Endgame (Megadeth)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Endgame
Artista Megadeth
Tipo album Studio
Pubblicazione 11 settembre 2009
Dischi 1
Tracce 12
Genere Thrash metal
Speed metal
Heavy metal
Etichetta Roadrunner Records
Produttore Andy Sneap
Registrazione 2009
Megadeth - cronologia
Album precedente
(2007)
Album successivo
(2010)

Endgame è il dodicesimo album in studio del gruppo musicale thrash metal Megadeth, pubblicato l'11 settembre 2009. Quest'album è il primo insieme al chitarrista Chris Broderick dopo l'abbandono di Glen Drover. Ad aprile 2011 l'album ha venduto oltre 150.000 copie negli Stati Uniti.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 maggio 2009 Dave Mustaine ha confermato la presenza di 12 brani nell'album, mentre il 18 giugno è stato rivelato il nome dell'album, il quale conterrà una traccia omonima. Il 27 luglio è stato rivelata la copertina dell'album, la cui copertina e il booklet interno sono legati al tema di Endgame e lo sfondo delle fotografie interne, riproducente delle carceri, ricorda la copertina dell'album Countdown to Extinction; ideata da Mustaine, è opera di John Lorenzi.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo singolo di quest'album è stato Head Crusher; con l'accordo della Roadrunner Records è stato possibile il download di questa traccia il 7 luglio per 24 ore, dalle ore 11 (17 ora italiana). La traccia è stata resa nota dal numero di cellulare di Dave Mustaine attraverso la TheLiveLine.com. Il 16 agosto è stata resa pubblica in streaming per i membri del fan club del gruppo la traccia 1.320. L'11 settembre esce il video di Head Crusher[1], seguito da quello di The Right to Go Insane".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Dave Mustaine, eccetto dove indicato.

  1. Dialectic Chaos - 2.24
  2. This Day We Fight! - 3.31
  3. 44 Minutes - 4.37
  4. 1,320 - 3.51
  5. Bite the Hand - 4.01
  6. Bodies - 3.34
  7. Endgame - 5.52
  8. The Hardest Part of Letting Go... Sealed with a Kiss - 4.42 (Dave Mustaine, Chris Broderick)
  9. Head Crusher - 3.26 (Dave Mustaine, Shawn Drover)
  10. How the Story Ends- 4.47
  11. The Right to Go Insane - 4.20
Traccia bonus nell'edizione giapponese
  1. Washington Is Next! (Live)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.metalitalia.com/articles/29897/megadeth_guarda_video_headcrusher.html
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal