Aaron Glenn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aaron Glenn
Nome Aaron Devone Glenn
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175 cm
Peso 83 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Cornerback
Ritirato 2008
Carriera
Giovanili
Texas A&M Aggies
Squadre di club
1994-2001 New York Jets
2002-2004 Houston Texans
2005-2006 Dallas Cowboys
2007 Jacks. Jaguars
2008 New Orleans Saints
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 3
All-Pro 3
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Aaron Devone Glenn (Humble, 16 luglio 1972) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di cornerback nella National Football League (NFL).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Al college Glenn giocò a football alla Texas A&M University, dove fu nominato All-American. Fu scelto come 12º assoluto nel Draft NFL 1994 dai New York Jets[1]. Vi giocò fino al 2001, venendo convocato per il Pro Bowl e inserito nel First-team All-Pro nel 1997 e 1998. Nel suo primo anno, stabilì un record di franchigia per il più lungo intercetto ritornato in touchdown, 100 yard. Nel 2002 fu acquisito dai neonati Houston Texans nell'Expansion Draft 2002. Vi trascorse tre stagioni, prima di essere svincolato dopo il 2004. Glenn e il compagno Gary Walker furono i primo giocatori della storia dei Texans ad essere convocati per il Pro Bowl, nel 2002.

Nel 2005, Glenn firmò coi Dallas Cowboys, ritrovando il suo ex allenatore ai Jets Bill Parcells. Nel 2007 firmò coi Jacksonville Jaguars, giocandovi una stagione e quattro partite da titolare. Chiuse la carriera con i New Orleans Saints nel 2008.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1997, 1998, 2002
1997, 1998, 2002

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 205
Partite da titolare 176
Tackle 638
Intercetti 41

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1994 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 19 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]