Monster (Kiss)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monster
Artista Kiss
Tipo album Studio
Pubblicazione 5 ottobre 2012 Europa
9 ottobre 2012 Stati UnitiCanada
10 ottobre 2012 Giappone
Durata 43:38
Dischi 1
Tracce 12
Genere Arena rock[1]
Hard rock[1]
Heavy metal[1]
Pop metal[1]
Etichetta Universal Music Group
Produttore Paul Stanley, Greg Collins
Registrazione 13 aprile 2011-6 gennaio 2012
Conway Recording Studios, Los Angeles (California)
Formati CD, LP, download digitale
Kiss - cronologia
Album precedente
(2009)
Album successivo
Singoli
  1. Hell or Hallelujah
    Pubblicato: 3 luglio 2012
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[1] 3/5 stelle
Los Angeles Times[2] 3/5 stelle
Rolling Stone[3] 3/5 stelle
The Guardian[4] 3/5 stelle

Monster è il ventesimo album in studio del gruppo musicale statunitense Kiss, pubblicato nell'ottobre del 2012 dalla Universal.

L'album è stato distribuito il 5 ottobre in Europa, il 9 ottobre in America e il 10 ottobre in Giappone. Il disco è stato registrato al Conway Recording Studios e prodotto da Paul Stanley e Greg Collins, gli stessi del precedente Sonic Boom. È inoltre il secondo lavoro del gruppo inciso con il batterista Eric Singer e il chitarrista Tommy Thayer in formazione.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hell or Hallelujah – 4:07 (Paul Stanley) – voce solista: Stanley
  2. Wall of Sound – 2:55 (Stanley, Gene Simmons, Tommy Thayer) – voce solista: Simmons
  3. Freak – 3:35 (Stanley, Thayer) – voce solista: Stanley
  4. Back to the Stone Age – 3:01 (Simmons, Stanley, Thayer, Eric Singer) – voce solista: Simmons
  5. Shout Mercy – 4:04 (Stanley, Thayer) – voce solista: Stanley
  6. Long Way Down – 3:51 (Stanley, Thayer) – voce solista: Stanley
  7. Eat Your Heart Out – 4:06 (Simmons) – voce solista: Simmons
  8. The Devil Is Me – 3:40 (Simmons, Stanley, Thayer) – voce solista: Simmons
  9. Outta This World – 4:29 (Thayer) – voce solista: Thayer
  10. All for the Love of Rock & Roll – 3:21 (Stanley) – voce solista: Singer
  11. Take Me Down Below – 3:24 (Simmons, Stanley, Thayer) – voci soliste: Simmons, Stanley
  12. Last Chance – 3:05 (Stanley, Simmons, Thayer) – voce solista: Stanley
Traccia bonus dell'edizione iTunes
  1. Right Here Right Now – 3:58 (Stanley) – voce solista: Stanley
Traccia bonus dell'edizione giapponese
  1. King of the Night Time World (live) – 3:59 (Stanley, Kim Fowley, Mark Anthony, Bob Ezrin) – voce solista: Stanley

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Kiss
Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
massima
Australia[5] 7
Austria[5] 6
Belgio (Fiandre)[5] 37
Belgio (Vallonia)[5] 36
Canada[6] 3
Danimarca[5] 10
Finlandia[5] 8
Francia[5] 26
Germania[5] 6
Giappone[7] 9
Italia[5] 9
Norvegia[5] 2
Paesi Bassi[5] 17
Regno Unito[8] 21
Regno Unito (rock & metal)[9] 3
Scozia[10] 15
Spagna[5] 11
Stati Uniti[6] 3
Stati Uniti (digital)[6] 17
Stati Uniti (rock)[6] 2
Stati Uniti (tastemaker)[6] 4
Svezia[5] 4
Svizzera[5] 8
Ungheria[11] 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Fred Thomas, Monster, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  2. ^ (EN) Randall Roberts, Review: KISS unleashes ferociously fun 'Monster', Los Angeles Times, 8 ottobre 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) John Dolan, Monster: Album Reviews, Rolling Stone, 19 ottobre 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  4. ^ (EN) Jamie Thomson, Kiss: Monster - review, Londra, The Guardian, 18 ottobre 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  5. ^ a b c d e f g h i j k l m n (EN) Kiss - Monster, Ultratop. URL consultato il 15 novembre 2012.
  6. ^ a b c d e (EN) Kiss - Chart history, Billboard. URL consultato il 10 novembre 2015.
  7. ^ (JA) Kiss – Monster, Oricon. URL consultato il 15 novembre 2012.
  8. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 14 October 2012 - 20 October 2012, Official Charts Company. URL consultato il 15 novembre 2012.
  9. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 14 October 2012 - 20 October 2012, Official Charts Company. URL consultato il 15 novembre 2012.
  10. ^ (EN) Official Scottish Albums Chart Top 100: 14 October 2012 - 20 October 2012, Official Charts Company. URL consultato il 15 novembre 2012.
  11. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista, Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége, 21 ottobre 2012. URL consultato il 15 novembre 2012.