Wilhelm Joseph von Wasielewski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wilhelm Joseph von Wasielewski

Wilhelm Joseph von Wasielewski (Grossleesen, 17 giugno 1822Sondershausen, 13 dicembre 1866) è stato un violinista e critico musicale tedesco.

Studiò musica al Conservatorio di Lipsia dal 1843 al 1845 sotto la guida di Moritz Hauptmann, Ferdinand David.

L'anno seguente iniziò la carriera di critico musicale e nel 1850 intraprese l'attivitò di direttore d'orchestra a Düsseldorf e a Bonn.

Partecipò, nel ruolo di violinista all'attività dell'orchestra del Gewandhaus di Lipsia e dal 1855 si trasferì definitivamente a Dresda, con l'intento di occuparsi soprattutto di musicologia: tra i suoi studi e le sue ricerche si ricordano quelli sulla biografia di Robert Schumann, culminati con il libro Schumann Biographie.[1]

Tra i suoi lavori, annoveriamo : Geschichte der Instrumentalmusik im 16 Jahrh. (1878), Beethoven (1888), C.Reinecke, sein Leben, Werken und Schaffen (1892).

Compose anche qualche pezzo per canto e per pianoforte e qualche canto patriottico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ A. Della Corte e G.M. Gatti, Dizionario di musica, Paravia, 1956, p. 686.