Nazionale di rugby a 15 della Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spagna Spagna
FER Logo.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima
tenuta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Tenuta
alternativa
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Federazione Federación Española de Rugby
Soprannome «el XV del León»
C.T. Santiago Santos
Record presenze Francisco Puertas Soto (93)[1]
Record mete César Sempere (22)[2]
Record punti Esteban Roque Segovia (270)[3]
Piazzamento 22ª (26 novembre 2018)
Esordio internazionale
Spagna 9-0 Italia
Barcellona, 20 maggio 1929
Migliore vittoria
Spagna 90-8 Rep. Ceca
Madrid, 2 aprile 1995
Peggiore sconfitta
Spagna 10-92 Australia
Madrid, 1º novembre 2001
Coppa del Mondo
Partecipazioni 1 (esordio: 1999)
Miglior risultato nessuna partita vinta
Stadio nazionale
Stadio nazionale Stadio nazionale Complutense
(12,400 posti)

La Nazionale spagnola di rugby a 15 (sp. Selección de rugby de España) è la selezione maschile di rugby XV che rappresenta la Spagna a livello internazionale; opera sotto la giurisdizione della Federación Española de Rugby. Soprannominata Los Toros (i tori), è attiva dal 1929, anno in cui disputò il suo primo incontro internazionale, allo stadio del Montjuic di Barcellona contro l'Italia (all'esordio anch'essa), vinto 9-0[4]. La Spagna ha partecipato ad una coppa del mondo, nel 1999, e partecipa regolarmente al Campionato europeo per Nazioni di rugby, dove è attualmente inserita nella 1ª divisione poule A[5] ed è in corsa per la qualificazione al mondiale 2019.

Il giocatore con più cap della squadra iberica è Francisco Puertas Soto, di ruolo estremo, che ne ha totalizzati 93 (ogni presenza in nazionale corrisponde ad un cap) e ha partecipato all'unico mondiale disputato dal XV del Leone nel 1999.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

I Tour[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Avanti

  • Guillermo Bárcena
  • Francesco Brunello
  • César Caballero
  • Ion Insausti Jiménez
  • Javier Salazar Lizárraga
  • Mathieu Cidré
  • Diego Zarzosa Peña
  • Andrew Ebbet
  • Carlos Souto
  • Sergio Souto
  • César Bernasconi
  • Alastair Chambers
  • Rafael Camacho
  • Alfonso Mata
  • Oskar Astarloa
  • Cyril Hijar
  • Gabriel Lignières
  • Manuel Serrano

Arretrati

  • Pablo Feijoo
  • Igor Mirones
  • Esteban Roqué
  • Jean-Raphaël Alvarez
  • Antonio Beltran
  • Andrei Kovalenco
  • Alvar Enciso
  • Ferran Velazco Querol
  • Javier Canosa
  • Juan Cano
  • Julien Castello
  • Víctor Marlet
  • César Sempere

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby