8 Ore di Suzuka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
8 Ore di Suzuka
Sport IlmorX3-003.png Motociclismo
Tipo gara del mondiale Endurance
Paese Giappone Giappone
Luogo Circuito di Suzuka
Cadenza annuale
Sito Internet fimewc.com
Storia
Fondazione 1978
Numero edizioni 39 al 2016
Detentrice Yamaha Factory Racing
Record vittorie Tohru Ukawa (5)

La 8 ore di Suzuka, in giapponese 鈴鹿8時間耐久ロードレース - (Suzuka hachi-jikan taikyū rōdo rēsu), è una competizione motociclistica di durata che si corre ogni anno sul circuito di Suzuka in Giappone. La gara, come dice il nome stesso, ha una durata di otto ore e ogni squadra schiera tre piloti (due fino al 2008) che si alternano nei turni di guida. La competizione fa parte del campionato mondiale Endurance organizzato dalla FIM.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Yasutomo Nagai nell'edizione 1993

La prima edizione della "8 ore" si tenne nel 1978 ed era una gara nella quale correvano motociclette di varie classi e nella quale i modelli della classe TT Formula 1 (prototipi spinti da motori derivati dalla serie) rappresentavano il vertice per le prestazioni. Alla competizione parteciparono motoclette delle quattro grandi case giapponesi, Honda - Yamaha - Kawasaki e Suzuki.

Nel 1993 si ebbe un notevole cambiamento, con l'introduzione dei modelli della classe Superbike nella competizione, che andarono a sostituire quelli della classe "TT Formula 1".

Alla gara hanno partecipato come wild card piloti provenienti da altri campionati (mondiale Superbike e motomondiale), scorrendo l'albo d'oro di questa gara si trovano i nomi di alcuni piloti che hanno vinto titoli iridati sia nel motomondiale che nel mondiale Superbike.

Nel 2012 si è svolta la 35ª edizione della corsa.

L'edizione del 2015, vinta dal team Yamaha Factory Racing, vede il ritorno alle competizioni di Casey Stoner. Il pilota australiano cade i primi giri, mentre si trovava in prima posizione, fratturandosi scapola e tibia.[1]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: (DE) Björn Reichert, Albo d'oro della 8 Ore di Suzuka, su motorrad-autogrammkarten.de.

