Coppa delle Nazioni di rugby 1971-1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa delle Nazioni 1971-1972
Competizione Coppa delle Nazioni
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 12ª
Organizzatore FIRA
Date dall'11 dicembre 1971
al 21 maggio 1972
Partecipanti 6
Formula Girone unico
Risultati
Vincitore Francia Francia
(11º titolo)
Secondo Romania Romania
Terzo Marocco Marocco
Retr. 2ª Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1970-71 1972-73 Right arrow.svg

La Coppa delle Nazioni di rugby 1971-72 fu la XII edizione del campionato d'Europa di rugby a 15 organizzata dalla FIRA, e la settima con tale denominazione. Campione si laureò la Francia, al suo undicesimo titolo su 12 edizioni.

La Cecoslovacchia fu retrocessa in 2ª divisione. Promossa in 1ª divisione fu la Spagna, che nella finale del torneo di 2. divisione ebbe la meglio nel doppio confronto contro l'Italia battendola 10-0 a Madrid e successivamente pareggiando 6-6 a Ivrea[1].

1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Béziers
11 dicembre 1971
Francia Francia 31 – 12 Romania Romania Parc Suaclierers (12 000 spett.)
Arbitro Scozia T. Grierson

Casablanca
30 gennaio 1972
Marocco Marocco 3 – 72 Francia XV

Colmar
22 aprile 1972
Francia XV 68 – 3 Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Millau
27 aprile 1972
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 3 – 21 Marocco Marocco

Bucarest
2 maggio 1972
Romania Romania 58 – 6 Marocco Marocco

Vyškov
21 maggio 1972
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 3 – 22 Romania Romania

Classifica 1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Francia Francia 3 3 0 0 171 18 153 9
Romania Romania 3 2 0 1 92 40 52 7
Marocco Marocco 3 1 0 2 30 133 -103 5
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 3 0 0 3 9 111 -102 3
  • Cecoslovacchia retrocessa in divisione 2

2ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Padova
20 febbraio 1972
Italia Italia 0 – 0 Portogallo Portogallo Stadio Plebiscito
Arbitro Romania Witting

Lisbona
2 aprile 1972
Portogallo Portogallo 7 – 15 Italia Italia Stadio Universitario
Arbitro Francia Flingou

Madrid
5 dicembre 1971
Spagna Spagna 26 – 4 Jugoslavia Jugoslavia

Spalato
30 aprile 1972
Jugoslavia Jugoslavia 7 – 21 Spagna Spagna

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
14 maggio 1972
Spagna Spagna 10 – 0 Italia Italia Stadio Complutense
Arbitro Francia Saint-Guilhem

Ivrea
21 maggio 1972
Italia Italia 6 – 6
referto
Spagna Spagna Stadio Gino Pistoni (4 000 spett.)
Arbitro Francia Filiatre

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli azzurri del rugby regalano il pareggio (6 a 6) alla Spagna, in Stampa Sera, 22 maggio 1972, p. 14. URL consultato il 16 ottobre 2017.
Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby