Coppa CEV (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa CEV
SportVolleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
TipoClub
FederazioneCEV
ContinenteEuropa
CadenzaAnnuale
Aperturaottobre
Chiusuramarzo
Partecipanti32
FormulaFasi ad eliminazione diretta
Finale andata e ritorno
Sito Internethttp://www.cev.lu
Storia
Fondazione1972
DetentoreItalia UYBA
Coppa CEV trophy.svg
Trofeo o riconoscimento

La Coppa CEV di pallavolo femminile è, in ordine di importanza, la seconda competizione europea di pallavolo per club. L'attuale torneo non deve essere confuso con la Coppa CEV che si disputò fino al 2007, essendo essa la terza manifestazione in ordine d'importanza.

Il secondo trofeo continentale prese il via nel 1972 con il nome di Coppa delle Coppe, denominazione che mantenne fino al 2000; da allora, e fino al 2007, il trofeo si chiamò Top Teams Cup. La riforma delle manifestazioni internazionali avvenuta ad aprile del 2007 rinominò questa competizione in Coppa CEV[1]. Il trofeo precedentemente chiamato Coppa CEV ha assunto ora la denominazione di Challenge Cup.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Podio
Anno Sede Finali Campione Seconda Terza
Dal 1972 al 2002 la competizione è denominata Coppa delle Coppe
1972-73
Dettagli
- URSS CSKA Mosca Bulgaria CSKA Sofia Romania Penicilina Iași
1973-74
Dettagli
- URSS CSKA Mosca Cecoslovacchia Rudá Hvězda Praha Romania Dinamo Bucarest
1974-75
Dettagli
- Germania Est Schweriner URSS CSKA Mosca Cecoslovacchia Slávia Bratislava
1975-76
Dettagli
- Cecoslovacchia Slávia Bratislava Bulgaria CSKA Sofia Germania Ovest Münster
1976-77
Dettagli
- URSS Iskra Vorošilovgrad Ungheria Újpest Bulgaria CSKA Sofia
1977-78
Dettagli
- Germania Est Dynamo Berlino Cecoslovacchia Královo Pole Germania Ovest 1. VC Schwerte
1978-79
Dettagli
- Cecoslovacchia Rudá Hvězda Praha Germania Est Schweriner Polonia Start Łódź
1979-80
Dettagli
- Ungheria Vasas Germania Ovest Münster Italia Alidea Catania
1980-81
Dettagli
- Ungheria Vasas URSS TTU Bulgaria CSKA Sofia
1981-82
Dettagli
- Bulgaria CSKA Sofia URSS Dinamo Mosca Cecoslovacchia Slávia Bratislava
1982-83
Dettagli
- URSS Medin Cecoslovacchia Rudá Hvězda Praha Italia Reggio Emilia
1983-84
Dettagli
- Germania Est Dynamo Berlino Italia Reggio Emilia Cecoslovacchia Rudá Hvězda Praha
1984-85
Dettagli
- Germania Est Dynamo Berlino URSS Uraločka Bulgaria OK Akademik Sofia
1985-86
Dettagli
- URSS Uraločka Germania Ovest SV Lohhof Ungheria Újpest
1986-87
Dettagli
- URSS Kommunalnik Minsk Italia Reggio Emilia Germania Ovest CJD Feuerbach
1987-88
Dettagli
- URSS CSKA Mosca Italia Modena Germania Est Schweriner
1988-89
Dettagli
- URSS ADK Germania Est Schweriner URSS CSKA Mosca
1989-90
Dettagli
- URSS ADK Italia Reggio Emilia Germania Est Schweriner
1990-91
Dettagli
- URSS ADK Bulgaria CSKA Sofia Germania SV Lohhof
1991-92
Dettagli
- Germania Münster Italia Sirio Perugia Germania Schweriner
1992-93
Dettagli
- Germania Volley Cats Berlino Azerbaigian BZBK Italia Sirio Perugia
1993-94
Dettagli
- Italia Brogliaccio Francia Villebon Polonia Chemik Police
1994-95
Dettagli
- Italia Modena Germania Münster Francia Villebon
1995-96
Dettagli
- Italia Modena Francia Riom Russia CSKA Mosca
1996-97
Dettagli
- Italia Modena Francia Riom Russia CSKA Mosca
1997-98
Dettagli
- Russia CSKA Mosca Francia RC Cannes Italia Modena
1998-99
Dettagli
- Turchia Eczacıbaşı Italia Reggio Emilia Grecia Vrilīssiōn
1999-00
Dettagli
Italia Perugia Italia Sirio Perugia Grecia Panathīnaïkos Turchia Enka
Dal 2000 al 2007 la competizione è denominata Top Teams Cup
2000-01
Dettagli
Austria Vienna Belgio Asteríx Kieldrecht Austria Sokol Vienna Ucraina Dynamo-Dženestra
2001-02
Dettagli
Azerbaigian Baku Azerbaigian Azərreyl Serbia e Montenegro Jedinstvo Užice Polonia Pałac Bydgoszcz
2002-03
Dettagli
Svizzera Berna Francia Villebon Svizzera Köniz Belgio Datovoc Tongeren
2003-04
Dettagli
Turchia Bursa Turchia VakıfBank G.S. Germania VfB Ulma Belgio Datovoc Tongeren
2004-05
Dettagli
Italia Torino Italia Chieri Germania Bayer Leverkusen Turchia Eczacıbaşı
2005-06
Dettagli
Russia Mosca Italia Asystel Russia Dinamo Mosca Paesi Bassi Longa'59
2006-07
Dettagli
Germania Munster Spagna CAV Murcia Russia CSKA Mosca Germania Schweriner
Dal 2007 la competizione è denominata Coppa CEV
2007-08
Dettagli
Serbia Belgrado Italia Robursport Pesaro Francia Le Cannet Serbia Stella Rossa
2008-09
Dettagli
Italia Novara Italia Asystel Russia Uraločka Turchia Fenerbahçe
2009-10
Dettagli
Azerbaigian Baku Italia Busto Arsizio Serbia Stella Rossa Azerbaigian Rabitə Baku
2010-11
Dettagli
Russia Krasnodar
Italia Urbino
Italia Robur Tiboni Urbino Russia Dinamo Krasnodar -
2011-12
Dettagli
Turchia Istanbul
Italia Busto Arsizio
Italia Busto Arsizio Turchia Galatasaray -
2012-13
Dettagli
Polonia Muszyna
Turchia Istanbul
Polonia Muszyna Turchia Fenerbahçe -
2013-14
Dettagli
Russia Ekaterinburg
Turchia Istanbul
Turchia Fenerbahçe Russia Uraločka -
2014-15
Dettagli
Russia Krasnodar
Polonia Sopot
Russia Dinamo Krasnodar Polonia Atom Trefl Sopot -
2015-16
Dettagli
Turchia Istanbul
Russia Krasnodar
Russia Dinamo Krasnodar Turchia Galatasaray -
2016-17
Dettagli
Italia Busto Arsizio
Russia Kazan'
Russia Dinamo-Kazan Italia Busto Arsizio -
2017-18
Dettagli
Bielorussia Minsk
Turchia Istanbul
Turchia Eczacıbaşı Bielorussia Minčanka -
2018-19
Dettagli
Romania Sibiu
Italia Busto Arsizio
Italia UYBA Romania Alba-Blaj -

Edizioni vinte per squadra[modifica | modifica wikitesto]

# Squadra Vittorie Anni vittorie
1 URSSRussia CSKA Mosca 4 1973, 1974, 1988, 1998
2 Germania Est Dynamo Berlino 3 1978, 1984, 1985
Italia Modena 3 1995, 1996, 1997
URSSKazakistan ADK 3 1989, 1990, 1991
Italia Busto Arsizio-UYBA 3 2010, 2012, 2019
6 Ungheria Vasas 2 1980, 1981
Turchia Eczacıbaşı 2 1999, 2018
Italia Asystel 2 2006, 2009
Russia Dinamo Krasnodar 2 2015, 2016
10 Germania Est Schweriner 1 1975
CecoslovacchiaSlovacchia Slávia Bratislava 1 1976
URSSUcraina Iskra Vorošilovgrad 1 1977
Rep. Ceca Rudá Hvězda Praha 1 1979
Bulgaria CSKA Sofia 1 1982
URSSUcraina Medin 1 1983
URSSRussia Uraločka 1 1986
URSSBielorussia Kommunalnik Minsk 1 1987
Germania Münster 1 1992
Germania Volley Cats Berlino 1 1993
Italia Brogliaccio 1 1994
Italia Sirio Perugia 1 2000
Belgio Asteríx Kieldrecht 1 2001
Azerbaigian Azərreyl 1 2002
Francia Villebon 1 2003
Turchia VakıfBank G.S. 1 2004
Italia Chieri 1 2005
Spagna CAV Murcia 1 2007
Italia Robursport Pesaro 1 2008
Italia Robur Tiboni Urbino 1 2011
Polonia Muszyna 1 2013
Turchia Fenerbahçe 1 2014
Russia Dinamo-Kazan 1 2017

Medagliere per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nazione Vittorie Secondi posti Terzi posti Totale
1 Italia Italia
13
7
5
25
2 URSS URSS
10
4
1
15
3 Germania Est Germania Est
4
5
5
8
4 Russia Russia
4
5
2
11
5 Turchia Turchia
4
3
2
9
6 Germania Germania[2]
2
5
6
13
7 Rep. Ceca Rep. Ceca[3]
2
3
3
8
8 Ungheria Ungheria
2
1
1
4
9 Francia Francia
1
5
1
7
10 Bulgaria Bulgaria
1
3
2
6
11 Polonia Polonia
1
1
3
5
12 Azerbaigian Azerbaigian
1
1
1
3
13 Belgio Belgio
1
-
2
3
Romania Romania
1
-
2
3
15 Spagna Spagna
1
-
-
1
16 Serbia Serbia[4]
-
2
1
3
17 Grecia Grecia
-
1
1
2
18 Austria Austria
-
1
-
1
Svizzera Svizzera
-
1
-
1
20 Bielorussia Bielorussia
-
-
1
1
Paesi Bassi Paesi Bassi
-
-
1
1
Ucraina Ucraina
-
-
1
1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ New Names for European Cups Competitions, su cev.lu. URL consultato il 25 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2008).
  2. ^ Sono compresi i risultati ottenuti come Germania Ovest.
  3. ^ Sono compresi i risultati ottenuti come Cecoslovacchia.
  4. ^ Sono compresi i risultati ottenuti come Serbia e Montenegro.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo