LA-ICP-MS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'ablazione laser-plasma accoppiato induttivamente-spettrometria di massa, comunemente indicata con LA-ICP-MS (dall'inglese laser ablation-inductively coupled plasma-mass spectrometry) è una tecnica analitica basata sull'accoppiamento dell'ablazione laser, per il campionamento, del plasma accoppiato induttivamente per la ionizzazione dell'analita e della spettrometria di massa per la sua rivelazione.

L'ablazione si fa con laser ad alta potenza, di solito laser Nd:YAG o a eccimeri, il vapore prodotto viene convogliato nel plasma da un gas di trasporto.

A differenza della spettrometria di massa-plasma accoppiato induttivamente (ICP-MS) dove il campione deve essere portato in soluzione, non è richiesto alcun pretrattamento e non è necessario che il campione sia conduttore.

Questa tecnica inoltre permette di fare mappature del campione ponendosi così come "concorrente" della SIMS.

Trova applicazione nell'analisi di superfici e nell'analisi puntuale, mappatura, di campioni biologici.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kenneth A. Rubinson, Judith F. Rubinson, Chimica analitica strumentale, 1ª ed., Bologna, Zanichelli, luglio 2002, ISBN 88-08-08959-2.
  • Douglas A. Skoog, Donal M. West; F. James Holler; Stanley R. Crouch, Chimica analitica, 2ª ed., Napoli, Edises, 2005, ISBN 88-7959-300-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]