As the Gods Will

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
As the Gods Will
神さまの言うとおり
(Kami-sama no iu tōri)
As The Gods Will manga.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Generehorror, thriller psicologico, azione
Manga
TestiMuneyuki Kaneshiro
DisegniAkeji Fujimura
EditoreKōdansha
RivistaBessatsu Shōnen Magazine
Targetshōnen
1ª edizionemarzo 2011 – novembre 2012
Tankōbon5 (completa)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Fan
1ª edizione it.13 novembre 2014 – 11 marzo 2015
Volumi it.5 (completa)
Manga
AutoreMuneyuki Kaneshiro
DisegniAkeji Fujimura
EditoreKōdansha
RivistaWeekly Shōnen Magazine
Targetshōnen
1ª edizioneluglio 2013 – 2016
Tankōbon21 (completa)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Fan
1ª edizione it.8 aprile 2015 – 8 agosto 2018
Volumi it.21 (completa)

As the Gods Will (神さまの言うとおり Kami-sama no iu tōri?) è un manga scritto da Muneyuki Kaneshiro e disegnato da Akeji Fujimura, pubblicato sulla rivista Bessatsu Shōnen Magazine di Kōdansha dal marzo 2011 a novembre 2012, per un totale di cinque volumi. I diritti italiani sono stati acquistati da Star Comics, che pubblicato l'opera da novembre 2014 a marzo 2015.[1]

Attualmente è pubblicato da luglio 2013 su Weekly Shōnen Magazine, un sequel del manga con il titolo Kami-sama no iu tōri ni.

Dall'opera è stato tratto un live action, diretto da Takashi Miike e uscito nei cinema giapponesi il 15 novembre 2014.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Shun Takahata è un normale studente delle superiori ma la giornata inizia in maniera diversa: la testa del suo professore esplode e il suo posto viene preso da una bambola daruma che obbliga Shun e i suoi compagni di classe a giocare a “Daruma ga koronda” (il Daruma è caduto, gioco molto simile a "uno, due, tre stella"), un gioco per bambini, ma in una versione che uccide chi perde. Ma questo è solo l'inizio: i sopravvissuti vengono costretti a giocare e vincere a una serie di giochi da bambini sempre più violenti, sotto gli ordini di un misterioso “Dio”. E in palio ci sono le loro vite.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga è stato scritto da Muneyuki Kaneshiro ed illustrato da Akeji Fujimura, serializzato sul mensile Bessatsu Shōnen Magazine dell'editore Kōdansha dal marzo 2011 a novembre 2012, per un totale di cinque volumi. In Italia i diritti sono stati presi da Star Comics: il primo volume è stato pubblicato a cadenza mensile da novembre 2014.

Il sequel, Kami-sama no iu tōri ni, è iniziato sul settimanale Weekly Shōnen Magazine nel luglio 2013.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
Prima serie (5 volumi)
18 luglio 2011[3]ISBN 978-4-06-384515-0 13 novembre 2014[4]ISBN 9788869201851
29 novembre 2011[5]ISBN 978-4-06-384575-4 11 dicembre 2014[6]ISBN 9788869201868
39 aprile 2012[7]ISBN 978-4-06-384639-3 8 gennaio 2015[8]ISBN 9788869202063
49 agosto 2012[9]ISBN 978-4-06-384714-7 12 febbraio 2015[10]ISBN 9788869202704
57 dicembre 2012[11]ISBN 978-4-06-384792-5 11 marzo 2015[12]ISBN 9788869202841
Seconda serie (21 volumi)
117 aprile 2013[13]ISBN 978-4-06-384853-3 8 aprile 2015[14]ISBN 978-88-6920-252-0
217 giugno 2013[15]ISBN 978-4-06-384885-4 7 maggio 2015[16]ISBN 978-88-6920-298-8
316 agosto 2013[17]ISBN 978-4-06-394919-3 10 giugno 2015[18]ISBN 978-88-6920-321-3
417 ottobre 2013[19]ISBN 978-4-06-394949-0 9 luglio 2015[20]ISBN 978-88-6920-366-4
517 gennaio 2014[21]ISBN 978-4-06-394997-1 12 agosto 2015[22]ISBN 978-88-6920-427-2
617 marzo 2014[23]ISBN 978-4-06-395032-8 9 settembre 2015[24]ISBN 978-88-6920-451-7
717 giugno 2014[25]ISBN 978-4-06-395108-0 11 novembre 2015[26]ISBN 978-88-6920-555-2
817 settembre 2014[27]ISBN 978-4-06-395163-9 13 gennaio 2016[28]ISBN 978-88-6920-636-8
917 novembre 2014[29]ISBN 978-4-06-395246-9 9 marzo 2016[30]ISBN 978-88-6920-857-7
1016 gennaio 2015[31]ISBN 978-4-06-395292-6 11 maggio 2016[32]ISBN 978-88-6920-908-6
1117 marzo 2015[33]ISBN 978-4-06-395350-3 13 luglio 2016[34]ISBN 978-88-226-0117-9
1217 giugno 2015[35]ISBN 978-4-06-395419-7 14 settembre 2016[36]ISBN 978-88-226-0301-2
1317 agosto 2015[37]ISBN 978-4-06-395464-7 9 novembre 2016[38]ISBN 978-88-226-0365-4
1416 ottobre 2015[39]ISBN 978-4-06-395518-7 11 gennaio 2017[40]ISBN 978-88-226-0443-9
1517 dicembre 2015[41]ISBN 978-4-06-395562-0 8 marzo 2017[42]ISBN 978-88-226-0516-0
1617 febbraio 2016[43]ISBN 978-4-06-395601-6 9 agosto 2017[44]ISBN 978-88-226-0658-7
1717 maggio 2016[45]ISBN 978-4-06-395673-3 8 novembre 2017[46]ISBN 978-88-226-0761-4
1817 agosto 2016[47]ISBN 978-4-06-395731-0 10 gennaio 2018[48]ISBN 978-88-226-0822-2
1917 ottobre 2016[49]ISBN 978-4-06-395781-5 7 marzo 2018[50]ISBN 978-88-226-0919-9
2016 dicembre 2016[51]ISBN 978-4-06-395827-0 9 maggio 2018[52]ISBN 978-88-226-0949-6
2117 febbraio 2017[53]ISBN 978-4-06-395871-3 8 agosto 2018[54]ISBN 978-88-226-0960-1

Live action[modifica | modifica wikitesto]

Un live action tratto dal manga e diretto da Takashi Miike è uscito nei cinema il 15 novembre 2014. Il film è stato presentato al pubblico in anteprima mondiale al Festival Internazionale del Film di Roma nell'ottobre 2014.[55]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ As the Gods Will, sfoglia online l'anteprima del manga Star Comics, AnimeClick.it, 11 novembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2017.
  2. ^ Kami-sama no Iutoori da manga a film: come dio comanda, gioca o muori, AnimeClick.it, 31 ottobre 2013. URL consultato l'8 settembre 2017.
  3. ^ (JA) 神さまの言うとおり(1), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  4. ^ As the Gods Will n. 1, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  5. ^ (JA) 神さまの言うとおり(2), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  6. ^ As the Gods Will n. 2, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  7. ^ (JA) 神さまの言うとおり(3), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  8. ^ As the Gods Will n. 3, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  9. ^ (JA) 神さまの言うとおり(4), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  10. ^ As the Gods Will n. 4, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  11. ^ (JA) 神さまの言うとおり(5)<完>, Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  12. ^ As the Gods Will n. 5, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  13. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(1), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  14. ^ As the Gods Will 2 n. 1, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  15. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(2), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  16. ^ As the Gods Will 2 n. 2, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  17. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(3), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  18. ^ As the Gods Will 2 n. 3, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  19. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(4), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  20. ^ As the Gods Will 2 n. 4, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  21. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(5), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  22. ^ As the Gods Will 2 n. 5, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  23. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(6), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  24. ^ As the Gods Will 2 n. 6, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  25. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(7), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  26. ^ As the Gods Will 2 n. 7, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  27. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(8), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  28. ^ As the Gods Will 2 n. 8, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  29. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(9), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  30. ^ As the Gods Will 2 n. 9, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  31. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(10), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  32. ^ As the Gods Will 2 n. 10, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  33. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(11), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  34. ^ As the Gods Will 2 n. 11, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  35. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(12), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  36. ^ As the Gods Will 2 n. 12, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  37. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(13), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  38. ^ As the Gods Will 2 n. 13, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  39. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(14), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  40. ^ As the Gods Will 2 n. 14, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  41. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(15), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  42. ^ As the Gods Will 2 n. 15, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  43. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(16), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  44. ^ As the Gods Will 2 n. 16, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  45. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(17), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  46. ^ As the Gods Will 2 n. 17, Star Comics. URL consultato l'8 settembre 2017.
  47. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(18), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  48. ^ As the Gods Will 2 n. 18, Star Comics. URL consultato il 16 novembre 2017.
  49. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(19), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  50. ^ As the Gods Will 2 n. 19, Star Comics. URL consultato il 10 gennaio 2018.
  51. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(20), Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  52. ^ As the Gods Will 2 n. 20, Star Comics. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  53. ^ (JA) 神さまの言うとおり弐(21)<完>, Kōdansha. URL consultato l'8 settembre 2017.
  54. ^ As the Gods Will 2 n. 21, Star Comics. URL consultato il 1º giugno 2018.
  55. ^ Maverick Director Award a Takashi Miike. In prima mondiale il suo ultimo film, “Kamisama no iutoori” (“As the Gods Will”), Festa del Cinema di Roma, 20 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga