Brentuximab vedotin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Brentuximab vedotin
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) g·mol-1
Numero CAS 211323-03-4
Codice ATC n.d.
DrugBank DB08870
Indicazioni di sicurezza

Il Brentuximab vedotin nome in codice SGN-35 e in precedenza cAC10-vcMMAE è un anticorpo monoclonale farmaco coniugato studiato per il trattamento di neoplasie ematologiche come il linfoma anaplastico a grandi cellule (ALCL)[1] e il linfoma di Hodgkin[2][3] dalla Seattle Genetics.

La molecola del farmaco è costituito dall'anticorpo monoclonale chimerico brentuximab attivo sull'antigene CD30 e da tre a cinque unità di un agente antimitotico, il monometil auristatin E (MMAE). Il MMAE è responsabile delle attività anti-tumorali.[4][5]

Nel 28 febbraio 2011 è stata presentata la domanda di approvazione alla Food and Drug Administration (FDA) per l'uso del brentuximab vedotin nel trattamento del linfoma di Hodgkin refrattario o redicivante e nel linfoma anaplastico sistemico a grandi cellule.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Brentuximab vedotin[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]