Endgame (Megadeth)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Endgame
ArtistaMegadeth
Tipo albumStudio
Pubblicazione11 settembre 2009
Dischi1
Tracce12
GenereThrash metal
Speed metal
Heavy metal
EtichettaRoadrunner Records
ProduttoreAndy Sneap
Registrazione2009
Megadeth - cronologia
Album precedente
(2007)
Album successivo
(2010)

Endgame è il dodicesimo album in studio del gruppo musicale thrash metal Megadeth, pubblicato l'11 settembre 2009. Quest'album è il primo insieme al chitarrista Chris Broderick dopo l'abbandono di Glen Drover. Ad aprile 2011 l'album ha venduto oltre 150.000 copie negli Stati Uniti.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 maggio 2009 Dave Mustaine ha confermato la presenza di 12 brani nell'album, mentre il 18 giugno è stato rivelato il nome dell'album, il quale conterrà una traccia omonima. Il 27 luglio è stato rivelata la copertina dell'album, la cui copertina e il booklet interno sono legati al tema di Endgame e lo sfondo delle fotografie interne, riproducente delle carceri, ricorda la copertina dell'album Countdown to Extinction; ideata da Mustaine, è opera di John Lorenzi.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo singolo di quest'album è stato Head Crusher; con l'accordo della Roadrunner Records è stato possibile il download di questa traccia il 7 luglio per 24 ore, dalle ore 11 (17 ora italiana). La traccia è stata resa nota dal numero di cellulare di Dave Mustaine attraverso la TheLiveLine.com. Il 16 agosto è stata resa pubblica in streaming per i membri del fan club del gruppo la traccia 1.320. L'11 settembre esce il video di Head Crusher[1], seguito da quello di The Right to Go Insane".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Dave Mustaine, eccetto dove indicato.

  1. Dialectic Chaos - 2.24
  2. This Day We Fight! - 3.31
  3. 44 Minutes - 4.37
  4. 1,320' - 3.51
  5. Bite the Hand - 4.01
  6. Bodies - 3.34
  7. Endgame - 5.52
  8. The Hardest Part of Letting Go... Sealed with a Kiss - 4.42 (Dave Mustaine, Chris Broderick)
  9. Head Crusher - 3.26 (Dave Mustaine, Shawn Drover)
  10. How the Story Ends- 4.47
  11. The Right to Go Insane - 4.20
Traccia bonus nell'edizione giapponese
  1. Washington Is Next! (Live)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.metalitalia.com/articles/29897/megadeth_guarda_video_headcrusher.html[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal