Civetone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Civetone
Civetone.png
Nome IUPAC
(9Z)-1-Cycloheptadec-9-enone
Nomi alternativi
cis-9-Cycloheptadecen-1-one
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC17H30O
Massa molecolare (u)250.4195
Numero CAS74244-64-7
Numero EINECS208-813-4
PubChem5315941
SMILESC1CCCC=CCCCCCCCC(=O)CCC1
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)0.917 a 33 °C
Temperatura di fusione31-32 °C
Temperatura di ebollizione342 °C
Indicazioni di sicurezza

Il civetone è un chetone ciclico ed uno dei più antichi ingredienti della profumeria conosciuti. Si tratta di un feromone contenuto nello zibetto, una sostanza secreta dalle ghiandole perianali dell'omonimo animale, Civettictis civetta (nome comune: zibetto). Ha un odore molto forte che può diventare piacevole quando viene fortemente diluito[1]. Il civetone è strettamente correlata al muscone, il principale composto odorifero che si trova nel muschio, dato che entrambi i composti sono chetoni macrociclici. Attualmente, il civetone può essere sintetizzato attraverso alcuni precursori chimici presenti nell'olio di palma[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bedoukian, Paul Z. "Perfumery and Flavoring Synthetics", 2nd ed., p. 248, Elsevier, New York, 1967.
  2. ^ Yuen-May Choo, Kay-Eng Ooi and Ing-Hong Ooi, Synthesis of civetone from palm oil products, in Journal of the American Oil Chemists' Society, vol. 71, nº 8, Springer Berlin / Heidelberg, agosto 1994, pp. 911–913, ISSN 0003-021X (Print) 1558-9331 (Online) (WC · ACNP).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia