Ciakmull - L'uomo della vendetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ciakmull - L'uomo della vendetta
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1970
Durata 90 min
Rapporto 1,85 : 1
Genere western
Regia Enzo Barboni (come E.B. Clucher)
Soggetto Franco Rossetti
Sceneggiatura Mario di Nardo, Franco Rossetti
Produttore Mario Di Nardo
Produttore esecutivo Mario Di Nardo
Casa di produzione B.R.C. Produzione, Produzioni Atlas Consorziate
Distribuzione (Italia) Produzioni Atlas Consorziate
Fotografia Mario Montuori
Montaggio Eugenio Alabiso
Musiche Riz Ortolani
Costumi Gaia Romanini
Trucco Marcello Ceccarelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ciakmull - L'uomo della vendetta è un film del 1970, diretto da Enzo Barboni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ciakmull, un uomo che non ricorda nulla del suo passato, scappa dal manicomio dove era ricoverato e si rifugia nella città di Oaxaca, alla quale si sente legato da alcuni ricordi. Qui viene riconosciuto da Caldwell, anziano capo di una famiglia rivale. Prima che possa compiere l'omicidio, Ciakmull scopre che il vero bersaglio è suo padre e che Udo, approfittando della sua amnesia ha messo in atto il suo piano per uccidere Caldwell.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema