Atimnio (figlio di Cassiopea)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Atimnio
Nome orig.Ἀτύμνιος
SessoMaschio

Atimnio (in greco antico: Ἀτύμνιος, Atýmnios) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Cassiopea e di Zeus.

Altri autori sostengono che sia figlio di Fenice (il marito mortale di Cassiopea) e della stessa Cassiopea[1].

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Atimnio era un bel ragazzo di cui si era innamorato il fratello Sarpedonte[2].

Il suo culto sembra essere stato praticato a Gortyna nell'isola di Creta insieme a quello di Europa[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scolii ad Apollonio Rodio, Le Argonautiche, 2. 178
  2. ^ Pseudo-Apollodoro, Biblioteca, III, 1, 2; cfr. Mileto.
  3. ^ Höck, Creta, 1. p. 105.
Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca