Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Weekly Shōnen Magazine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Weekly Shōnen Magazine
Logo
StatoGiappone Giappone
Linguagiapponese
PeriodicitàSettimanale
GenereShōnen
Fondazione17 marzo 1959
EditoreKōdansha
Sito web
 

Weekly Shōnen Magazine (週刊少年マガジン Shūkan Shōnen Magajin?) è una rivista di manga edita a cadenza settimanale dalla Kōdansha a partire dal 17 marzo 1959. È una delle principali riviste shōnen del panorama nipponico come confermano le vendite: infatti supera largamente il milione di copie vendute[1] ed è seconda solo alla diretta concorrente Weekly Shōnen Jump di casa Shūeisha.

Storia della rivista[modifica | modifica wikitesto]

La rivista, nata nel 1959 insieme alla rivale Shōnen Sunday, si è affermata soprattutto negli anni settanta grazie alla presenza di autori come Ikki Kajiwara, Gō Nagai e Shōtarō Ishinomori che, con opere come L'Uomo Tigre, Devilman e Kamen Rider hanno contribuito alla popolarità della rivista in quegli anni. Il dominio sul mercato è continuato fino a che la rivale Shōnen Jump, nata nel 1968, non raggiunse la popolarità nella seconda metà degli anni ottanta con opere come Ken il Guerriero e, soprattutto, Dragon Ball che aiuterà la rivista di casa Shūeisha a rimanere il top sul mercato fino a metà anni novanta. Nonostante ciò lo Shonen Magazine ha pubblicato negli anni numerosi manga di successo come Hajime no Ippo, Kindaichi shōnen no jikenbo e Great Teacher Onizuka negli anni novanta o come Fairy Tail, Air Gear e The Seven Deadly Sins - Nanatsu no taizai negli anni duemila. Al momento la rivista è la seconda in Giappone per tiratura, con più di un milione di copie stampate[2].

I manga attualmente pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Manga pubblicati su Weekly Shōnen Magazine.

Ci sono attualmente ventiquattro serie pubblicate su Shonen Magazine. Una volta pubblicati abbastanza capitoli, questi vengono raccolti in volumi sotto l'etichetta Kodansha Comics.

Titolo Autore Prima uscita
5-toubun no Hanayome (五等分の花嫁?) Negi Haruba 12017-08-00agosto 2017
Ace of Diamond Act II (ダイヤのA Daiya no A?) Yūji Terajima 12015-08-00agosto 2015
Ahiru no sora (あひるの空?) Hinata Takeshi 12003-12-00dicembre 2003
Danshi kōkōsei o yashinaitai Onēsan no Hanashi (男子高校生を養いたいお姉さんの話?) Hideki 12018-03-00marzo 2018
Days (デイズ?) Tsuyoshi Yasuda 12013-05-00maggio 2013
Domestic na kanojo (新海綴の読解録?) Kei Sasuga 12014-04-00aprile 2014
Edens Zero Hiro Mashima 12018-06-00giugno 2018
Fire Force (炎炎ノ消防隊 En'en no shōbōtai?) Atsushi Ōkubo 12015-09-00settembre 2015
Gamblers Parade Atsushi Nakayama, Kazutaka Kodaka 12018-10-00ottobre 2018
Hajime no Ippo (はじめの一歩?) George Morikawa 11989-10-00ottobre 1989
Hitman (ヒットマン?) Kōji Seo 12018-06-00giugno 2018
Kanojo, Okarishimasu (彼女、お借りします?) Reiji Miyajima 12017-07-00luglio 2017
Juliet in collegio (寄宿学校のジュリエット?) Yousuke Kaneda 12017-10-00ottobre 2017
Mako-san wa Shinde mo Jiritsu Shinai (リアルアカウント?) Daisuke Chida 12017-09-00settembre 2017
Monogatari (物語?) Oh! great 12018-03-00marzo 2018
Orient (オリエント?) Shinobu Ōtaka 12018-05-00maggio 2018
Runway de Waratte (ランウェイで笑って?) Kotoba Inoya 12017-05-00maggio 2017
Seitokai yakuindomo (生徒会役員共?) Ujiie Tozen 12008-07-00luglio 2008
Senryuu Shoujo (川柳少女?) Masakuni Igarashi 12016-10-00ottobre 2016
The Seven Deadly Sins - Nanatsu no taizai (七つの大罪 Nanatsu no taizai?) Nakaba Suzuki 12012-10-00ottobre 2012
This Man -Sono kao o mita moni ni Shi o- (This Man〜その顔を見た者には死を〜?) Kōji Megumi 12018-04-00aprile 2018
To Your Eternity (不滅のあなたへ?) Yoshitoki Ōima 12016-11-00novembre 2016
Tokyo卍Revengers (東京卍リベンジャーズ?) Ken Wakui 12017-03-00marzo 2017
Yoru ni naru to Boku wa (夜になると僕は?) Yuu Masako 12018-07-00luglio 2018

Riviste minori[modifica | modifica wikitesto]

Magazine SPECIAL[modifica | modifica wikitesto]

Magazine Special (マガジンSPECIAL?) è una rivista di manga edita a cadenza mensile dalla Kōdansha a partire dal 1983 e venduta al prezzo di 500 Yen, con una circolazione di circa 57000 copie[2]. Principalmente ospita storie sportive o romantiche basate sulla vita scolastica. La maggior parte delle storie pubblicate provengono da Shōnen Magazine dal quale sono state trasferite ed a sua volta trasferisce storie alla rivista maggiore, come è successo a Yankee-kun to megane-chan. Inoltre ospita anche capitoli autoconclusivi o serie derivate da manga serializzati su Shōnen Magazine.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]