Coppa delle Nazioni di rugby 1965-1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa delle Nazioni 1965-1966
Competizione Coppa delle Nazioni
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione
Organizzatore FIRA
Date dal 17 ottobre 1965
al 6 novembre 1966
Partecipanti 5 (1ª div.)
Formula Girone unico sola andata
Risultati
Vincitore Francia Francia
(6º titolo)
Secondo Italia Italia
Terzo Romania Romania
Prom. 1ª Portogallo Portogallo
Retr. 2ª Germania Ovest Germania Ovest
  Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1954 1966-67 Right arrow.svg

La Coppa delle Nazioni di rugby 1965/66 fu la VI edizione del campionato d'Europa di rugby XV e la prima a chiamarsi con tale nome. Fu così chiamata dopo che la FIRA, nel 1955, aveva deciso di adottare una formula a girone unico con meccanismi di promozione - retrocessione. Nel 1964, al congresso FIRA dell'Aia, fu deliberata la formula che divenne stabile per diverse edizioni del torneo, anche se talora il meccanismo di retrocessione, nel corso degli anni, subì variazioni.

Per la sesta volta consecutiva il trofeo fu vinto dalla Francia, davanti a Italia e Romania.

1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Michelstadt
17 ottobre 1965
Germania Ovest Germania Ovest 25 – 6 Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Hannover
14 novembre 1965
Germania Ovest Germania Ovest 8 – 9 Romania Romania Stadio Rudolf Kalweit

Lione
28 novembre 1965
Francia Francia 8 – 3 Romania Romania Stade de Gerland (15 000 spett.)
Arbitro Irlanda R. Gilliland

Livorno
8 dicembre 1965
Italia Italia 11 – 0 Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Arbitro Francia Cuny

Napoli
9 aprile 1966
Italia Italia 0 – 21 Francia Francia Arenaccia (8 000 spett.)
Arbitro Inghilterra Brooke

Chalon-sur-Saône
10 aprile 1966
Francia B 8 – 6 Germania Ovest Germania Ovest

Praga
8 maggio 1966
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 12 – 36 Francia B

Praga
29 maggio 1966
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 9 – 9 Romania Romania

Berlino
30 ottobre 1966
Germania Ovest Germania Ovest 3 – 3 Italia Italia
Arbitro Belgio Lacroix

L'Aquila
6 novembre 1966
Italia Italia 3 – 0 Romania Romania Fattori
Arbitro Francia Cuny

Classifica 1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Francia Francia 4 4 0 0 73 21 52 8
Italia Italia 4 2 1 1 17 24 -7 5
Romania Romania 4 1 1 2 21 28 -7 3
Germania Ovest Germania Ovest 4 1 1 2 42 26 16 3
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 4 0 1 3 27 81 -54 1

2ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
27 marzo 1966
Spagna Spagna 3 – 9 Portogallo Portogallo

Bruxelles
27 marzo 1966
Belgio Belgio 9 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Bruxelles
24 aprile 1966
Belgio Belgio 3 – 3 Portogallo Portogallo

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby