Al-Quwa Al-Jawiya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Al-Quwa Al-Jawiya
Calcio Football pictogram.svg
Al-Soqoor, Al-Areeq
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali blu,bianco
Dati societari
Città Rusafa
Nazione Iraq Iraq
Confederazione AFC
Federazione Flag of Iraq.svg IFA
Campionato Prima lega irachena
Fondazione 1931
Proprietario Iraq Ministero della Difesa iracheno
Presidente Iraq Anwar Hamad Ameen
Allenatore Iraq Radhi Shenaishil
Stadio Stadio Al-Quwa Al-Jawiya
(10 000 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 6 Campionati iracheni
Trofei nazionali 4 Coppe dell'Iraq
3 Campionati Madre di tutte le battaglie
Trofei internazionali 3 Coppe dell'AFC
Si invita a seguire il modello di voce

L'Al-Quwa Al-Jawiya (in arabo: نادي القوة الجوية الرياضي‎, Club atletico delle Forze aeree) è una società calcistica irachena con sede a Rusafa, distretto amministrativo di Baghdad. Fondata nel 1931, milita nella Prima lega irachena, la massima divisione del campionato iracheno di calcio. È la più antica squadra irachena.[1]

In sei circostanze l'Al-Quwa Al-Jawiya si è aggiudicato la vittoria del campionato. Ha inoltre vinto in quattro circostanze la Coppa dell'Iraq, per tre volte il campionato Madre di tutte le battaglie e per due volte la supercoppe nazionali. A questi trofei si sono aggiunti, negli anni, sei edizioni del campionato nazionale e un'edizione del campionato iracheno degli istituti, competizioni nazionali che fino al 1974 si disputavano solo a livello regionale. È uno degli unici due club ad aver vinto tutte le manifestazioni stagionali in una sola annata, nel 1996-1997.

A livello continentale, l'Al-Quwa Al-Jawiya ha vinto due volte la Coppa dell'AFC. Dal 2002 ad oggi, anno della sua fondazione, ha partecipato tre volte all'AFC Champions League, senza mai riuscire a superare la fase a gironi. Nella stagione 2012-2013, la squadra ha raggiunto i quarti di finale della Champions League araba.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Forza aerea dell'Iraq è stata costituita il 22 aprile 1931: la sua divisione calcistica, l'Al-Quwa Al-Jawiya, è stata fondata 74 giorni dopo, il 4 luglio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1974-1975, 1989-1990, 1991-1992, 1996-1997, 2004-2005, 2016-2017
1977-1978, 1991-1992, 1996-1997, 2015-2016
1994, 1996, 1998
1997, 2001

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2016, 2017, 2018

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2017-2018
Terzo posto: 2012-2013
Finalista: 1988-1989, 1997-1998, 1999-2000

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Iraq P Fahad Talib
2 Iraq D Samal Saeed
4 Iraq D Qays Muqdad
5 Iraq C Ahmed Abdul-Ridha
6 Iraq D Sameh Saeed
7 Iraq A Karrar Ali
8 Iraq C Salih Sadir
9 Iraq A Emad Mohsin
10 Iraq A Hammadi Ahmad
11 Iraq C Humam Tariq
13 Iraq C Fahad Kareem
15 Croazia D Sanin Muminović
17 Iraq A Ali Yousif
18 Siria C Zaher Midani
19 Iraq C Mohammad Nasser
N. Ruolo Giocatore
20 Iraq C Taher Hameed
21 Iraq P Amjad Raheem
22 Iraq P Hasanain Jabber
23 Iraq A Shihab Razzaq
24 Iraq A Alaa Adnan
28 Iraq C Thamer Barghash
29 Iraq A Amjad Radhi
30 Iraq C Mustafa Hussein
33 Iraq D Ali Bahjat
34 Iraq D Mustafa Mohammed
35 Iraq A Adnan Mohammed
36 Croazia D Sebastijan Antić
39 Iraq C Ahmad Abdulameer
40 Iraq P Haider Raad
41 Iraq C Ahmed Ayad

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Iraq - Foundation Dates, rsssf.com. URL consultato il 9 marzo 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio