Ace Frehley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ace Frehley
AceFrehley.jpg
Ace Frehley senza il trucco che l'ha reso famoso nei Kiss.
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHard rock
Glam rock
Heavy metal
Periodo di attività musicale1965 – in attività
Strumentochitarra, voce, basso
GruppiKiss
Frehley's Comet
Album pubblicati10
Studio10
Live0
Raccolte0
Sito ufficiale

Paul Daniel "Ace" Frehley (Bronx, 27 aprile 1951) è un chitarrista statunitense.

È noto soprattutto per essere stato il primo chitarrista solista dei Kiss, in cui usava il nome d'arte The Spaceman ("l'uomo dello spazio", personaggio riscontrabile anche nel suo trucco); il soprannome "Ace" ("asso") è invece un riferimento alla sua abilità con le donne[1].

A pari merito con l'ex collega Paul Stanley, è stato inserito alla quattordicesima posizione nella lista dei cento migliori chitarristi metal secondo Guitar World[2] ed è indicato come fonte di ispirazione per altri grandi chitarristi come Dimebag Darrell, John 5, Slash, Marty Friedman e molti altri[3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia e adolescenza[modifica | modifica wikitesto]

Frehley proviene da una umile famiglia di origini olandesi e crebbe frequentando le gang di strada. Per il suo tredicesimo compleanno i suoi genitori gli donarono una chitarra, cercando in tutti i modi di toglierlo dalla delinquenza: Frehley continuò la vita da adolescente ribelle anche se iniziò a distaccarsi dal mondo della strada dopo essere rimasto vittima di una rissa in cui gli venne fratturato il cranio con una bottiglia di vetro. Attorno ai vent'anni abbandona definitivamente quello stile di vita e inizia a suonare seriamente (ringrazierà sempre la musica per aver contribuito ad allontanarlo dalla vita di strada) ascoltando chitarristi come Eric Clapton, Pete Townshend, Jeff Beck e Jimmy Page.

Preso il diploma inizia a compiere diversi lavoretti per raggranellare i soldi necessari all'acquisto della strumentazione e suona in band minori come "Magic People", "The Muff Divers" e "Four Roses" migliorando in tecnica e in esperienza.

I Kiss[modifica | modifica wikitesto]

Il trucco utilizzato da The Spaceman nei Kiss

Verso la fine del 1972 Frehley lesse l'annuncio di un gruppo che cercava un chitarrista solista e così si presentò all'audizione: Paul Stanley, il leader di questo gruppo, accettò Frehley non solo per la sua bravura ma anche per la sua stravaganza (la leggenda narra che si presentò con una scarpa arancione e una rossa), caratteristica a cui teneva molto.
Nacque così una band che entrerà nella storia del rock, i Kiss: la formazione comprendeva Stanley come voce primaria e chitarra ritmica, Gene Simmons al basso e come seconda voce, Peter Criss alla batteria e Frehley chitarra solista.

Frehley nel 1977

Oltre al trucco e al costume, Frehley aggiunse alla sua Gibson Les Paul alcuni effetti speciali (un fumogeno al posto di uno dei pick-up e dei razzi nella paletta collegati ai potenziometri di volume e tono); il genere suonato era il glam rock di cui i Kiss, assieme a New York Dolls, Alice Cooper e Slade, furono fra i rappresentanti più illustri. Cold Gin, brano scritto da Ace, diventerà uno dei cavalli di battaglia del gruppo e sarà oggetto di cover da parte di tantissime band.

Frehley e Gene Simmons

Il successo determinò tuttavia eccessi e diverbi che condussero i Kiss verso l'instabilità e nel 1982 Frehley, dopo un'accesa discussione con Stanley e Simmons, lasciò improvvisamente il gruppo: alcuni dei motivi addotti furono il disaccordo sul cambiamento stilistico visto in Dynasty, Unmasked e Music from "The Elder" e il poco spazio compositivo che i due membri fondatori lasciavano al chitarrista; poco prima del tour di "The Elder", che non fu mai effettuato, Ace ebbe inoltre un grave incidente automobilistico con la sua DeLorean, da cui il brano Rock Soldiers dei Frehley's Comet. Negli album successivi, Killers e Creatures of the Night, Frehley continuò comunque ad apparire in copertina e ad essere indicato come chitarrista solista pur non avendo mai partecipato alla composizione dei brani (anche se è comparso nei video). Nelle registrazioni fu sostituito da Bob Kulick, Adam Mitchell, Steve Farris e Vinnie Vincent, che dal dicembre del 1982 prenderà ufficialmente il suo posto.

I Frehley's Comet[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lasciato i Kiss, Ace fondò i Frehley's Comet e pubblicò il primo album omonimo nel 1987: il gruppo era composto dal batterista Anton Fig (che suonò anche con i Kiss in Dynasty e Unmasked per sostituire Criss e nell'album solista di Ace), dal cantante/chitarrista Tod Howarth e dal bassista John Regan. Il genere è un glam metal molto vicino allo stile dei Kiss ma con un suono più moderno e robusto.

Nel 1988 esce il mini-album dal vivo Live + 1 e il successivo disco Second Sighting dove il posto di batterista viene preso, temporaneamente, da Jamie Oldaker. Mentre Fig torna, il cantante Howarth se ne va e il gruppo incide un nuovo album a nome di Ace chiamato Trouble Walkin: alla voce c'è lo stesso Frehley e vengono chiamati vari ospiti come Sebastian Bach, Dave Sabo e Criss, dopodiché il gruppo si scioglierà.

Anni recenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996, dopo anni di assenza dal mondo della musica, Ace torna con i compagni di un tempo prendendo il posto di Bruce Kulick e insieme incidono il disco live acustico Kiss Unplugged; nel gruppo torna anche Peter Criss e nel 1998 la formazione originale incide Psycho Circus, all'interno del quale Frehley canta in due brani: Into the Void e In Your Face (contenuto nella versione giapponese del disco). Nel 2000 dal disco è stato tratto il videogioco KISS: Psycho Circus - The Nightmare Child mentre l'anno precedente il gruppo aveva partecipato al film Detroit Rock City per poi separarsi di nuovo dopo il The Farewell Tour (terminato nel 2001): Eric Singer (che già aveva partecipato a Revenge, Alive III e Carnival of Souls) prese il posto di Peter Criss e Tommy Thayer quello di Ace.

L'ultima apparizione di Ace con i Kiss risale al febbraio 2002 alle Olimpiadi invernali di Salt Lake City; nel 2005 ha una piccola parte nel film Remedy mentre nel 2009 pubblica il suo quinto album, Anomaly.

Nel 2006 ha partecipato ai Rock Honors suonando la canzone dei Kiss God of Thunder insieme a Slash, Rob Zombie, Tommy Lee, Gilby Clarke e Scott Ian.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Kiss[modifica | modifica wikitesto]

Frehley's Comet[modifica | modifica wikitesto]

Altri album[modifica | modifica wikitesto]

Tribute album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95124859 · ISNI (EN0000 0000 7825 6277 · Europeana agent/base/61109 · LCCN (ENn87148806 · GND (DE134590368 · BNF (FRcb14039745d (data) · BNE (ESXX1406098 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n87148806