WOW (Wendy O. Williams)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
WOW
Artista Wendy O. Williams
Tipo album Studio
Pubblicazione 1984
Durata 36 min : 45 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Heavy metal
Hard rock
Punk rock
Post-punk
American punk
Etichetta Passport Records
Music for Nations
Produttore Gene Simmons
Registrazione 1983
Wendy O. Williams - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1986)

WOW è il primo album solista pubblicato dalla ex-cantante dei Plasmatics Wendy O. Williams (il titolo dell'album rimanda alle iniziali del suo nome). Il disco è stato pubblicato nel 1984 dalla Passport Records con la produzione di Gene Simmons.

L'album, oltre al produttore registra anche altri musicisti della hard rock band Kiss, come Ace Frehley, Paul Stanley e Eric Carr. È stato pubblicato insieme ad un video il noto singolo It's My Life.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Love Sex (And Rock And Roll) (Gene Simmons, Wes Beech, Rod Swenso, T.C. Tolliver, Richie Stotts) 3:47
  2. It's My Life (Gene Simmons, Paul Stanley) 3:58
  3. Priestess (Wes Beech, Rod Swenson, Chris Romanelli, Richie Stotts) 3:23
  4. Thief In The Night (Gene Simmons, Mitch Weissman) 3:47
  5. Opus In cm7 (Rod Swenson, Chris Romanelli) 4:20
  6. Ready To Rock (Rod Swenson, Chris Romanelli, Richie Stotts) 5:11
  7. Bumb And Grind (Wes Beech, Rod Swenson, Chris Romanelli, T.C. Tolliver, Richie Stotts) 4:27
  8. Legends Never Die (Gene Simmons, Adam Mitchell, Micki Free) 4:25
  9. Ain't None Of Your Business (Gene Simmons, Eric Carr, Vinnie Vincent) 3:27

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • "Legends Never Die" era in origine una demo dei Kiss per l'album Creatures of the Night dal titolo "When The Legend Dies". Del brano realizzò una cover Doro Pesch nel suo album del 2002 Fight.
  • Questo album rappresenta il primo lavoro di Gene Simmons al di fuori dei Kiss.
  • I brani "It's My Life" e "Thief In The Night"" sono stati entrambi incisi dai Kiss, uno venne pubblicato come demo nel loro box-set nel 2001, l'altro fu incluso nell'album Crazy Nights del 1987.
  • Williams ricevette una nomination ai Grammy Awards 1985 nella categoria "Best Female Rock Vocalist of the Year", ma perse contro Tina Turner.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk