Segmento ST

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà garanzia di validità dei contenuti: leggi le avvertenze.
Schema di un elettrocardiogramma

Il segmento ST unisce, nell'elettrocardiogramma, il complesso QRS e l'onda T e ha una durata da 80 a 120 ms.

Ha inizio nel punto J (incrocio tra il complesso QRS e il segmento ST) e termina all'inizio dell'onda T. Tuttavia, poiché è generalmente difficile determinare esattamente dove il segmento ST finisce e inizia l'onda T, il rapporto tra il segmento ST e l'onda T dovrebbe essere esaminato in contemporanea. La tipica durata del segmento ST è solitamente intorno 0,08 s (80 ms): in genere è all'isoelettrica, cioè a livello con l'intervallo PR e l'intervallo QT.

Il segmento ST rappresenta il periodo in cui i ventricoli sono depolarizzati.

Interpretazione[modifica | modifica wikitesto]

Monitoraggio fetale[modifica | modifica wikitesto]

Nell'elettrocardiografia fetale l'analisi del tratto ST può permettere di identificare l'eventuale presenza di sofferenza fetale.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) R.Z. Mansano et al., Fetal ST segment heart rate analysis in labor: improvement of intervention criteria using interpolated base deficit., in Journal of maternal-fetal medicine, vol. 20, nº 1, gennaio 2007, PMID 17437199.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina