Coppa FIRA 1978-1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa FIRA 1978-1979
Competizione Coppa FIRA
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 19ª
Organizzatore FIRA
Partecipanti 6
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Francia Francia
(16º titolo)
Secondo Romania Romania
Terzo Italia Italia
Prom. 1ª Marocco Marocco
Retr. 2ª Spagna Spagna
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1977-78 1979-80 Right arrow.svg

La Coppa FIRA 1978/79 fu la XIX edizione del campionato d'Europa di rugby XV organizzata dalla FIRA, e la sesta con tale denominazione.

Il torneo fu vinto dalla Francia, alla sua 16ª vittoria su 19 partecipazioni. In 2ª divisione retrocesse la Spagna, mentre il Marocco conquistò la promozione nella massima serie.

Anche in tale edizione furono assegnati 3 punti per la vittoria, 2 per il pareggio, 1 per la sconfitta e 0 punti alla squadra che dichiarasse forfait.

1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Tolosa
11 novembre 1978
Francia XV 29 – 7
referto
URSS URSS Stadio Ernest Wallon

Roma
18 novembre 1978
Italia Italia 9 – 11 URSS URSS Stadio Flaminio
Arbitro Francia M. Lapciuk

Lublino
19 novembre 1978
Polonia Polonia 9 – 30 Romania Romania

Bucarest
3 dicembre 1978
Romania Romania 6 – 9 Francia Francia Stadio Arcul de Triumf
Arbitro Irlanda Rea

Treviso
17 dicembre 1978
Italia Italia 35 – 3 Spagna Spagna Stadio di Monigo
Arbitro Romania Witting

Barcellona
26 novembre 1978
Spagna Spagna 7 – 16 Polonia Polonia

Mosca 1979 URSS URSS 19 – 7 Polonia Polonia

Padova
18 febbraio 1979
Italia Italia 9 – 15 Francia XV Stadio Plebiscito
Arbitro Scozia Short

Oloron-Sainte-Marie
4 marzo 1979
Francia XV 92 – 0 Spagna Spagna

L'Aquila
14 aprile 1979
Italia Italia 18 – 3 Polonia Polonia Stadio Tommaso Fattori
Arbitro Francia Gracia

Bucarest
22 aprile 1979
Romania Romania 44 – 0 Italia Italia Stadio Arcul de Triumf
Arbitro Francia Saint-Guilhem

Madrid
29 aprile 1979
Spagna Spagna 6 – 22 Romania Romania Estadio de Vallehermoso

Mosca
20 maggio 1979
URSS URSS 9 – 15 Spagna Spagna

Harkov
4 maggio 1979
URSS URSS 9 – 15 Romania Romania

1979 Polonia Polonia 12 – 26 Francia Francia

Classifica 1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Francia Francia 5 5 0 0 171 34 +137 15
Romania Romania 5 4 0 1 117 33 +84 13
Italia Italia 5 2 0 3 71 76 -5 9
URSS URSS 5 2 0 3 55 75 -20 9
Polonia Polonia 5 1 0 4 47 100 -53 7
Spagna Spagna 5 1 0 4 31 174 -143 7

2ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Ginevra
28 novembre 1978
Svizzera Svizzera 0 – 18 Germania Ovest Germania Ovest

Casablanca
24 marzo 1979
Marocco Marocco 43 – 0 Svizzera Svizzera

Hannover
8 aprile 1979
Germania Ovest Germania Ovest 6 – 13 Marocco Marocco

Classifica girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Marocco Marocco 2 2 0 0 56 6 +50 6
Germania Ovest Germania Ovest 2 1 0 1 24 13 +11 4
Svizzera Svizzera 2 0 0 2 0 61 -61 2

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Enköping
15 ottobre 1978
Svezia Svezia 3 – 7 Jugoslavia Jugoslavia

Macarsca
novembre 1978
Jugoslavia Jugoslavia 0 – 20 Belgio Belgio

Spalato
2 dicembre 1978
Jugoslavia Jugoslavia 11 – 30 Paesi Bassi Paesi Bassi

Hilversum
dicembre 1978
Paesi Bassi Paesi Bassi 10 – 3 Belgio Belgio

Hilversum
5 novembre 1978
Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 0 Svezia Svezia

Bruxelles
7 novembre 1978
Belgio Belgio 12 – 6 Svezia Svezia

Classifica girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Paesi Bassi Paesi Bassi 3 3 0 0 44 14 +30 9
Belgio Belgio 3 2 0 1 35 16 +19 7
Jugoslavia Jugoslavia 3 1 0 2 18 53 -35 5
Svezia Svezia 3 0 0 3 9 23 -14 3

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Hilversum 1979 Paesi Bassi Paesi Bassi 17 – 21 Marocco Marocco

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby