Agusta-Bell AB 102

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Agusta-Bell AB 102
A102.jpg
Un Agusta-Bell AB 102 con livrea simulata dell'Aeronautica Militare per scopi pubblicitari.
Descrizione
Tipoelicottero leggero
Equipaggio2 piloti, 8 Passeggeri
CostruttoreItalia Agusta (ora AgustaWestland)
Data primo volo3 febbraio 1959
Utilizzatore principaleItalia Elivie
Dimensioni e pesi
Lunghezza17,92 m
Altezza3,23 m
Diametro rotore14,5 m
Peso a vuoto1 810 kg
Peso max al decollo3 025 kg
Propulsione
Motore1 motore radiale Pratt & Whitney R-1340-S1H4
Potenza600 shp
Prestazioni
Velocità max177 km/h
Raggio di azione248 km
Tangenza3 900 m
voci di elicotteri presenti su Wikipedia

L'Agusta-Bell AB 102 era un elicottero leggero sviluppato come iniziativa privata dell'Agusta nel 1959; venne presentato con finte insegne dell'Aeronautica Militare al Salone internazionale dell'aeronautica di Parigi-Le Bourget. In seguito vennero prodotti alcuni esemplari, venduti a compagnie private italiane, tra cui la Elivie, che lo utilizzò per collegamenti tra il centro di Torino e gli aeroporti di Milano. Ben presto questo modello divenne superato dall'avvento dei motori a turbina.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il Bell 48 costruito in 13 esemplari prima della cancellazione del programma.

L'elicottero era derivato dal Bell 47, già prodotto su licenza dalla Agusta, e, ancora di più dal progetto poi cancellato Bell 48 del quale riprendeva la meccanica, il motore Pratt & Whitney R-1340 a pistoni e la trasmissione, mentre la fusoliera era stata completamente riprogettata. Montava un rotore a due pale con barra stabilizzatrice ed un rotore anticoppia. Il carrello quadriciclo del Bell era stato sostituito da pattini tubolari sotto la fusoliera ed un pattino in coda. La fusoliera nella parte della cabina era larga 2,7 m e poteva ospitare, nelle diverse configurazioni, sedili per 8 passeggeri, oppure 4 barelle, oppure ancora essere utilizzata come vano di carico.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.aviastar.org - Agusta/Bell AB.102.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]