Eric Singer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eric Singer
Esinger.jpg
Eric Singer a Milano nel 2008
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHeavy metal
Pop metal
Hard rock
Periodo di attività musicale1984 – in attività
Strumentobatteria
Gruppo attualeESP
Alice Cooper
Kiss
Gruppi precedentiBlack Sabbath
Badlands
Lita Ford
Montrose
Album pubblicati34
Studio30
Live4
Sito ufficiale

Eric Singer, nome d'arte di Eric Doyle Mensinger (Cleveland, 12 maggio 1958) è un batterista statunitense, noto per aver suonato, durante la sua carriera, in diversi gruppi musicali, principalmente hard rock ed heavy metal. Attualmente è il batterista dei Kiss e della band di supporto di Alice Cooper, mentre tiene un progetto solista intitolato Eric Singer Project.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Eric Singer esordì nel mondo della musica nel 1984 come batterista della band di supporto per la cantante Lita Ford. L'anno successivo venne assunto da Tony Iommi nei Black Sabbath per sostituire Bill Ward. Con il gruppo inglese Singer inciderà due album: Seventh Star, pubblicato nel 1986, e The Eternal Idol, del 1987.

Subito dopo la pubblicazione di quest'ultimo album Singer abbandonerà il gruppo per entrare nei Badlands, gruppo hair metal fondato da Jake E. Lee ex chitarrista di Ozzy Osbourne, nel quale sarà presente come cantante Ray Gillen, ex compagno di gruppo di Singer nei Black Sabbath. Con i Badlands Singer inciderà un solo album nel 1989 poi abbandonare la band nell'anno seguente. Al 1989 risale inoltre la collaborazione di Eric Singer con Paul Stanley, avvenuta in occasione di un tour da solista intrapreso dal cantante e chitarrista dei Kiss.

A partire dal 1990 Eric Singer fa parte della band di supporto del cantante Alice Cooper, con il quale ha inciso gli ultimi quattro album in studio e l'album live Live at the Electric Lady del 1991.

La militanza che ha conferito più notorietà a Singer è stata tuttavia quella nei Kiss. Singer entrò per la prima volta nel gruppo nel 1991 in sostituzione del defunto Eric Carr. Il primo album inciso con Eric Singer si intitola Revenge (pubblicato nel 1992) e dà una svolta al genere del gruppo, irrobustendone ulteriormente il sound. Con i Kiss Singer registrerà anche Alive III (pubblicato 1993), Kiss Unplugged (1996) e Carnival of Souls: The Final Sessions (pubblicato nel 1997 quando Singer aveva già abbandonato il gruppo). Nel 1996 Singer abbandonerà il gruppo per favorire la ricomposizione della formazione originale.

Nel 1998, Eric è chiamato a sostituire il compianto Cozy Powell alla batteria nel tour di "Another World", ultimo lavoro discografico del chitarrista dei Queen Brian May. Con Questa collaborazione, Eric realizza uno dei suoi sogni personali, continuando a collaborare con May anche in altri progetti nel corso degli anni a venire. Sempre nello stesso anno,fondò un progetto a suo nome chiamato ESP (Eric Singer Project), dove militano il chitarrista Bruce Kulick (ex Kiss) e il cantante John Corabi, ex Mötley Crüe. Nel 2000 Peter Criss lascia la band a causa di problemi contrattuali con il gruppo favorendo quindi il ritorno di Eric Singer nei Kiss che si esibirà sul palco assumendo il trucco ed i costumi del personaggio di Peter Criss (The Cat Man). Singer abbandonerà il gruppo dopo poco meno di due anni, nel 2002, per favorire di nuovo il ritorno di Peter Criss, ma nel 2004 ritorna di nuovo dato che a Criss non è stato rinnovato il contratto, restando in pianta stabile fino ad oggi.

Eric Singer vanta diverse collaborazioni con molti artisti, tra cui quelle con i 28IF del chitarrista Jeff LaBansky (gruppo che propone un rock che va dai Beatles agli Smashing Pumpkins), con Derek Sherinian, Gary Moore, Gilby Clarke, con i Drive, gruppo che propone un heavy/progressive metal sullo stile di Fates Warning e Queensrÿche e vanta infine, anche la collaborazione con il cantante degli Edguy Tobias Sammet nel progetto Avantasia.

Equipaggiamento[modifica | modifica wikitesto]

Batterie Pearl

Pearl Masters Smoked acrylic

  • 24" x 15" Cassa
  • 24" x 15" Cassa
  • 12" x 8" Tom
  • 13" x 8.5" Tom
  • 16" x 14" Timpano
  • 18" x 16" Timpano
  • 8" x 7" Tom (a sinistra dell'hi-hat)
  • 10" x 8" Tom (a sinistra dell'hi-hat)
  • 14" x 6.5" Rullante Free-floating Snare

Piatti Zildjian

  • 14" A Rock Hi-Hat
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 8" A Splash
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 8" A Custom Splash
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 6" A Custom Splash
  • 9,5" Zil-Bel
  • 12" Z3 Splash
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 19" Z3 Medium Crash
  • 16" Oriental China Trash
  • 21" K Custom Hybrid Ride

Percussioni LP

  • Campanaccio Bongo Cowbell

Hardware Pearl

  • C1000 straight stand
  • C1000 straight stand
  • C1000 straight stand
  • C1000 straight stand
  • C1000 straight stand
  • Pesados boom stand B2000
  • H2000 hi-hat stand
  • S2000 Snare Stand
  • P2000C pedal
  • P2000C pedal
  • Titular ch70 platillos
  • T2000 double Tom stand
  • 75X cencerro titular
  • HA100 BD / archivo adjunto HH

Bacchette Zildjian

  • "Eric Singer Artist Series" (lunghezza : 16" | diametro : 0.620")

Trigger DDrum

  • Pro Drum Triggers (on each drum)

Pelli Attack

  • Terry Bozzio Signature

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Black Sabbath[modifica | modifica wikitesto]

Con Alice Cooper[modifica | modifica wikitesto]

Con i Kiss[modifica | modifica wikitesto]

Con gli ESP (Eric Singer Project)[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Shameless[modifica | modifica wikitesto]

Altri album[modifica | modifica wikitesto]

Tribute album[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN77370299 · ISNI (EN0000 0001 1448 709X · LCCN (ENno2011028400 · GND (DE128594160
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal