclopedia of Electronic Music - Ambient Guide
  10. ^ http://rateyourmusic.com/genre/Ritual+Ambient/
  11. ^ Neznamo - N - Проекты - Dark Ambient Music - Дарк Амбиент
  12. ^ Zero Kama - biografia, recensioni, discografia, foto :: OndaRock
  13. ^ The Protagonist - Songs of Experience - Recensione
  14. ^ Black Tape For A Blue Girl - Sam Rosenthal - biografia, recensioni, discografia, foto :: OndaRock
  15. ^ Arcana - biografia, recensioni, discografia, foto :: OndaRock
  16. ^ Agalloch - The White Ep :: Le recensioni di Onda Rock

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica