Cyryl Klimowicz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cyryl Klimowicz
vescovo della Chiesa cattolica
Ks bp Cyryl Klimowicz.jpg
Coat of arms of Cyryl Klimowicz.svg
Fortes in fide
 
TitoloSan Giuseppe a Irkutsk
Incarichi attuali
Incarichi ricoperti
 
Nato5 novembre 1952 (69 anni) ad Amangeldi
Ordinato presbitero8 giugno 1980 dal vescovo Józef Glemp (poi arcivescovo e cardinale)
Nominato vescovo13 ottobre 1999 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo4 dicembre 1999 dal cardinale Kazimierz Świątek
 

Cyryl Klimowicz (in bielorusso: Кіры́л Леапольдавіч Клімо́віч?; Amangeldi, 5 novembre 1952) è un vescovo cattolico bielorusso, dal 17 aprile 2003 vescovo di San Giuseppe a Irkutsk e dal 2004 amministratore apostolico di Južno-Sachalinsk.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cyryl Klimowicz è nato ad Amangeldi, nell'attuale Kazakistan, il 5 novembre 1952 da una famiglia originaria della Bielorussia.

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato filosofia e teologia nel seminario maggiore di Olsztyn dal 1974 al 1980.

L'8 giugno 1980 è stato ordinato presbitero per la diocesi di Varmia a Olsztyn da monsignor Józef Glemp. In seguito è stato vicario cooperatore a Wydminy dal 1980 al 1983, a Pasłęk dal 1983 al 1988 e a Klewki pod Olsztynem dal 1988 al 1990. Il 23 luglio 1990 è stato nominato parroco e decano a Glębokie.

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 ottobre 1999 papa Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo ausiliare di Minsk-Mahilëŭ e titolare di Arbe. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 4 dicembre successivo nella cattedrale della Santa Vergine Maria a Minsk dal cardinale Kazimierz Świątek, arcivescovo metropolita di Minsk-Mahilëŭ, co-consacranti l'arcivescovo Dominik Hrušovský, nunzio apostolico in Bielorussia, e il vescovo di Hrodna Aleksander Kaszkiewicz.

Il 17 aprile 2003 lo stesso papa Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo di San Giuseppe a Irkutsk. Ha preso possesso della diocesi il 15 giugno successivo con una cerimonia nella cattedrale del Cuore Immacolato di Maria a Irkutsk; con tale nomina ha assunto anche l'incarico di amministratore apostolico di Južno-Sachalinsk.

Nel gennaio del 2009 e nel gennaio del 2018 ha compiuto la visita ad limina.

In seno alla Conferenza dei vescovi cattolici della Federazione Russa è presidente della commissione per la catechesi, della commissione per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso e della commissione per il dialogo con i non credenti.

Oltre al bielorusso, parla, russo, polacco e italiano.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Arbe Successore BishopCoA PioM.svg
Jan Paweł Lenga, M.I.C. 13 ottobre 1999 - 17 aprile 2003 Zacharias Cenita Jimenez
Predecessore Vescovo di San Giuseppe a Irkutsk Successore BishopCoA PioM.svg
Jerzy Mazur, S.V.D. dal 17 aprile 2003 in carica
Predecessore Amministratore apostolico di Južno-Sachalinsk Successore BishopCoA PioM.svg
Jerzy Mazur, S.V.D. dal 17 aprile 2003 in carica
Controllo di autoritàVIAF (EN310666287 · WorldCat Identities (ENviaf-310666287