Coal Region

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giacimenti di antracite in Pennsylvania

La Coal Region è un'area storicamente importante della Pennsylvania nordorientale nella parte centrale dei monti Appalachi, che comprende le contee di Lackawanna, Luzerne, Columbia, Carbon, Schuylkill, Northumberland e l'estremità nordorientale della Dauphin.

La comunità scientifica ha distinto i giacimenti di antracite della Pennsylvania in settentrionali e meridionali[1] e quest'ultima in Geologia fisica è anche denominata Anthracite Uplands[2].

Nel censimento del 2010 la popolazione residente nella regione ammontava a 890 121 persone. Molti dei nomi di luogo della regione originano dagli Indiani Delaware (il nome che le genti Lenape si sono dato) e dai potenti Indiani Susquehannock, una popolazione irochese che dominò la valle del Susquehanna nel XVI e nel XVII secolo, quando coloni olandesi, svedesi e francesi, che esploravano il Nord America, fondarono insediamenti lungo la costa atlantica.

Nella Coal region, o Pennsylvania Anthracite region, si trovano i più vasti depositi di antracite delle Americhe, con una riserva stimata di 7 miliardi di tonnellate[3]. Il nome della regione è tratto proprio dalla presenza di questi depositi. La scoperta dell'antracite avvenne nel 1791 nella contea di Schuylkill ad opera di un cacciatore; 16 anni dopo, il Giacimento settentrionale ebbe la sua prima miniera

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Antracite, o carbone duro

La regione si trova a nord delle regioni della Lehigh Valley e della contea di Berks, a sud delle Endless Mountains, a ovest delle Pocono Mountains e a est della regione della Pennsylvania nota con il nome di Susquehanna Valley. Essa è ubicata sul margine settentrionale deglii Appalachi Ridge-and-Valley e deve il suo nome ai vasti depositi di antracite che si trovano sotto a parecchie delle valli della regione. La Wyoming Valley è fra queste valli la più densamente popolata e in essa si trovano le città di Wilkes-Barre e Scranton. Hazleton e Pottsville sono due delle maggiori città della parte meridionale della regione. I fiumi Lehigh e Schuylkill originano entrambi all'interno della regione, mentre il più copioso Susquehanna costeggia il margine settentrionale.

La via del denaro, dal North Coal Field a New York City; a fianco di questo percorso della Delaware and Hudson Railroad, la stessa società realizzò nel 1828 il canale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione della tribù amerinda Susquehannock si ridusse del 90%[4] nei tre anni in cui vi furono epidemie e forse una guerra[4], aprendo la valle del Susquehanna Valley e tutta la Pennsylvania all'insediamento dei coloni; la tribù comunque non scomparve completamente e i sopravvissuti[4] furono annessi ai quasi nemici, ma correlati Irochesi mediante un trattato formale del 1870[4].

L'insediamento nella regione è anteriore alla Rivoluzione Americana: la potenza sia dei Delaware sia dei Susquehannock fu rotta sia dalle malattie e dalla guerriglia tra Indiani prima che i Britannici si impadroniessero delle colonie olandesi e svedesi e colonizzassero la Pennsylvania. La prima scoperta dell'antracite avvenne nel 1762 e la prima miniera fu aperta nel 1775 vicino a Pittston, in Pennsylvania[5]. Nel 1791 l'antracite fu scoperta da un cacciatore in cima allo Pisgah Ridge e, nel 1792, la sgangherata Lehigh Coal Mining Company iniziò sporadicamente a produrre e a spedire carbone a Filadelfia dal Southern Anthracite Field e da Summit Hill, villaggio edificato sulla cresta tra la contea di Schuylkill e quella che sarebbe poi divenuta la contea di Carbon, passando per Mauch Chunk.

Nel 1818, i clienti profondamente insoddisfatti della pessima e inconsistente gestione della società, presero in gestione la Lehigh Coal Mining Company e fondarono la Lehigh Navigation Company: ben presto fu iniziata la costruzione di chiuse e dighe per la navigazione sui tratti con rapide del fiume Lehigh (in seguito queste opere divennero note con il nome di Lehigh Canal, completato nel 1820).

Nel 1822, le due società si fusero, formando la Lehigh Coal & Navigation Company (LC&N), e verso il 1824 i profitti erano da capogiro con il volume di carbone spedito lungo i canali del Lehigh e del Delaware.

Nel frattempo, tre fratelli ebbero idee simili verso la fine del secolo e, all'incirca nello stesso periodo, iniziarono a estrarre carbone a Carbondale, 24,1 km a nordest di Scranton, ma a una quota sufficientemente elevata da poter esercire una ferrovia a gravità fino al fiume Delaware e poter così rifornire New York City tramite il Delaware e l'Hudson. La Pennsylvania iniziò la realizzazione del Delaware Canal per collegare il Lehigh Canal a Philadelphia e dintorni, mentre finanziava la costruzione di un canale attraverso le Allegheny Mountains degli Appalachi fino a Pittsburgh. Nel 1827, LC&N costruì la seconda ferrovia nella regione, una ferrovia a gravità che andava dalla Mauch Chunk Switchback Railway, che portava da Summit Hill a Mauch Chunk.

La popolazione crebbe rapidamente nel periodo subito seguente alla Guerra civile americana, con l'espansione di miniere e industrie ferroviarie. Gli immigranti inglesi, gallesi, irlandesi e tedeschi costituivano una gran parte di questo incremento, seguiti da immigranti polacchi, slovacchi, ruteni, ucraini, ungheresi, italiani, russi e lituani. L'influenza di queste popolazioni migranti è ancora fortemente avvertita nella regione, con varie città che hanno caratteri etnici e una cucina pronunciati.

L'industria di estrazione mineraria dell'antracite fiorì sulla regione, fino al suo declino avvenuto negli anni 50 del XX secolo.

Persone illustri della Coal Region[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Richard Healey, The Breakers of the Northern Anthracite Coalfield of Pennsylvania: Vol. 1, "Major breakers prior to 1902", Dipartimento di Geografia, University of Portsmouth, Portsmouth, 2005: "Northern Anthracite Coalfield of Pennsylvania" (con implicazione dell'esistenza di un Southern Anthracite Coalfield in Pennsylvania).
  2. ^ W.D. Sevon (a cura di), "Physiographic provinces of Pennsylvania", Pennsylvania Geological Survey of the Pennsylvania Department of Conservation and Natural Resources, Pennsylvania Geological Survey, 2000, IV serie, mappa 13, scala 1:2.000.000.
  3. ^ PA DEP Website
  4. ^ a b c d Si veda quanto citato all'interno dell'American Heritage book of Indians (1961) alle voci: Irochesi, Susquehannock
  5. ^ http://www.msha.gov/district/dist_01/history/history.htm%7Cwork=The U.S. Department of Labor|publisher=Mine Safety and Health Administration

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America