John Mobley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Mobley
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Linebacker
Ritirato 2003
Carriera
Giovanili
Burgundy Gold.svg Kutztown Golden Bears
Squadre di club
1996-2003 Denver Broncos
Palmarès
Super Bowl 2
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

John Ulysses Mobley (Chester, 10 ottobre 1973) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha militato nel ruolo di linebacker nella National Football League (NFL).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Al college, Upshaw giocò a football alla Kutztown University of Pennsylvania. Fu scelto come 15º assoluto nel Draft NFL 1996 dai Denver Broncos[1], giocandovi per tutta la carriera. La sua miglior stagione fu quella del 1997 in cui mise a segno 132 tackle e quattro sack, venendo inserito nella formazione ideale della stagione All-Pro. A fine anno, i Broncos raggiunsero il Super Bowl XXXII dove, a 30 secondi dal termine, Mobley deviò un passaggio di Brett Favre su una situazione di quarto down che sigillò la vittoria per 31-24 di Denver. I Broncos si confermarono campioni anche l'anno successivo contro gli Atlanta Falcons nel Super Bowl XXXIII. Mobley partì come titolare in entrambe le finali. Si ritirò in seguito a un infortunio subito in una gara della stagione 2003 contro i Baltimore Ravens.

È il cugino dell'ex giocatore della NBA Cuttino Mobley.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Denver Broncos: Super Bowl XXXII, Super Bowl XXXIII
Denver Broncos: 1997, 1998

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1997

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Tackle 634
Sack 10,5
Intercetti 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1996 National Football League Draft (Pro Football Hall of Fame). URL consultato il 29 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 30 dicembre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]