Anno Piloti Squadra Motocicletta
1978 Stati Uniti Wes Cooley Stati Uniti Mike Baldwin Yoshimura Racing Suzuki GS1000 2
1979 Australia Tony Hatton Australia Michael Cole Honda Australia Honda CB900 6
1980 Stati Uniti Wes Cooley Nuova Zelanda Graeme Crosby Yoshimura R&D Suzuki GS1000 12
1981 Stati Uniti Mike Baldwin Stati Uniti David Aldana Honda France Honda RS1000 1
1982 Giappone Shigeo Iljima Giappone Shinji Hagiwara Blue Helmets MSC Honda CB900F 27
1983 Francia Hervé Moineau Belgio Richard Hubin Suzuki France Suzuki GS1000R 1
1984 Stati Uniti Mike Baldwin Stati Uniti Fred Merkel America Honda Honda RS750R 1
1985 Australia Wayne Gardner Giappone Masaki Tokuno Team HRC Honda RVF750 4
1986 Australia Wayne Gardner Francia Dominique Sarron Team HRC Honda RVF750 4
1987 Australia Kevin Magee Germania Martin Wimmer Shiseido Tech 21 Yamaha YZF750 21
1988 Australia Kevin Magee Stati Uniti Wayne Rainey Lucky Strike Roberts Yamaha YZF750 3
1989 Francia Dominique Sarron Francia Alex Vieira Beams Honda Ikuzawa Honda RVF750 2
1990 Giappone Tadahiko Taira Stati Uniti Eddie Lawson Shiseido Tech 21 Yamaha YZF750 21
1991 Australia Wayne Gardner Australia Mick Doohan Team HRC Honda RVF750 11
1992 Australia Wayne Gardner Australia Daryl Beattie OKI Honda Honda RVF750 11
1993 Nuova Zelanda Aaron Slight Stati Uniti Scott Russell Itoh Ham Racing Kawasaki Kawasaki ZXR-7 1
1994 Nuova Zelanda Aaron Slight Stati Uniti Doug Polen Team HRC Honda RC45 11
1995 Nuova Zelanda Aaron Slight Giappone Tadayuki Okada Team HRC Honda RC45 11
1996 Stati Uniti Colin Edwards Giappone Noriyuki Haga Y.R.T. Yamaha YZF750 45
1997 Giappone Shinichi Itoh Giappone Tohru Ukawa Hori-Pro Honda with HART Honda RC45 33
1998 Giappone Shinichi Itoh Giappone Tohru Ukawa Lucky Strike Honda Honda RC45 33
1999 Giappone Tadayuki Okada Brasile Alex Barros Lucky Strike Honda Honda RC45 4
2000 Giappone Tohru Ukawa Giappone Daijirō Katō Cabin Honda Honda VTR1000SPW 4
2001 Italia Valentino Rossi Stati Uniti Colin Edwards Giappone Manabu Kamada Cabin Honda Honda VTR1000SPW 11
2002 Giappone Daijirō Katō Stati Uniti Colin Edwards Cabin Honda Honda VTR1000SPW 11
2003 Giappone Yukio Nukumi Giappone Manabu Kamada Sakurai Honda Honda VTR1000SPW 71
2004 Giappone Tohru Ukawa Giappone Hitoyasu Izutsu Seven Stars Honda 7 Honda CBR1000RRW 7
2005 Giappone Tohru Ukawa Giappone Ryuichi Kiyonari Seven Stars Honda 7 Honda CBR1000RRW 7
2006 Giappone Takeshi Tsujimura Giappone Shinichi Itoh F.C.C TSR ZIP-FM Racing Honda CBR1000RRW 778
2007 Giappone Kousuke Akiyoshi Giappone Yukio Kagayama Yoshimura Suzuki with Jomo Suzuki GSX-R1000 34
2008 Giappone Ryuichi Kiyonari Spagna Carlos Checa Dream Honda Racing Team 11 Honda CBR1000RR 11
2009 Giappone Daisaku Sakai Giappone Kasuki Tokudome Giappone Nobuatsu Aoki Yoshimura Suzuki with Jomo Suzuki GSX-R1000 12
2010 Giappone Ryuichi Kiyonari Giappone Takaaki Nakagami Giappone Takumi Takahashi Musashi RT HARC-PRO. Honda CBR1000RR 634
2011 Giappone Kousuke Akiyoshi Giappone Shinichi Itoh Giappone Ryuichi Kiyonari F.C.C. TSR Honda Honda CBR1000RR 11
2012 Giappone Kousuke Akiyoshi Regno Unito Jonathan Rea Giappone Tadayuki Okada F.C.C. TSR Honda Honda CBR1000RR 11
2013 Giappone Takumi Takahashi Paesi Bassi Michael van der Mark Regno Unito Leon Haslam Musashi RT HARC-PRO. Honda CBR1000RR 634
2014 Giappone Takumi Takahashi Paesi Bassi Michael van der Mark Regno Unito Leon Haslam Musashi RT HARC-PRO. Honda CBR1000RR 634
2015 Giappone Katsuyuki Nakasuga Spagna Pol Espargaró Regno Unito Bradley Smith Yamaha Factory Racing Yamaha YZF-R1 21
2016 Giappone Katsuyuki Nakasuga Spagna Pol Espargaró Regno Unito Alex Lowes Yamaha Factory Racing Yamaha YZF-R1 21

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie Costruttori
27 Honda
6 Yamaha
5 Suzuki
1 Kawasaki

Vittorie per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: (DE) Björn Reichert, Vincitori della 8 Ore di Suzuka, su motorrad-autogrammkarten.de.

Vittorie Piloti
5 Tohru Ukawa
4 Wayne Gardner, Shinichi Itoh, Ryuichi Kiyonari
3 Kousuke Akiyoshi, Mike Baldwin, Colin Edwards, Tadayuki Okada, Aaron Slight, Takumi Takahashi
2 Wes Cooley, Leon Haslam, Manabu Kamada, Daijirō Katō, Kevin Magee, Dominique Sarron, Michael van der Mark, Pol Espargaró, Katsuyuki Nakasuga
1 David Aldana, Nobuatsu Aoki, Alex Barros, Daryl Beattie, Carlos Checa, Michael Cole, Graeme Crosby, Mick Doohan, Noriyuki Haga, Shinji Hagiwara, Tony Hatton, Richard Hubin, Shigeo Iljima, Hitoyasu Izutsu, Yukio Kagayama, Eddie Lawson, Fred Merkel, Herve Moineau, Takaaki Nakagami, Yukio Nukumi, Doug Polen, Wayne Rainey, Jonathan Rea, Valentino Rossi, Scott Russell, Daisaku Sakai, Bradley Smith, Tadahiko Taira, Kazuki Tokudome, Masaki Tokuno, Takeshi Tsujimura, Alex Vieira, Martin Wimmer, Alex Lowes

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stoner correrà la 8 Ore di Suzuka, su motogp.com, Dorna Sports, S.L., 27 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]