Centrali elettronucleari in Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Energia nucleare in Francia.

Mappa delle centrali nuclearei, dei siti nucleari e dei centri di stoccaggio dei rifiuti in Francia

Ad aprile 2018 in Francia sono attive 19 centrali elettronucleari per la produzione di energia elettrica, nelle quali sono operativi 58 reattori nucleari di tipo PWR.

Sono stati dismessi 12 reattori nucleari: 8 di tipo UNGG, 1 di tipo PWR, 1 di tipo HWGCR e 2 di tipo FBR.

Risulta in costruzione 1 reattore nucleare di tipo EPR.

Tutti i dati della tabella sottostante sono tratti dai siti web dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica e dalla World Nuclear Association.

Operativi[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamento: Luglio 2018

Reattori operativi[1]
Centrale Potenza netta
(MW)
Tipologia Inizio costruzione Allacciamento alla rete Produzione commerciale Dismissione
(prevista)
Belleville (Reattore 1) 1310 PWR 1º maggio 1980 14 ottobre 1987 1º giugno 1988
Belleville (Reattore 2) 1310 PWR 1º agosto 1980 6 luglio 1988 1º gennaio 1989
Blayais (Reattore 1) 910 PWR 1º gennaio 1977 12 giugno 1981 1º dicembre 1981
Blayais (Reattore 2) 910 PWR 1º gennaio 1977 17 luglio 1982 1º febbraio 1983
Blayais (Reattore 3) 910 PWR 1º aprile 1978 17 agosto 1983 14 novembre 1983
Blayais (Reattore 4) 910 PWR 1º aprile 1978 16 maggio 1983 1º ottobre 1983
Bugey (Reattore 2) 910 PWR 1º novembre 1972 10 maggio 1978 1º marzo 1979
Bugey (Reattore 3) 910 PWR 1º settembre 1973 21 settembre 1978 1º marzo 1979
Bugey (Reattore 4) 880 PWR 1º giugno 1974 8 marzo 1979 1º luglio 1979
Bugey (Reattore 5) 880 PWR 1º luglio 1974 31 luglio 1979 3 gennaio 1980
Cattenom (Reattore 1) 1300 PWR 29 ottobre 1979 13 novembre 1986 1º aprile 1987
Cattenom (Reattore 2) 1300 PWR 28 luglio 1980 17 settembre 1987 1º febbraio 1988
Cattenom (Reattore 3) 1300 PWR 15 giugno 1982 6 luglio 1990 1º febbraio 1991
Cattenom (Reattore 4) 1300 PWR 28 settembre 1983 27 maggio 1991 1º gennaio 1992
Chinon (Reattore 1) 905 PWR 1º marzo 1977 30 novembre 1982 1º febbraio 1984
Chinon (Reattore 2) 905 PWR 1º marzo 1977 29 novembre 1983 1º agosto 1984
Chinon (Reattore 3) 905 PWR 1º ottobre 1980 20 ottobre 1986 4 marzo 1987
Chinon (Reattore 4) 905 PWR 1º febbraio 1981 14 novembre 1987 1º aprile 1988
Chooz (Reattore B1) 1500 PWR-N4 1º gennaio 1984 30 agosto 1996 15 maggio 2000
Chooz (Reattore B2) 1500 PWR-N4 31 dicembre 1985 10 aprile 1997 29 settembre 2000
Civaux (Reattore B1) 1495 PWR-N4 15 ottobre 1988 24 dicembre 1997 29 gennaio 2002
Civaux (Reattore B2) 1495 PWR-N4 1º aprile 1991 24 dicembre 1999 23 aprile 2002
Cruas (Reattore 1) 915 PWR 1º agosto 1978 29 aprile 1983 2 aprile 1984
Cruas (Reattore 2) 915 PWR 15 novembre 1978 6 settembre 1984 1º aprile 1985
Cruas (Reattore 3) 915 PWR 15 aprile 1979 14 maggio 1984 10 settembre 1984
Cruas (Reattore 4) 915 PWR 1º ottobre 1979 27 ottobre 1984 11 febbraio 1985
Dampierre (Reattore 1) 890 PWR 1º febbraio 1975 23 marzo 1980 10 settembre 1980
Dampierre (Reattore 2) 890 PWR 1º aprile 1975 10 dicembre 1980 16 febbraio 1981
Dampierre (Reattore 3) 890 PWR 1º settembre 1975 30 gennaio 1981 27 maggio 1981
Dampierre (Reattore 4) 890 PWR 1º dicembre 1975 18 agosto 1981 20 novembre 1981
Fessenheim (Reattore 1) 880 PWR 1º settembre 1971 6 aprile 1977 1º gennaio 1978 2019
Fessenheim (Reattore 2) 880 PWR 1º febbraio 1972 7 ottobre 1977 1º aprile 1978 2019
Flamanville (Reattore 1) 1330 PWR 1º dicembre 1979 4 dicembre 1985 1º dicembre 1986
Flamanville (Reattore 2) 1330 PWR 1º maggio 1980 18 luglio 1986 9 marzo 1987
Golfech (Reattore 1) 1310 PWR 17 novembre 1982 7 giugno 1990 1º febbraio 1991
Golfech (Reattore 2) 1310 PWR 1º ottobre 1984 18 giugno 1993 4 marzo 1994
Gravelines (Reattore 1) 910 PWR 1º febbraio 1975 13 marzo 1980 25 novembre 1980
Gravelines (Reattore 2) 910 PWR 1º marzo 1975 26 agosto 1980 1º dicembre 1980
Gravelines (Reattore 3) 910 PWR 1º dicembre 1975 12 dicembre 1980 1º giugno 1981
Gravelines (Reattore 4) 910 PWR 1º aprile 1976 14 giugno 1981 1º ottobre 1981
Gravelines (Reattore 5) 910 PWR 1º ottobre 1979 28 agosto 1984 15 gennaio 1985
Gravelines (Reattore 6) 910 PWR 1º ottobre 1979 1º agosto 1985 25 ottobre 1985
Nogent (Reattore 1) 1310 PWR 26 maggio 1981 21 ottobre 1987 24 febbraio 1988
Nogent (Reattore 2) 1310 PWR 1º gennaio 1982 14 dicembre 1988 1º maggio 1989
Paluel (Reattore 1) 1330 PWR 15 agosto 1977 22 giugno 1984 1º dicembre 1985
Paluel (Reattore 2) 1330 PWR 1º gennaio 1978 14 settembre 1984 1º dicembre 1985
Paluel (Reattore 3) 1330 PWR 1º febbraio 1979 30 settembre 1985 1º febbraio 1986
Paluel (Reattore 4) 1330 PWR 1º febbraio 1980 11 aprile 1986 1º giugno 1986
Penly (Reattore 1) 1330 PWR 1º settembre 1982 4 maggio 1990 1º dicembre 1990
Penly (Reattore 2) 1330 PWR 1º agosto 1984 4 febbraio 1992 1º novembre 1992
Saint-Alban (Reattore 1) 1335 PWR 29 gennaio 1979 30 agosto 1985 1º maggio 1986
Saint-Alban (Reattore 2) 1335 PWR 31 luglio 1979 3 luglio 1986 1º marzo 1987
Saint-Laurent (Reattore B1) 915 PWR 1º maggio 1976 21 gennaio 1981 1º agosto 1983
Saint-Laurent (Reattore B2) 915 PWR 1º luglio 1976 1º giugno 1981 1º agosto 1983
Tricastin (Reattore 1) 915 PWR 1º novembre 1974 31 maggio 1980 1º dicembre 1980
Tricastin (Reattore 2) 915 PWR 1º dicembre 1974 7 agosto 1980 1º dicembre 1980
Tricastin (Reattore 3) 915 PWR 1º aprile 1975 10 febbraio 1981 11 maggio 1981
Tricastin (Reattore 4) 915 PWR 1º maggio 1975 12 giugno 1981 1º novembre 1981
Totale: 58 reattori per complessivi 63.130 MW

In Costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamento: Luglio 2018

Reattori in costruzione[1]
Centrale Potenza netta
(MW)
Tipologia Inizio costruzione Allacciamento alla rete
(previsto)
Produzione commerciale
(prevista)
Costo
(stimato)
Flamanville (Reattore 3) 1600 EPR 3 dicembre 2007 2018 2019 10,5 miliardi[2]
Totale: 1 reattori per complessivi 1.600 MW

Futuri[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamento: Luglio 2018

Reattori pianificati[3]
Totale: 0 reattori per 0 MW complessivi.
Reattori in fase di proposta[3]
Totale: 0 reattori per circa 0 MW complessivi.

Dismessi[modifica | modifica wikitesto]

Spenti[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamento: Luglio 2018

Reattori dismessi[1]
Centrale Potenza netta
(MW)
Tipologia Inizio costruzione Allacciamento alla rete Produzione commerciale Dismissione
Bugey (Reattore 1) 540 UNGG 1º dicembre 1965 15 aprile 1972 1º luglio 1972 27 maggio 1994
Chinon (Reattore A1) 70 UNGG 1º febbraio 1957 14 giugno 1963 1º febbraio 1964 16 aprile 1973
Chinon (Reattore A2) 180 UNGG 1º agosto 1959 24 febbraio 1965 24 febbraio 1965 14 giugno 1985
Chinon (Reattore A3) 360 UNGG 1º marzo 1961 4 agosto 1966 4 agosto 1966 15 giugno 1990
Chooz (Reattore A1) 305 PWR 1º gennaio 1962 3 aprile 1967 15 aprile 1967 30 ottobre 1991
Brennilis (EL-4 Monts d'Arree) 70 HWGCR 1º luglio 1962 9 luglio 1967 1º giugno 1968 31 luglio 1985
Marcoule (Reattore G2) 39 UNGG 1º marzo 1955 22 aprile 1959 22 aprile 1959 2 febbraio 1980
Marcoule (Reattore G3) 40 UNGG 1º marzo 1956 4 aprile 1960 4 aprile 1960 20 giugno 1984
Phénix 130[4] FBR 1º novembre 1968 13 dicembre 1973 14 luglio 1974 1º febbraio 2010
Saint-Laurent (Reattore A1) 390 UNGG 1º ottobre 1963 14 marzo 1969 1º giugno 1969 18 aprile 1990
Saint-Laurent (Reattore A2) 465 UNGG 1º gennaio 1966 9 agosto 1971 1º novembre 1971 27 maggio 1992
Superphénix 1200 FBR 13 dicembre 1976 14 gennaio 1986 1º dicembre 1986 31 dicembre 1998
Totale dismessi + smantellati: 12 reattori per complessivi 3.789 MW

Totalmente smantellati[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamento: Luglio 2018[1][3]

Reattori smantellati
Centrale Tipologia Potenza netta
(MW)
Inizio costruzione Allacciamento alla rete Inizio produzione commerciale Dismissione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d AIEA: Nuclear Power Reactors in France
  2. ^ (EN) Flamanville EPR timetable and costs revised
  3. ^ a b c (EN) WNA - Nuclear Power in France
  4. ^ Nato con una potenza di 233 MW, è stato successivamente depotenziato nel 1997

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]