Bad Blood (2003)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bad Blood (2003)
Colonna sonora Headstrong dei Trapt
Prodotto da WWE
Brand Raw
Sponsor Maxim Haircolor
Data 15 giugno 2003
Sede Compaq Center
Città Houston, Texas
Spettatori 10.000
Cronologia pay-per-view
Judgment Day (2003) Bad Blood (2003) Vengeance (2003)
Progetto Wrestling

Bad Blood (2003) è stata la seconda edizione dell'omonimo evento in pay-per-view di wrestling prodotto dalla WWE. L'evento, il primo ad essere esclusivo del roster di Raw, si è svolto il 15 giugno 2003 al Compaq Center a Houston, Texas. Bad Blood è stato il primo PPV a cui prese parte un unico roster, a seguito della Brand Extension avvenuta l'anno precedente. La colonna sonora è stata Headstrong dei Trapt.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

A Judgment Day, Triple H perse per squalifica contro Kevin Nash; tuttavia, mantenne il World Heavyweight Championship. Nella puntata di Raw successiva a Judgment Day, dopo che Triple H difese il titolo contro Ric Flair, il General Manager di Raw Stone Cold Steve Austin, annunciò un rematch valido per il World Heavyweight Championship tra il campione Triple H e lo sfidante Kevin Nash a Bad Blood, questa volta in un Hell in a Cell match, dato che il precedente incontro tra i due di Judgment Day finì con la vittoria per squalifica di Nash. La settimana successiva, a Raw, Triple H e Randy Orton attaccarono Nash. Nella successiva puntata di Raw, Nash, Shawn Michaels e The Hurricane sconfissero HHH, Orton e Flair in un tag team match, al termine del quale Nash colpì HHH con una Jacknife Powerbomb all'interno del ring. Nella puntata di Raw del 9 giugno, Austin annunciò che Mick Foley sarebbe stato l'arbitro speciale dell'Hell in a Cell match di Bad Blood tra Triple H e Kevin Nash.

Nella puntata di Raw del 26 maggio, Shawn Michaels sfidò Ric Flair ad un match e Flair accettò. Mentre stava per iniziare il match tra i due, l'altro General Manager di Raw Eric Bischoff annunciò che il match tra Michaels e Flair si sarebbe svolto a Bad Blood. Più tardi, in serata, i due si confrontarono con dei promo nel ring, discutendo su chi era il miglior wrestler e, nel main event, Michaels, Nash e The Hurricane sconfissero l'Evolution (Triple H, Randy Orton e Flair). Nella puntata di Raw del 9 giugno, dopo che Orton sconfisse The Hurricane, Michaels e Flair si malmenarono per tutta l'arena.

Nella puntata di Raw del 12 maggio, un assalitore misterioso cercò di tirare sotto Goldberg con una macchina, ma quest'ultimo riuscì a dileguarsi in tempo. La settimana successiva, a Raw, si scoprì che il misterioso assalitore fu Lance Storm che, interrogato da Austin, disse di essere stato solamente pagato per fare questo e che la mente dietro questo piano fu Chris Jericho. Nella puntata di Raw del 26 maggio, durante il suo Highlight Reel, Jericho disse di aver attuato l'attacco perché era sempre stato geloso di Goldberg ai tempi della WCW e lo sfidò ad un match a Bad Blood. Goldberg si presentò sul ring, accettando la sfida lanciatagli da Jericho e, mentre stava per colpirlo con una spear, Jericho gli spruzzò dello spray al peperoncino sugli occhi, riuscendo a scappare.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Ivory ha sconfitto Molly Holly Single match 03:18
1 Rodney Mack e Christopher Nowinski hanno sconfitto The Dudley Boyz (Bubba Ray e D-Von Dudley) Tag Team match 07:13
2 Scott Steiner ha sconfitto Test Single match per i servizi manageriali di Stacy Keibler 06:27
3 Booker T ha sconfitto Christian (c) per squalifica Single match per il WWE Intercontinental Championship 07:55
4 La Résistance (René Duprée e Sylvain Grenier) hanno sconfitto Rob Van Dam e Kane (c) Tag Team match per il World Tag Team Championship 05:49
5 Goldberg ha sconfitto Chris Jericho Single match 10:55
6 Ric Flair ha sconfitto Shawn Michaels Single match 14:18
7 Stone Cold Steve Austin ha sconfitto Eric Bischoff Redneck Triathlon 00:00
8 Triple H (c) ha sconfitto Kevin Nash Hell in a Cell match per il World Heavyweight Championship con Mick Foley come arbitro speciale 21:01

Altre presenze[modifica | modifica wikitesto]

Commentatori
Commentatori spagnoli
  • Carlos Cabrera
  • Hugo Savinovich
Intervistatori
Arbitri
  • Chad Patton
  • Charles Robinson
  • Earl Hebner
  • Jack Doan
  • Nick Patrick
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling