Glembatumumab vedotin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Glembatumumab vedotin
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) g·mol-1
Numero CAS [1020264781(glembatumumab) numero CAS non valido]
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione ° C
Temperatura di ebollizione ° C
Indicazioni di sicurezza

Il glembatumumab vedotin o CDX-011 o CR011-vcMMAE è un anticorpo monoclonale di tipo umano coniugato ad un farmaco (ADC): il monometil auristatin E (MMAE). Viene studiato nel trattamento del melanoma[1][2] e del tumore della mammella.[3][4]

Il farmaco agisce sull'antigene: GPNMB (proteina transmembrana NMB) delle cellule tumorali, l'ADC viene interiorizzato dentro la cellula tumorale, il legame è rotto e il MMAE viene rilasciato ed è in grado così di uccidere la cellula.[5]

Esso è stato sviluppato dalla Celldex Therapeutics Inc.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ X. Qian, E. Mills; M. Torgov; WJ. LaRochelle; M. Jeffers, Pharmacologically enhanced expression of GPNMB increases the sensitivity of melanoma cells to the CR011-vcMMAE antibody-drug conjugate. in Mol Oncol, vol. 2, n. 1, giugno 2008, pp. 81-93. DOI:10.1016/j.molonc.2008.02.002, PMID 19383330.
  2. ^ NCT00412828, ClinicalTrials.gov, 9 settembre 2009. URL consultato il 30 dicembre 2009.
    «A Phase I/II Study of CR011-vcMMAE in Subjects With Unresectable Stage III or Stage IV Melanoma».
  3. ^ AA. Rose, AA. Grosset; Z. Dong; C. Russo; PA. Macdonald; NR. Bertos; Y. St-Pierre; R. Simantov; M. Hallett; M. Park; L. Gaboury, Glycoprotein nonmetastatic B is an independent prognostic indicator of recurrence and a novel therapeutic target in breast cancer. in Clin Cancer Res, vol. 16, n. 7, aprile 2010, pp. 2147-56. DOI:10.1158/1078-0432.CCR-09-1611, PMID 20215530.
  4. ^ NCT00704158, ClinicalTrials.gov, 9 settembre 2009. URL consultato il 30 dicembre 2009.
    «Study of CR011-vcMMAE to Treat Locally Advanced or Metastatic Breast Cancer».
  5. ^ (EN) CuraGen Announces Expansion Of CR011-vcMMAE Phase II Trial In Advanced Breast Cancer.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]