Cryptic Writings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cryptic Writings
ArtistaMegadeth
Tipo albumStudio
Pubblicazione1997
Durata46:52
Dischi1
Tracce12 (16 nella ristampa)
GenereHeavy metal
Hard rock
EtichettaCapitol Records
ProduttoreDann Huff e Dave Mustaine
RegistrazioneThe Tracking Room, Nashville, TN
Noteristampato nel 2004 con 4 bonus track
Certificazioni
Dischi d'oroArgentina Argentina[1]
(vendite: oltre 30 000)
Canada Canada[2]
(vendite: oltre 50 000)
Giappone Giappone[3]
(vendite: oltre 100 000)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
(vendite: oltre 500 000)
Megadeth - cronologia
Album precedente
(1995)
Album successivo
(1999)
Singoli
  1. Trust
    Pubblicato: 1998
  2. Use the Man
    Pubblicato: 1998

Cryptic Writings è il settimo album della thrash metal band statunitense Megadeth.

Fu pubblicato nel giugno del 1997 e successivamente nel 2004, in una versione remixata e rimasterizzata.

L'album ha debuttato al decimo posto della classifica Billboard Top 200.

Questo sarà l'ultimo album in cui i Megadeth avranno come batterista Nick Menza, che ha avuto la militanza più lunga per un batterista nel gruppo.

Per alcune tracce sono stati girati dei video musicali: in particolare esse sono Trust, Almost Honest e A Secret Place.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Trust – 5:11
  2. Almost Honest – 4:02
  3. Use The Man – 4:35
  4. Mastermind – 3:48
  5. The Disintegrators – 2:50
  6. I'll Get Even – 4:23
  7. Sin – 3:06
  8. A Secret Place – 5:29
  9. Have Cool, Will Travel – 3:28
  10. She-Wolf – 3:36
  11. Vortex – 3:38
  12. FFF – 2:38

Bonus track edizione remaster 2004[modifica | modifica wikitesto]

  1. Trust (Spanish version) – 5:12
  2. Evil That's Within – 3:22
  3. Vortex (Alternate version) – 3:30
  4. Bullprick (2:47)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold & Platinum Discs, Cámara Argentina de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 10 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  2. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 10 marzo 2016.
  3. ^ (EN) Oricon Album Chart Book: Complete Edition 1970-2005, Roppongi, Oricon Entertainment, 2006, ISBN 4-87131-077-9.
  4. ^ (EN) Cryptic Writings – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 10 marzo 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal