Challenge Cup 2008-2009 (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

Challenge Cup femminile 2008-2009
Competizione Challenge Cup
Sport Pallavolo
Edizione XXIX
Organizzatore CEV
Date dall'11 ottobre 2008
al 15 marzo 2009
Partecipanti 54
Risultati
Vincitore Giannino Pieralisi
(1º titolo)
Secondo Panathīnaïkos
Terzo Leningradka
Statistiche
Miglior giocatore Bandiera dell'Italia Simona Rinieri
Incontri disputati 92
Cronologia della competizione

La Challenge Cup di pallavolo femminile 2008-2009 è stata la 29ª edizione del terzo torneo pallavolistico per importanza dopo la Champions League e la Coppa CEV, la seconda con questa denominazione; iniziata con la fase ad eliminazione diretta l'11 ottobre 2008, si è conclusa con la final-four di Jesi, in Italia, il 15 marzo 2009. Al torneo hanno partecipato 54 squadre di club europee e la vittoria finale è andata per la prima volta al Giannino Pieralisi Volley.

Squadre partecipanti

[modifica | modifica wikitesto]

Krug Cherkasy, Datovoc Tongeren e Karşıyaka Spor Kulübü, tutte e tre provenienti dalla Coppa CEV, hanno rinunciato di disputare il torneo

11 ottobre 2008
Sportska dvorana Topolica, Antibari
Durata: 1h:14 - Spettatori: 250
Luka Bar Bandiera del Montenegro 0 - 3 Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Jedinstvo Brčko 16-25, 9-25, 19-25
12 ottobre 2008
Sportna Dvorana Ljudski Vrt, Maribor
Durata: 1h:15 - Spettatori: 1500
Branik Bandiera della Slovenia 0 - 3 Bandiera della Germania Dresdner 21-25, 26-28, 15-25
11 ottobre 2008
Sportovni Hala, Brno
Durata: 1h:46 - Spettatori: 150
Královo Pole Bandiera della Rep. Ceca 3 - 1 Bandiera della Rep. Ceca Olomouc 29-27, 20-25, 25-18, 25-20
11 ottobre 2010
Hämeenkaari, Hämeenlinna
Durata: 1h:54 - Spettatori: 318
Vanajan Bandiera della Finlandia 1 - 3 Bandiera della Bulgaria CSKA Sofia 23-25, 25-21, 20-25, 18-25
11 ottobre 2008
Sala Sporturilor, Târgu Mureș
Durata: 2h:10 - Spettatori: 600
Târgu Mureș Bandiera della Romania 3 - 2 Bandiera della Bielorussia Minčanka 15-25, 25-23, 23-25, 25-22, 15-10
12 ottobre 2008
Municipality Stadium, Markopoulo Mesogaias
Durata: 1h:17 - Spettatori: 400
Markopoulo Bandiera della Grecia 3 - 0 Bandiera di Cipro Anorthōsīs 26-24, 25-23, 25-8
11 ottobre 2008
Sportska Dvorana Magnet, Brčko
Durata: 1h:02 - Spettatori: 800
Jedinstvo Brčko Bandiera della Bosnia ed Erzegovina 3 - 0 Bandiera del Montenegro Luka Bar 25-11, 25-13, 25-10
12 ottobre 2008
Margon Arena, Dresda
Durata: 1h:18 - Spettatori: 2200
Dresdner Bandiera della Germania 3 - 0 Bandiera della Slovenia Branik 25-20, 25-14, 25-22
11 ottobre 2008
Univerzita Palackeho, Olomouc
Durata: 1h:18 - Spettatori: 400
Olomouc Bandiera della Rep. Ceca 0 - 3 Bandiera della Rep. Ceca Královo Pole 23-25, 20-25, 17-25
11 ottobre 2008
Palazzetto dello Sport Vasil Simov, Sofia
Durata: 1h:46 - Spettatori: 250
CSKA Sofia Bandiera della Bulgaria 3 - 1 Bandiera della Finlandia Vanajan 23-25, 25-18, 25-15, 25-22
11 ottobre 2008
Palace of Sports Ledovy, Minsk
Durata: 1h:13 - Spettatori: 1000
Minčanka Bandiera della Bielorussia 0 - 3 Bandiera della Romania Târgu Mureș 23-25, 22-25, 20-25
19 ottobre 2008
Themistokleio Sports Center, Limassol
Durata: 1h:58 - Spettatori: 500
Anorthōsīs Bandiera di Cipro 2 - 3 Bandiera della Grecia Markopoulo 25-18, 25-22, 22-25, 21-25, 11-15

Squadre qualificate

[modifica | modifica wikitesto]

Secondo turno

[modifica | modifica wikitesto]
5 novembre 2008
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:12 - Spettatori: 300
Giannino Pieralisi Bandiera dell'Italia 3 - 0 Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Jedinstvo Brčko 25-13, 25-16, 25-16
5 novembre 2008
Športna dvorana, Nova Gorica
Durata: 1h:11 - Spettatori:
HIT Nova Gorica Bandiera della Slovenia 3 - 0 Bandiera dell'Albania Volejbol Tirana 25-20, 25-11, 25-15
5 novembre 2008
Sportcentrum Vondersweijde, Oldenzaal
Durata: 2h:23 - Spettatori:
Pollux Bandiera dei Paesi Bassi 3 - 2 Bandiera della Germania Dresdner 22-25, 30-28, 20-25, 25-19, 18-16
5 novembre 2008
Europagymnasium Auhof, Linz
Durata: 1h:39 - Spettatori: 550
ASKÖ Linz-Steg Bandiera dell'Austria 3 - 1 Bandiera della Slovenia ŽOK Novo Mesto 23-25, 25-22, 25-15, 25-8
4 novembre 2008
Polideportivo El Plantio, Burgos
Durata: 0h:55 - Spettatori: 400
Diego Porcelos Bandiera della Spagna 3 - 0 Bandiera della Scozia Troon VC 25-8, 25-10, 25-9
5 novembre 2008
Halle Polyvalente, Istres
Durata: 2h:02 - Spettatori: 1000
Istres Bandiera della Francia 3 - 1 Bandiera della Rep. Ceca Královo Pole 25-18, 30-28, 24-26, 28-26
5 novembre 2008
Sportska Dvorana Borovo, Vukovar
Durata: 1h:44 - Spettatori: 300
Vukovar Bandiera della Croazia 3 - 1 Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Dobrinja 25-14, 25-15, 19-25, 25-21
5 novembre 2008
Vasas Sportcsarnok, Budapest
Durata: 1h:48 - Spettatori: 250
Vasas Bandiera dell'Ungheria 1 - 3 Bandiera dell'Ungheria Nyíregyháza 24-26, 25-20, 21-25, 18-25
6 novembre 2008
Hristo Botev Hall, Sofia
Durata: 1h:51 - Spettatori: 300
CSKA Sofia Bandiera della Bulgaria 2 - 3 Bandiera della Bielorussia Kamunal'nik Mahilëŭ 17-25, 25-18, 25-19, 20-25, 10-15
6 novembre 2008
Sala Sporturilor, Târgu Mureș
Durata: 1h:07 - Spettatori: 550
Târgu Mureș Bandiera della Romania 3 - 0 Bandiera dell'Ucraina Kruh Čerkasy 25-12, 25-15, 25-21
4 novembre 2008
SRC Kale, Skopje
Durata: 1h:38 - Spettatori: 1000
Forza Bandiera della Macedonia del Nord 1 - 3 Bandiera della Russia Leningradka 16-25, 26-24, 14-25, 13-25
5 novembre 2008
Olimpic & Leisure Complex, Quba
Durata: ? - Spettatori: ?
İqtisadçı Bandiera dell'Azerbaigian 0 - 3 Bandiera di Cipro AEL Limassol 0-25, 0-25, 0-25 *
4 novembre 2008
Kition Sport Center, Larnaca
Durata: 1h:13 - Spettatori: 450
AEK Larnaca Bandiera di Cipro 0 - 3 Bandiera della Romania Piatra Neamț 21-25, 13-25, 23-25
5 novembre 2008
Municipality Stadium, Markopoulo Mesogaias
Durata: 1h:13 - Spettatori: 400
Markopoulo Bandiera della Grecia 3 - 0 Bandiera della Serbia Radnički Belgrado 25-16, 25-20, 25-23
6 novembre 2008
Ledovyj Sports Palace, Sjevjerodonec'k
Durata: 1h:16 - Spettatori: 3280
Severodončanka Bandiera dell'Ucraina 3 - 0 Bandiera della Grecia Olympiakos 26-24, 25-19, 25-15
5 novembre 2008
Salohalli, Salo
Durata: 2h:18 - Spettatori: 620
Viesti Salo Bandiera della Finlandia 3 - 2 Bandiera dell'Azerbaigian Rabitə Baku 22-25, 24-26, 26-24, 25-18, 15-11

* Partita persa a tavolino dal club azero per lo schieramento di due giocatrici non utilizzabili

12 novembre 2008
Sportska Dvorana Magnet, Brčko
Durata: 1h:05 - Spettatori: 1200
Jedinstvo Brčko Bandiera della Bosnia ed Erzegovina 0 - 3 Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi 13-25, 14-25, 8-25
12 novembre 2008
Asllan Rusi, Tirana
Durata: 1h:13 - Spettatori: 200
Volejbol Tirana Bandiera dell'Albania 0 - 3 Bandiera della Slovenia HIT Nova Gorica 19-25, 22-25, 18-25
12 novembre 2008
Margon Arena, Dresda
Durata: 1h:15 - Spettatori: 2010
Dresdner Bandiera della Germania 3 - 0 Bandiera dei Paesi Bassi Pollux 25-15, 25-17, 25-21
12 novembre 2008
Sportna Dvorana Marof, Novo Mesto
Durata: 1h:09 - Spettatori: 150
ŽOK Novo Mesto Bandiera della Slovenia 0 - 3 Bandiera dell'Austria ASKÖ Linz-Steg 15-25, 14-25, 24-26
12 novembre 2008
The Citadel, Ayr
Durata: 0h:58 - Spettatori: 250
Troon VC Bandiera della Scozia 0 - 3 Bandiera della Spagna Diego Porcelos 9-25, 7-25, 6-25
13 novembre 2008
Mestska Hala Vodova, Brno
Durata: 1h:59 - Spettatori: 330
Královo Pole Bandiera della Rep. Ceca 3 - 2 Bandiera della Francia Istres 20-25, 25-19, 25-27, 25-23, 17-15
13 novembre 2008
Sportska Dvorana Ramiz Salcin, Sarajevo
Durata: 1h:39 - Spettatori: 150
Dobrinja Bandiera della Bosnia ed Erzegovina 1 - 3 Bandiera della Croazia Vukovar 22-25, 19-25, 25-22, 11-25
12 novembre 2008
Bujtosi Szabadido Csarnok, Nyíregyháza
Durata: 2h:02 - Spettatori: 300
Nyíregyháza Bandiera dell'Ungheria 2 - 3 Bandiera dell'Ungheria Vasas 17-25, 25-20, 25-18, 20-25, 10-15
12 novembre 2008
Sportivnyj Kompleks Olimpiets, Mahilëŭ
Durata: 1h:36 - Spettatori: 1000
Kamunal'nik Mahilëŭ Bandiera della Bielorussia 3 - 1 Bandiera della Bulgaria CSKA Sofia 25-17, 25-9, 21-25, 27-25
11 novembre 2008
Palazzo Budivel'nyk, Čerkasy
Durata: 1h:44 - Spettatori: 200
Kruh Čerkasy Bandiera dell'Ucraina 3 - 1 Bandiera della Romania Târgu Mureș 21-25, 25-22, 27-25, 25-22
12 novembre 2008
Accademia Vjačeslav Platonov, San Pietroburgo
Durata: 1h:05 - Spettatori: 550
Leningradka Bandiera della Russia 3 - 0 Bandiera della Macedonia del Nord Forza 25-14, 25-14, 25-18
12 novembre 2008
LTV AEL, Limassol
Durata: ? - Spettatori: 170
AEL Limassol Bandiera di Cipro 3 - 0 Bandiera dell'Azerbaigian İqtisadçı 25-0, 25-0, 25-0 *
11 novembre 2008
Ceahlaul, Piatra Neamț
Durata: 1h:11 - Spettatori: 450
Piatra Neamț Bandiera della Romania 3 - 0 Bandiera di Cipro AEK Larnaca 25-18, 26-24, 25-14
12 novembre 2008
SH Radnicki, Belgrado
Durata: 1h:07 - Spettatori: 200
Radnički Belgrado Bandiera della Serbia 0 - 3 Bandiera della Grecia Markopoulo 15-25, 23-25, 15-25
13 novembre 2008
Melina Merkourī Hall, Il Pireo
Durata: 1h:59 - Spettatori: 300
OlympiakosBandiera della Grecia 3 - 2 Bandiera dell'Ucraina Severodončanka 25-21, 25-19, 15-25, 24-26, 15-13
13 novembre 2008
Sports Games Palace, Baku
Durata: 1h:24 - Spettatori: 1200
Rabitə Baku Bandiera dell'Azerbaigian 3 - 0 Bandiera della Finlandia Viesti Salo 25-21, 25-19, 25-20

* Partita persa a tavolino dal club azero per lo schieramento di una giocatrice non utilizzabile

Squadre qualificate

[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale

[modifica | modifica wikitesto]
9 dicembre 2008
Hall De Meerminnen, Beveren
Durata: 1h:12 - Spettatori: 300
Asteríx Kieldrecht Bandiera del Belgio 0 - 3 Bandiera della Russia Leningradka 17-25, 23-25, 19-25
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
della società Volejbol'nyj Klub Kruh
Kruh Čerkasy Bandiera dell'Ucraina 0 - 3 Bandiera di Cipro AEL Limassol 0-25, 0-25, 0-25
11 dicembre 2008
Športová hala Mladosť, Bratislava
Durata: 1h:54 - Spettatori: 350
Doprastav Bratislava Bandiera della Slovacchia 1 - 3 Bandiera della Francia Istres 25-18, 26-28, 19-25, 24-26
9 dicembre 2008
Gymnase Maillan, Le Cannet
Durata: 1h:43 - Spettatori: 350
Le Cannet Bandiera della Francia 3 - 1 Bandiera della Romania Târgu Mureș 18-25, 27-25, 25-12, 25-16
10 dicembre 2008
Lucian Grigorescu Sports Hall, Bucarest
Durata: 1h:49 - Spettatori: 50
Dinamo Bucarest Bandiera della Romania 3 - 1 Bandiera della Bielorussia Kamunal'nik Mahilëŭ 19-25, 25-22, 25-22, 25-22
10 dicembre 2008
Športová hala Mladosť, Bratislava
Durata: 1h:06 - Spettatori: 400
Slávia Bratislava Bandiera della Slovacchia 0 - 3 Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi 17-25, 9-25, 17-25
10 dicembre 2008
Maison des Sports, Albi
Durata: 1h:16 - Spettatori: 931
USSP Albi Bandiera della Francia 3 - 0 Bandiera della Romania Piatra Neamț 25-23, 25-23, 25-17
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
della società VC Tongeren
Datovoc Tongeren Bandiera del Belgio 0 - 3 Bandiera dell'Ucraina Severodončanka 0-25, 0-25, 0-25
10 dicembre 2008
Dom Sportova, Pola
Durata: 1h:10 - Spettatori: 100
Pula Bandiera della Croazia 0 - 3 Bandiera della Germania Dresdner 12-25, 12-25, 16-25
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
della società Karşıyaka Spor Kulübü
Karşıyaka Bandiera della Turchia 0 - 3 Bandiera dell'Azerbaigian Rabitə Baku 0-25, 0-25, 0-25
9 dicembre 2008
Sports Games Palace, Baku
Durata: 2h:00 - Spettatori: 1500
Azərreyl Bandiera dell'Azerbaigian 3 - 2 Bandiera dell'Ungheria Nyíregyháza 22-25, 25-19, 16-25, 28-26, 15-12
11 dicembre 2008
Pab. Polid. Parque, Albacete
Durata: 2h:11 - Spettatori: 600
Albacete Bandiera della Spagna 3 - 2 Bandiera della Slovenia HIT Nova Gorica 18-25, 19-25, 25-17, 25-22, 15-10
11 dicembre 2008
Sporthalle Lerchenfeld, Klagenfurt
Durata: 0h:58 - Spettatori: 150
Klagenfurt Bandiera dell'Austria 0 - 3 Bandiera della Grecia Markopoulo 13-25, 12-25, 17-25
10 dicembre 2008
?, ?
Durata: 2h:12 - Spettatori: 250
Madeira Bandiera del Portogallo 2 - 3 Bandiera della Spagna Diego Porcelos 25-19, 24-26, 25-19, 19-25, 12-15
10 dicembre 2008
Športska dvorana Zrinjevac, Osijek
Durata: 1h:42 - Spettatori: 150
Osijek Bandiera della Croazia 1 - 3 Bandiera dell'Austria ASKÖ Linz-Steg 25-16, 19-25, 24-26, 21-25
10 dicembre 2008
National A. C. Makis Liougas, Glifada
Durata: 1h:08 - Spettatori: 250
PanathīnaïkosBandiera della Grecia 3 - 0 Bandiera della Croazia Vukovar 25-20, 25-16, 25-19
17 dicembre 2008
Accademia Vjačeslav Platonov, San Pietroburgo
Durata: 1h:37 - Spettatori: 500
Leningradka Bandiera della Russia 3 - 1 Bandiera del Belgio Asteríx Kieldrecht 25-22, 25-19, 25-27, 25-16
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
della società Volejbol'nyj Klub Kruh
AEL Limassol Bandiera di Cipro 3 - 0 Bandiera dell'Ucraina Kruh Čerkasy 25-0, 25-0, 25-0
17 dicembre 2008
Halle Polyvalente, Istres
Durata: 1h:20 - Spettatori: 750
Istres Bandiera della Francia 3 - 0 Bandiera della Slovacchia Doprastav Bratislava 25-22, 26-24, 25-15
16 dicembre 2008
Sala Sporturilor, Târgu Mureș
Durata: 1h:56 - Spettatori: 700
Târgu Mureș Bandiera della Romania 3 - 2 Bandiera della Francia Le Cannet 25-16, 20-25, 25-20, 20-25, 15-12
17 dicembre 2008
Sport Complex Olympiets, Mogilev
Durata: 1h:37 - Spettatori: 800
Kamunal'nik Mahilëŭ Bandiera della Bielorussia 3 - 1 Bandiera della Romania Dinamo Bucarest 25-23, 22-25, 25-17, 25-18
Golden set: 12-15
17 dicembre 2008
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:12 - Spettatori: 250
Giannino Pieralisi Bandiera dell'Italia 3 - 0 Bandiera della Slovacchia Slávia Bratislava 25-12, 25-20, 25-14
17 dicembre 2008
?, Piatra Neamț
Durata: 1h:42 - Spettatori: 427
Piatra Neamț Bandiera della Romania 3 - 1 Bandiera della Francia USSP Albi 25-23, 23-25, 25-20, 25-21
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
della società VC Tongeren
Severodončanka Bandiera dell'Ucraina 3 - 0 Bandiera del Belgio Datovoc Tongeren 25-0, 25-0, 25-0
17 dicembre 2008
Margon Arena, Dresda
Durata: 1h:05 - Spettatori: 1480
Dresdner Bandiera della Germania 3 - 0 Bandiera della Croazia Pula 25-11, 25-17, 25-16
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
della società Karşıyaka Spor Kulübü
Rabitə Baku Bandiera dell'Azerbaigian 3 - 0 Bandiera della Turchia Karşıyaka 25-0, 25-0, 25-0
18 dicembre 2008
Bujtosi Szabadidő csarnok, Nyíregyháza
Durata: 1h:47 - Spettatori: 600
Nyíregyháza Bandiera dell'Ungheria 3 - 1 Bandiera dell'Azerbaigian Azərreyl 28-26, 23-25, 25-22, 25-16
17 dicembre 2008
Športna dvorana, Nova Gorica
Durata: 2h:11 - Spettatori: 400
HIT Nova Gorica Bandiera della Slovenia 2 - 3 Bandiera della Spagna Albacete 19-25, 21-25, 25-20, 25-22, 13-15
17 dicembre 2008
Municipality Stadium, Markopoulo Mesogaias
Durata: 1h:38 - Spettatori: 90
Markopoulo Bandiera della Grecia 3 - 1 Bandiera dell'Austria Klagenfurt 25-23, 20-25, 25-13, 25-19
16 dicembre 2008
P. M. El Plantío, Burgos
Durata: 1h:10 - Spettatori: 500
Diego Porcelos Bandiera della Spagna 3 - 0 Bandiera del Portogallo Madeira 25-17, 25-19, 25-15
16 dicembre 2008
Europagymnasium Auhof, Linz
Durata: 1h:56 - Spettatori: 350
ASKÖ Linz-Steg Bandiera dell'Austria 3 - 2 Bandiera della Croazia Osijek 23-25, 19-25, 25-19, 25-15, 15-3
17 dicembre 2008
Športska dvorana Borovo, Vukovar
Durata: 1h:14 - Spettatori: 900
Vukovar Bandiera della Croazia 0 - 3 Bandiera della Grecia Panathīnaïkos 18-25, 18-25, 19-25

Squadre qualificate

[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale

[modifica | modifica wikitesto]
13 gennaio 2009
Accademia Vjačeslav Platonov, San Pietroburgo
Durata: 1h:04 - Spettatori: 1000
Leningradka Bandiera della Russia 3 - 0 Bandiera di Cipro AEL Limassol 25-11, 25-19, 25-16
14 gennaio 2009
Halle Polyvalente, Istres
Durata: 1h:59 - Spettatori: 500
Istres Bandiera della Francia 3 - 2 Bandiera della Francia Le Cannet 25-20, 25-21, 20-25, 9-25, 15-13
14 gennaio 2009
Lucian Grigorescu Sports Hall, Bucarest
Durata: 1h:14 - Spettatori: 100
Dinamo Bucarest Bandiera della Romania 0 - 3 Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi 28-30, 19-25, 21-25
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
del Volejbol'nyj Klub Severodončanka
USSP Albi Bandiera della Francia 3 - 0 Bandiera dell'Ucraina Severodončanka 25-0, 25-0, 25-0
14 gennaio 2009
Margon Arena, Dresda
Durata: 1h:47 - Spettatori: 1756
Dresdner Bandiera della Germania 3 - 1 Bandiera dell'Azerbaigian Rabitə Baku 25-22, 22-25, 25-22, 25-19
15 gennaio 2009
Bujtosi Szabadidő csarnok, Nyíregyháza
Durata: 1h:58 - Spettatori: 250
Nyíregyháza Bandiera dell'Ungheria 2 - 3 Bandiera della Spagna Albacete 25-19, 24-26, 25-17, 23-25, 13-15
14 gennaio 2009
Municipality Stadium, Markopoulo Mesogaias
Durata: 1h:25 - Spettatori: 250
Markopoulo Bandiera della Grecia 3 - 0 Bandiera della Spagna Diego Porcelos 27-25, 28-26, 25-21
14 gennaio 2009
Europagymnasium Auhof, Linz
Durata: 1h:03 - Spettatori: 400
ASKÖ Linz-Steg Bandiera dell'Austria 0 - 3 Bandiera della Grecia Panathīnaïkos 19-25, 19-25, 16-25
21 gennaio 2009
LTV AEL, Limassol
Durata: 1h:09 - Spettatori: 400
AEL Limassol Bandiera di Cipro 0 - 3 Bandiera della Russia Leningradka 20-25, 20-25, 15-25
21 gennaio 2009
Gymnase Maillan, Le Cannet
Durata: 1h:20 - Spettatori: 700
Le Cannet Bandiera della Francia 3 - 0 Bandiera della Francia Istres 25-22, 25-23, 25-18
21 gennaio 2009
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:10 - Spettatori: 300
Giannino Pieralisi Bandiera dell'Italia 3 - 0 Bandiera della Romania Dinamo Bucarest 25-21, 25-12, 25-19
Incontro non disputato
per il ritiro dalla competizione
del Volejbol'nyj Klub Severodončanka
Severodončanka Bandiera dell'Ucraina 0 - 3 Bandiera della Francia USSP Albi 0-25, 0-25, 0-25
22 gennaio 2009
Sports Games Palace, Baku
Durata: 1h:33 - Spettatori: 3000
Rabitə Baku Bandiera dell'Azerbaigian 3 - 0 Bandiera della Germania Dresdner 25-21, 25-14, 32-30
20 gennaio 2009
Pab. Polid. Parque, Albacete
Durata: 1h:44 - Spettatori: 800
Albacete Bandiera della Spagna 3 - 1 Bandiera dell'Ungheria Nyíregyháza 26-28, 25-20, 25-18, 25-18
21 gennaio 2009
P. M. El Plantío, Burgos
Durata: 1h:29 - Spettatori: 800
Diego Porcelos Bandiera della Spagna 3 - 1 Bandiera della Grecia Markopoulo 25-15, 15-25, 25-15, 25-23
22 gennaio 2009
National A. C. Makis Liougas, Glifada
Durata: 1h:12 - Spettatori: 150
PanathīnaïkosBandiera della Grecia 3 - 0 Bandiera dell'Austria ASKÖ Linz-Steg 25-13, 25-13, 25-17

Squadre qualificate

[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale

[modifica | modifica wikitesto]
11 febbraio 2009
Accademia Vjačeslav Platonov, San Pietroburgo
Durata: 1h:08 - Spettatori: 800
Leningradka Bandiera della Russia 3 - 0 Bandiera della Francia Le Cannet 25-11, 25-23, 25-18
12 febbraio 2009
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:12 - Spettatori: 380
Giannino Pieralisi Bandiera dell'Italia 3 - 0 Bandiera della Francia USSP Albi 25-14, 25-20, 25-19
11 febbraio 2009
Olympic and Leisure Complex, Quba
Durata: 1h:52 - Spettatori: 3000
Rabitə Baku Bandiera dell'Azerbaigian 1 - 3 Bandiera della Spagna Albacete 25-14, 23-25, 18-25, 18-25
11 febbraio 2009
Municipality Stadium, Markopoulo Mesogaias
Durata: 1h:51 - Spettatori: 500
Markopoulo Bandiera della Grecia 1 - 3 Bandiera della Grecia Panathīnaïkos 25-19, 17-25, 20-25, 20-25
17 febbraio 2009
Gymnase Maillan, Le Cannet
Durata: 1h:45 - Spettatori: 750
Le Cannet Bandiera della Francia 3 - 1 Bandiera della Russia Leningradka 17-25, 25-22, 25-22, 25-20
18 febbraio 2009
Maison des Sports, Albi
Durata: 1h:15 - Spettatori: 1129
USSP Albi Bandiera della Francia 0 - 3 Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi 21-25, 19-25, 21-25
18 febbraio 2009
Pab. Polid. Parque, Albacete
Durata: 1h:38 - Spettatori: 1200
Albacete Bandiera della Spagna 3 - 1 Bandiera dell'Azerbaigian Rabitə Baku 25-23, 20-25, 25-20, 25-16
18 febbraio 2009
National A. C. Makis Liougas, Glifada
Durata: 1h:11 - Spettatori: 350
PanathīnaïkosBandiera della Grecia 3 - 0 Bandiera della Grecia Markopoulo 25-19, 25-19, 25-21

Squadre qualificate

[modifica | modifica wikitesto]

La final four si è disputata a Jesi (Bandiera dell'Italia Italia).
Le semifinali si sono giocate il 14 marzo, mentre le finali per il terzo e il primo posto il 15 marzo.

Semifinali Finale 1º/2º posto
      
Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi 3
Bandiera della Russia Leningradka 1
Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi 3
Bandiera della Grecia Panathīnaïkos 0
Bandiera della Grecia Panathīnaïkos} 3
Bandiera della Spagna Albacete 0 Finale 3º/4º posto
Bandiera della Russia Leningradka 3
Bandiera della Spagna Albacete 2


14 marzo 2009
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:53 - Spettatori: 900
Leningradka Bandiera della Russia 1 - 3 Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi 25-22, 22-25, 20-25, 25-27
14 marzo 2009
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:14 - Spettatori: 350
Albacete Bandiera della Spagna 0 - 3 Bandiera della Grecia Panathīnaïkos 15-25, 21-25, 20-25

Finale 3º/4º posto

[modifica | modifica wikitesto]
15 marzo 2009
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:52 - Spettatori: 150
Leningradka Bandiera della Russia 3 - 2 Bandiera della Spagna Albacete 25-19, 22-25, 19-25, 25-19, 15-8
15 marzo 2009
PalaTriccoli, Jesi
Durata: 1h:16 - Spettatori: 1400
Giannino Pieralisi Bandiera dell'Italia 3 - 0 Bandiera della Grecia Panathīnaïkos 25-20, 25-20, 25-13

Premi individuali

[modifica | modifica wikitesto]
Premio Giocatore Squadra
MVP Bandiera dell'Italia Simona Rinieri Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi
Miglior realizzatrice Bandiera di Cuba Ana Ivis Fernández Bandiera della Turchia Galatasaray
Miglior muro Bandiera degli Stati Uniti Heather Bown Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi
Miglio servizio Bandiera della Serbia Sanja Tomašević Bandiera della Grecia Panathīnaïkos
Miglior palleggiatrice Bandiera della Serbia Maja Ognjenović Bandiera dell'Italia Giannino Pieralisi
Miglior ricevitrice Bandiera del Brasile Erika Carvalho Bandiera della Spagna Albacete
Miglior libero Bandiera della Russia Marija Kupčinskaja Bandiera della Russia Leningradka

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
  • (EN) CEV - Sito ufficiale, su cev.lu. URL consultato il 1º aprile 2022 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo