Ayr United Football and Athletic Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ayr United F.C.
Calcio Football pictogram.svg
The Honest Men
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco Con Striscia Nera.svg Bianco, nero
Dati societari
Città Ayr
Nazione Scozia Scozia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Scotland.svg SFA
Campionato Scottish Championship
Fondazione 1910
Presidente Stati Uniti Lachlan Cameron
Allenatore Scozia Ian McCall
Stadio Somerset Park
(10.185 posti)
Sito web www.ayrunitedfc.co.uk/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Ayr United Football Club, (ufficialmente Ayr United Football and Athletic Club Ltd.), meglio noto come Ayr United, è una società calcistica scozzese con sede nella città di Ayr, militante in Scottish Championship, secondo livello del calcio scozzese.

I membri della squadra sono chiamati "The Honest Men", soprannome che deriva da una poesia del celebre poeta scozzese Robert Burns.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato nel 1910 dalla fusione tra Ayr Parkhouse Football Club e Ayr Football Club, e fin da subito prese parte alla Scottish Division Two. Tre anni dopo vinse il campionato e fu promosso in Scottish Division One, nella quale si classificò al quarto posto nelle stagioni 1914-15 e 1915-16 (ancora oggi il miglior piazzamento).

Nel 1925 retrocesse, ma riuscì a tornare in massima serie tre anni più tardi mantendola, eccetto la stagione 1936-37, fino all'interruzione dei campionati per la seconda guerra mondiale.

Alla ripresa nel 1946, l'Ayr United fu inserito in seconda serie. Riconquistò la Division One dieci anni più tardi, ma solo per una stagione. Negli anni successivi colse altre due promozioni e altrettante retrocessioni, finché nel 1969 salì ancora in Division One e, guidato dall'allenatore Ally MacLeod, a differenza delle precedenti occasioni riuscì a mantenerla per più stagioni, tanto da essere una delle dieci partecipanti alla prima edizione della nuova Scottish Premier Division, nel campionato 1975-76. Pochi anni prima ebbe in squadra Alex Ferguson.

Nel 1977-78 l'Ayr United disputò la sua ultima stagione in massima serie, dopodiché retrocesse in First Division. Nel 1986 scese per la prima volta in terza serie, la Second Division, dalla quale risalì due anni dopo.

Trascorse i successivi decenni in First Division, con qualche breve periodo in Second Division, sfiorando il ritorno in massima serie nella stagione 2000-01, quando si classificò secondo dietro al Livingston. In quegli stessi anni l'Ayr United raggiunse per due volte le semifinali in Scottish Cup e la finale di Scottish League Cup nel 2002, dove perse 4-0 contro i Rangers.

Dopo essere retrocesso nel 2004, gli anni 2010 vedono l'Ayr United fare la spola tra la First e la Second Division, poi diventate Scottish Championship e Scottish League One. Nel 2017-18 vince la League One e ottiene così un posto per la Championship 2018-19, dove riesce a inserirsi subito nella lotta per la promozione in Premiership: capolista per varie giornate, al termine della stagione si classifica quarto e accede ai play-off, dove però viene eliminato al primo turno dall'Inverness.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

L'Ayr United gioca le proprie partite interne al Somerset Park, stadio costruito nel 1888 e con una capacità di 10.185 posti.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1911–1912, 1912–1913, 1927–1928, 1936–1937, 1958–1959, 1965–1966
1987–1988, 1996–1997
2017-2018

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1910-1911, 1955-1956, 1968-1969, 2000-2001
Terzo posto: 1998-1999, 2001-2002
Semifinalista: 1972-1973, 1999-2000, 2001-2002
Finalista: 2001-2002
Semifinalista: 1950-1951, 1969-1970, 1980-1981, 2011-2012
Finalista: 1990-1991, 1991-1992
Semifinalista: 1993-1994, 2007-2008

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Scottish Division One 32 1913-1914 1974-1975 35
Scottish Premier Division 3 1975-1976 1977-1978
Scottish Division Two 21 1910-1911 1968-1969 53
Scottish Division B 5 1946-1947 1950-1951
Scottish First Division 24 1978-1979 2010-2011
Scottish Championship 3 2016-2017 2019-2020
Scottish Second Division 11 1986-1987 2012-2013 15
Scottish League One 4 2013-2014 2017-2018

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 31 gennaio 2019

N. Ruolo Giocatore
1 Scozia P Ross Doohan
2 Scozia D Chris Higgins
3 Scozia D Daniel Harvie
4 Scozia C Mark Kerr
5 Scozia D Michael Rose
6 Scozia C Andy Geggan
7 Scozia A Michael Moffat
8 Scozia C Robert Crawford
9 Scozia A Craig Moore
10 Scozia C Alan Forrest
11 Scozia C Declan McDaid
15 Scozia C Steven Bell
16 Scozia C Jamie Adams
N. Ruolo Giocatore
17 Scozia A Lawrence Shankland
18 Scozia C Andy Murdoch
19 Scozia P Ellis Hare-Reid
20 Scozia P James Hilton
22 Scozia C Kieran Balfour
23 Scozia C Ross Docherty Captain sports.svg
24 Scozia C Leon Murphy
25 Scozia C Luke McCowan
26 Scozia D Stuart Faulds
27 Scozia D Liam Smith
28 Scozia C Nicky Cadden
29 Scozia D Calvin Miller
30 Scozia D Aaron Muirhead

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Scozia P Jordan Hart
2 Scozia D Chris Higgins
3 Scozia D Paddy Boyle
5 Scozia D Michael Rose
6 Scozia C Andy Geggan
7 Scozia A Michael Moffat
8 Scozia C Robert Crawford
9 Scozia A Craig Moore
10 Scozia C Alan Forrest
11 Scozia C Declan McDaid
12 Scozia C Craig McGuffie
14 Scozia D David Ferguson
15 Scozia C James Hilton
16 Scozia C Jamie Adams
N. Ruolo Giocatore
17 Scozia A Lawrence Shankland
18 Scozia C Stuart Faulds
20 Scozia P Lyle Avci
23 Scozia C Ross Docherty Captain sports.svg
24 Scozia C Leon Murphy
25 Scozia C Luke McCowan
26 Scozia D Craig Reid
27 Scozia C Mark Kerr
28 Scozia C Steven Bell
Scozia C Kieran Balfour
Scozia D David Waite
Scozia C Brian Gilmour
Scozia P Jack Ruddy
Nuova Zelanda P Ellis Hare-Reid

Rosa 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Scozia P Greg Fleming
2 Scozia D Nicky Devlin Captain sports.svg
3 Scozia D Paddy Boyle
4 Scozia D Brian Gilmour
5 Scozia D Michael Rose
6 Irlanda D Peter Murphy
8 Scozia C Robert Crawford
9 Scozia A Craig Moore
10 Scozia C Alan Forrest
11 Scozia C Michael Donald
12 Scozia C Gary Harkins
N. Ruolo Giocatore
14 Scozia C Paul Cairney
15 Irlanda A Andy O'Connell
16 Scozia A Jamie Adams
17 Scozia A Kevin Nisbet
18 Scozia D Daryll Meggatt
19 Scozia P Jordan Hart
20 Scozia C Michael Wardrope
21 Scozia C Craig McGuffie
22 Inghilterra D Conrad Balatoni
23 Scozia C Ross Docherty
26 Scozia D Scott McKenna

Tifoseria[modifica | modifica wikitesto]

Rivalità[modifica | modifica wikitesto]

La rivalità più accesa è quella col Kilmarnock, squadra della stessa contea, nel cosiddetto derby dell'Ayrshire.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN135130168 · LCCN (ENnb2008013868 · WorldCat Identities (ENnb2008-013868