Acido cloroso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Acido cloroso
struttura dell'acido cloroso
modello tridimensionale dell'acido cloroso
Nome IUPAC
acido diossocloroso
Nomi alternativi
acido cloroso (III)
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareHClO2
Peso formula (u)68.46
Aspettoliquido incolore
Numero CAS13898-47-0
PubChem24453
SMILES
OCl=O
Proprietà chimico-fisiche
Costante di dissociazione acida a 298 K1,1×10−2
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Comburente

L'acido cloroso è un ossiacido del cloro trivalente, Cl(III), avente formula HClO2. Non è noto allo stato puro ma, come accade anche per HClO3 e HClO, solo nelle sue soluzioni acquose, dove si comporta da acido debole. Ha forti proprietà ossidanti, che condivide con i suoi sali, i cloriti. Questi ultimi sono utilizzati nella produzione industriale del diossido di cloro.

Tende a dismutare secondo la seguente reazione, e questo lo rende un prodotto non disponibile commercialmente:

Sintesi[modifica | modifica wikitesto]

L'acido cloroso può essere sintetizzato dalla reazione tra il clorito di bario e acido solforico diluito:

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

I sali di questo acido vengono sintetizzati dal diossido di cloro, e non direttamente dall'acido. La sua pericolosità nello stoccaggio e la facilità di decomposizione fa sì che l'acido cloroso non abbia applicazioni al di fuori del laboratorio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia