Corpo aortico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà garanzia di validità dei contenuti: leggi le avvertenze.
Corpo aortico
Gray505.png
Il cuore, aorta toracica e altri grossi vasi (il corpo aortico non è visibile, ma l'arco aortico è indicato al centro)
Anatomia del Gray(EN) Pagina 1277
Nome latinocorpora paraaortica e glomus aorticum
SistemaApparato circolatorio
ArteriaAorta
VenaVena cava superiore
NervoNervo vago
LinfaticiDotto toracico
Identificatori
MeSHbodies Aortic bodies
A08.800.550.700.120.600.050

Il corpo aortico è uno dei numerosi piccoli gruppi di chemocettori, barocettori e cellule di supporto situati lungo l'arco aortico.

Alcune fonti equiparano i "corpi aortici" e i "corpi paraaortici", mentre altre fonti li distinguono esplicitamente.[1][2] Quando viene fatta una distinzione, i "corpi aortici" sono chemocettori che regolano il sistema circolatorio, mentre i "corpi paraaortici "sono le cellule cromaffini che producono catecolamine.

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

Misura i cambiamenti della pressione sanguigna e della composizione del sangue arterioso, comprese le pressioni parziali di ossigeno, di anidride carbonica e il pH. I chemocettori responsabili dei cambiamenti di rilevamento dei gas ematici sono chiamati cellule dei glomi.

È connesso al midollo allungato tramite i rami afferenti del nervo vago. Il midollo, a sua volta, regola la respirazione e la pressione sanguigna.

Le alterazioni più frequenti sono dei tumori, i paragangliomi[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ National Library of Medicine - Medical Subject Headings, Corpi aortici, su nlm.nih.gov. URL consultato il 14 dicembre 2014.
  2. ^ National Library of Medicine - Medical Subject Headings, Corpi paraaortici, su nlm.nih.gov. URL consultato il 14 dicembre 2014.
  3. ^ Cross-Sectional Imaging of Paragangliomas of the Aortic Body and Other Thoracic Branchiomeric Paraganglia, su ajronline.org. URL consultato il 14 dicembre 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina