Ammo Baba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ammo Baba
Ammobabaold.jpg
Nazionalità Iraq Iraq
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1970 - giocatore
2002 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1951-1954 Iraq RAF Club ? (?)
1954-1957 Haris Al-Maliki ? (?)
1957-1960 Al-Quwa Al-Jawiya ? (?)
1960-1962 Nadi Athori ? (?)
1962-1964 Al-Quwa Al-Jawiya ? (?)
1964-1965 Al-Zawraa ? (?)
1965-1967 Kuliya Al-Askariya ? (?)
1967-1968 Al-Zawraa ? (?)
1968-1970 Kuliya Al-Askariya ? (?)
Nazionale
1957-1967 Iraq Iraq 11 (11)
Carriera da allenatore
1970-1974 Kuliya Al-Askariya
1974-1975 Al-Jaish
1976-1978 Iraq Al-Tamim
1978-1980 Iraq Iraq
1980-1981 Al-Talaba
1981-1984 Iraq Iraq
1986 Al-Rasheed
1986-1987 Al-Tijara
1987-1988 Iraq Iraq
1988-1989 Iraq Iraq
1991-1992 Al-Zawraa
1992-1993 Al-Quwa Al-Jawiya
1993 Iraq Iraq
1993 Qatar SC
1993-1994 Al-Zawraa
1994-1995 Al-Karkh
1995-1996 Ramadi
1996 Iraq Iraq
1997 Iraq Iraq
1997-1998 Al-Zawraa
1999-2000 Salahaddin
2000 Iraq Iraq U-16
2000-2001 Al-Quwa Al-Jawiya
2001-2002 Al-Shorta
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Emmanuel Baba Dawud, noto come Ammo Baba (Baghdad, 27 novembre 1934Dahuk, 27 maggio 2009), è stato un allenatore di calcio e calciatore iracheno, di ruolo attaccante.

È morto di diabete[senza fonte] il 27 maggio 2009.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

È stato attivo negli anni sessanta e settanta, con numerose reti segnate e presenze nella Nazionale. Dopo aver abbandonato l'attività agonistica è stato per cinque volte alla guida della Nazionale irachena.

Ammo Baba è stato scoperto ai Giochi Studenteschi Arabi all'età di 16 anni durante una partita del 1951 contro gli organizzatori egiziani.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Fu dapprima allenatore della Nazionale irachena Militare, dove vinse il Campionato Mondiale Militare CISM nel 1978, battendo Austria, Marocco e Grecia, fino a riuscire a prevalere sull'Italia ai rigori durante la finale.

Nello stesso anno fu promosso allenatore della Nazionale irachena, dove rimase negli anni '80 e '90, che costituiscono il periodo migliore del calcio iracheno.

Allenò anche la Nazionale Olimpica, con cui partecipò a Los Angeles 1984 e a Seoul 1988.

Inoltre ottenne un successo nella Lega Irachena con l'Al Talaba.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Al Quwa Al Jawiya: 1963-1964

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Al-Talaba: 1980-1981
Al-Zawraa: 1993-1994

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN66416497 · LCCN (ENnr2004003238 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2004003238