Cefisodoro (commediografo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Cefisodoro (in greco antico: Κηφισόδωρος, Kēphisόdōros; Atene, V secolo a.C.IV secolo a.C.) è stato un commediografo ateniese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non si sa molto di questo poeta, esponente della Commedia antica, se non che vinse nelle Lenee del 402 a.C.. La Suida afferma Cefisodoro che fosse ateniese, ma per errore lo indica come tragico, anziché comico[1].

Commedie[modifica | modifica wikitesto]

Delle sue opere sono rimasti qualche titolo e scarsi frammenti tramandati da Fozio, Suida, Giulio Polluce e Ateneo di Naucrati[2]. Sempre Suda fornisce il titolo di quattro sue commedie: Ἀντιλαίς (Antilaide, contro l'etera Laide di Corinto[3]); Ἀμαςόνες (Le Amazzoni); Τροφώνιος (Trofonio); Ὗς (Il maiale).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Suda, " Kηϕισόδωρος". In: August Immanuel Bekker (a cura di), Suidae Lexicon: ex recoginitione Immanuelis Bekkeri. Berolini : Typis et impensis G. Reimeri, 1854, vol. II p. 598 (Google libri)
  2. ^ Smith, op. cit.
  3. ^ Enciclopedia Treccani, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]