Giannino Pieralisi Volley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giannino Pieralisi Volley
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Nome sponsorizzato Pieralisi Volley Jesi
Colori sociali Rosso e Blu2.png Rosso e blu
Dati societari
Città Jesi
Paese Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Campionato Serie B2
Fondazione 1969
Presidente Italia Gennaro Pieralisi
Allenatore Italia Luciano Sabbatini
Palazzetto PalaTriccoli
(4.000 posti)
Sito web www.pieralisivolley.it
Palmarès
Challenge Cup trophy.svg
Trofei internazionali 1 Coppa CEV/Challenge Cup
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

Il Giannino Pieralisi Volley è una società pallavolistica femminile italiana con sede a Jesi: milita nel campionato di Serie B2.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Giannino Pieralisi Volley è stato fondato nel 1969 e nei primi anni di attività è impegnato soprattutto a livello locale[1]: dal 1975 comincia invece la vera e propria attività agonistica con la partecipazione a campionati regionali e nazionali, fino ad arrivare alla Serie B e poi, a termine della stagione 1983-84 ottenere la promozione in Serie A2[1].

Nel campionato cadetto il club marchigiano resta per cinque annate consecutive, raggiungendo per due volte di seguite, nella stagione 1986-87 e in quella 1987-88 il secondo posto: tuttavia a termine del campionato 1988-89 retrocede nuovamente in Serie B. Nella terza categoria del campionato italiano, che nel frattempo prende il nome di Serie B1, resta per sette stagioni consecutive, ottenendo una nuova promozione in Serie A2 alla fine della stagione 1995-96[1].

La nuova avventura in serie cadetta dura altre cinque stagioni consecutive: la squadra sfiora la promozione nel campionato 1998-99 ed in quello successivo, raggiungendo la finale dei play-off promozione, per poi centrare l'obiettivo Serie A1 a conclusione del campionato 2000-01 grazie al primo posto in classifica; durante il periodo di permanenza in Serie A2 raggiunge per due volte anche la finale della Coppa Italia di categoria[1].

Il debutto nella Serie A1 avviene nella stagione 2001-02, mentre in quella successiva, grazie al secondo posto in regular season e il raggiungimento delle semifinali nei play-off scudetto, consentono al Giannino Pieralisi Jesi di ottenere l'accesso ad una competizione europea, ossia alla Coppa CEV 2004-05, dove raggiungerà poi la finale, battuta dal Volley Bergamo[1]. Nella stagione 2005-06, nonostante il quinto posto in regular season, riesce a raggiungere la finale scudetto, oltre a quella di Coppa Italia, venendo sconfitta in entrambi i casi: tuttavia questi risultati permettono alla squadra si disputare per la prima volta la Champions League nell'edizione 2006-07, con l'uscita nei play-off a 6; nella stessa stagione raggiunge nuovamente la finale scudetto, sconfitta dalla Pallavolo Sirio Perugia[1]. Dopo una nuova finale giocata e nuovamente perse ad inizio dell'annata 2007-08 nella Supercoppa italiana, nella stagione 2008-09 la squadra di Jesi si aggiudica il suo primo trofeo con la vittoria della Challenge Cup, di cui ospita la Final Four in casa[1]. Al termine della stagione 2009-10, dopo aver raggiunto le semifinali sia nei play-off scudetto che in Coppa Italia, la società decide di cedere il titolo sportivo e ripartire dalla Serie B2[2].

Dopo quattro annate consecutive in Serie B2, retrocede in Serie C al termine della stagione 2013-14. Vince il campionato nella stagione 2015-16, ottenendo la promozione in Serie B2.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Giannino Pieralisi Volley
  • 1969: Fondazione del Giannino Pieralisi Volley con sede a Jesi.
  • 1969-70: ?

  • 1970-71: ?
  • 1971-72: ?
  • 1972-73: ?
  • 1973-74: ?
  • 1974-75: ?
  • 1975-76: ?
  • 1976-77: ?
  • 1977-78: ?
  • 1978-79: ?
  • 1979-80: ?


Quarti di finale in Coppa Italia di Serie A2.
Semifinali in Coppa Italia di Serie A2.
  • 1998-99: 4ª in Serie A2 (girone A - I fase); 4ª in Serie A2 (girone A - II fase); finale play-off promozione.
Ottavi di finale in Coppa Italia di Serie A2.
  • 1999-00: 3ª in Serie A2 (girone B - I fase); 4ª in Serie A2 (girone A - II fase); finale play-off promozione.
Finale in Coppa Italia di Serie A2.

Finale in Coppa Italia di Serie A2.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Finale in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Finale in Coppa CEV.
Quarti di finale in Coppa Italia.
4ª in Supercoppa italiana.
3ª in Coppa CEV.
Finale in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Play-off a 6 in Champions League.
Semifinali in Coppa Italia.
Finale in Supercoppa italiana.
Play-off a 6 in Champions League.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Challenge Cup trophy.svg Vincitrice della Challenge Cup.
Semifinali in Coppa Italia.

Ammessa in Serie B2.
  • 2010-11: 5ª in Serie B2 (girone G).
  • 2011-12: 9ª in Serie B2 (girone F).
  • 2012-13: 10ª in Serie B2 (girone F).
  • 2013-14: 14ª in Serie B2 (girone F). Red Arrow Down.svg Retrocessa in Serie C.
  • 2014-15: 13ª in Serie C (girone ?).
  • 2015-16: 1ª in Serie C (girone ?). Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B2.
  • 2016-17: 2ª in Serie B2 (girone F); finale play-off promozione.

Rosa 2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Lorena Diaz S 1992 Italia Italia
2 Silvia Bassotti C 1996 Italia Italia
3 Benedetta Cecconi L 1996 Italia Italia
4 Marta Martucci C 1990 Italia Italia
6 Izabela Kus C 1993 Italia Italia
7 Roberta Monna P 1997 Italia Italia
8 Erika Alessandrini S 1979 Italia Italia
9 Jessica Perelli S 1996 Italia Italia
10 Maria Giulia Fuglini P 1997 Italia Italia
11 Alessia Castellucci S 1996 Italia Italia
12 Gaia Bellesi L 1996 Italia Italia
13 Marina Tiribelli S 1986 Italia Italia
15 Monica Romagnoli S 1996 Italia Italia
16 Martina Bachieca S 1997 Italia Italia
17 Ilaria Crescini S/O 1997 Italia Italia

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2008-09

Pallavoliste[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Pallavoliste del Giannino Pieralisi Volley

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Storia della società, pieralisivolley.it. URL consultato il 16 gennaio 2014.
  2. ^ Jesi lascia la Serie A1, ilrestodelcarlino.it. URL consultato il 16 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]