Brett Lunger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brett Lunger
SurteesTS19BarryBoor.JPG
Nome Robert Brett Lunger
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1975-1978
Scuderie Hesketh
Surtees
March
McLaren
Ensign
GP disputati 43 (34 partenze)
 

Robert Brett Lunger (Wilmington, 14 novembre 1945) è un pilota automobilistico statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Brett Lunger nacque in una famiglia ben agiata, essendo questa tra i proprietari della ditta chimica DuPont.[1] Non ebbe quindi nessuna difficoltà economica nell'iniziare la sua carriera di pilota nel 1966. Comprò una Chevrolet Corvette e corse anche nella Can-Am e nella Formula 5000. Lo scoppio della Guerra in Vietnam lo costrinse poi a interrompere la carriera e passò tredici mesi nel sud est asiatico.[1]

Ritornato in America, decise di trasferirsi in Europa per prendere parte al campionato di Formula 2 e, nel 1975 fece il suo debutto in Formula 1, con La Hesketh. nel 1976 prosegue con vetture di team privati grazie ad una sponsorizzazione della Chesterfield che lo aiutò poiché da giovane marinedurante la Guerra del Vietnam aveva salvato la vita al figlio di uno degli amministratori[senza fonte].

Nel 1976 diventò noto per essere stato tra i piloti che salvarono la vita a Niki Lauda, estraendolo dalla sua Ferrari in fiamme durante il Gran Premio di Germania. Nei quattro campionati del mondo disputati non riuscì mai ad ottenere punti. Alla fine del 1978 decise di tornarsene negli Stati Uniti, ove prese parte a diversi eventi locali.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

1975 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of Spain (1945-1977).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
Hesketh Racing Hesketh 308 13 10 Rit 0
1976 Scuderia Vettura Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of the United States.svg Flag of Spain (1945-1977).svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
Surtees Surtees TS19 11 NQ NQ Rit 15 16 Rit Rit 10 14 15 13 0
1977 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of the United States.svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Canada.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
Chesterfield Racing March 761 e McLaren M23 14 Rit 10 NP 11 NQ 13 Rit 10 9 Rit 10 11 0
1978 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of the United States.svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Canada.svg Punti Pos.
Liggett Group e Ensign McLaren M23, McLaren M26 e Ensign N177 13 Rit 11 NQ NPQ 7 NQ NQ Rit 8 NPQ 8 Rit Rit 13 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Drivers: Brett Lunger, Grandprix.com. URL consultato il 13 giugno 2012.