Humam Tariq

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Humam Tariq Faraj Na'oush
Humam Tariq.jpg
Nazionalità Iraq Iraq
Altezza 171 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, centrocampista
Squadra Esteghlal
Carriera
Giovanili
2009-2010Al-Quwa Al-Jawiya
Squadre di club1
2010-2013Al-Quwa Al-Jawiya46+ (21+)
2014Al-Ahli0 (0)
2014-2015Al Dhafra20 (2)
2015-2018Al-Quwa Al-Jawiya? (7)
2018-Esteghlal13 (1)
Nazionale
2012Iraq Iraq U-199 (0)
2013-2016Iraq Iraq U-2013 (3)
2013Iraq Iraq militare? (?)
2012-Iraq Iraq U-239 (4)
2012-Iraq Iraq53 (3)
2016Iraq Iraq olimpica3 (0)
Palmarès
Transparent.png Coppa delle Nazioni del Golfo
Argento Bahrein 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Humam Tariq Faraj Na'oush (Baghdad, 10 febbraio 1996) è un calciatore iracheno, attaccante o centrocampista dell'Esteghlal e della nazionale irachena.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gioca nella massima serie irachena dal 2011; dopo aver segnato 3 reti nel suo primo campionato (ed un gol nella Coppa araba per club sempre nella stessa stagione), ha segnato un altro gol nella stagione 2012-2013[1], nella quale ha vinto il premio di giocatore iracheno dell'anno. Lascia la squadra con un totale di 46 presenze e 21 gol nella massima serie irachena.

Nel 2014 dopo un breve periodo senza presenze all'Al-Ahli (con cui vince campionato e coppa nazionale senza però mai giocare in partite ufficiali) passa all'Al Dhafra, squadra degli Emirati Arabi Uniti, con cui esordisce nella massima serie locale, nella quale segna 2 reti in 20 presenze.

Nel 2015 torna a giocare in patria all'Al Quwa Al Jawiya, con cui nel 2016 gioca 10 partite in AFC Cup. Nella stagione 2015-2016 vince inoltre la Coppa dell'Iraq, mentre nella stagione 2016-2017 gioca altre 8 partite in AFC Cup.

Nell'estate del 2018 si trasferisce in Iran all'Esteghlal.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato al Campionato asiatico di calcio Under-19 2012, chiuso dalla sua nazionale al secondo posto dopo la finale persa ai rigori contro la Corea del Sud; in seguito a questo risultato, la sua nazionale si è qualificata ai Mondiali Under-20 del 2013, nei quali gioca da titolare in tutte e 3 le partite della fase a gironi, negli ottavi di finale contro il Paraguay, nei quarti di finale vinti dopo i calci di rigore contro la Corea del Sud e nella semifinale persa ai calci di rigore contro l'Uruguay.

Il 14 settembre 2014 gioca da titolare con l'Under-23 nella partita vinta per 3-0 contro i pari età del Nepal nei Giochi Asiatici[2].

Nel 2015 partecipa alla Coppa d'Asia AFC Under-23, nella quale l'Iraq arriva terzo ottenendo quindi la qualificazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Nel 2016 viene convocato per i Giochi Olimpici, nei quali scende in campo in tutte e 3 le partite disputate dalla sua nazionale, che conclude la fase a gironi al terzo posto con tre pareggi in altrettanti incontri.

Nazionale maggiore[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2012 ha esordito con la nazionale maggiore in una partita amichevole con la Tunisia; è stato il giocatore più giovane nella storia della Nazionale mediorientale[3]. Sempre con la nazionale maggiore ha partecipato nel gennaio 2013 alla Coppa delle nazioni del Golfo, chiusa al secondo posto, oltre che ad alcune partite di qualificazioni alla Coppa d'Asia ed ai Mondiali del 2014. Nel 2014 segna 4 gol in 7 partite con l'Under-23 nei Giochi Asiatici in Corea del Sud. A partire dall'inverno 2012 gioca stabilmente come titolare anche nella nazionale maggiore, con cui nel 2015 partecipa alla Coppa d'Asia. In questa manifestazione gioca una partita e l'Iraq arriva fino alla semifinale, che perde per 2-0 contro la Corea del Sud. Viene convocato per la Coppa delle nazioni asiatiche 2019.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Iraq
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
08-01-2019 Abu Dhabi Iraq Iraq 3 – 2 Vietnam Vietnam Coppa d'Asia 2019 - 1º turno 1 Ingresso al 58’ 58’
12-01-2019 Sharjah Yemen Yemen 0 – 3 Iraq Iraq Coppa d'Asia 2019 - 1º turno - Uscita al 55’ 55’
16-01-2019 Dubai Iran Iran 0 – 0 Iraq Iraq Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -
22-01-2019 Abu Dhabi Qatar Qatar 1 – 0 Iraq Iraq Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale - Uscita al 36’ 36’
Totale Presenze 4 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Al-Ahli: 2013-2014
Al-Ahli: 2013-2014
Al-Ahli: 2014
Al Quwa Al Jawiya: 2016-2017
Al Quwa Al Jawiya: 2015-2016

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Al Quwa Al Jawiya: 2016, 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 Iraqi Football Player of the Year[4]
  • Miglior giocatore nelle qualificazioni asiatiche alla Coppa del Mondo Militare[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo e statistiche su Goalzz.com
  2. ^ Referto partita Soccerway.com
  3. ^ Humam Tariq Footballtalentscout.net
  4. ^ [1][collegamento interrotto]
  5. ^ اذاعة وتلفزيون الاهواراختيار اللاعب همام طارق كأفضل لاعب في تصفيات العالم العسكرية, su alahwartv.net. URL consultato il 3 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]