Wadjkhau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Wadjkhau
Re dell'Alto e Basso Egitto
In carica Secondo periodo intermedio
Incoronazione tra il 1660 a.C. ed il 1630 a.C. (± 50 anni)
Predecessore non determinato
Successore non determinato
Dinastia XIII dinastia egizia

Wadjkhau (Neferhotep III) (... – ...) è stato un sovrano dell'antico Egitto inserito nella XIII dinastia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Questo sovrano è conosciuto, con la sua titolatura completa, grazie ad una stele rinvenuta nel tempio di Karnak. Nella stele in questione il sovrano è raffigurato come un re-guerriero che salva la città di Tebe. Da notare che la stele di Wadjkhau potrebbe essere il primo documento dove viene citata la corona azzurra simbolo del comando in guerra ( per tradizione i sovrani egizi portavano le due corone rossa e bianca simboleggianti il Basso e l'Alto Egitto).

Il nome di questo sovrano dovrebbe essersi trovato nelle righe perse delle colonne 6 e 7 del Canone Reale.

L'egittologo Kim Ryholt, inquadra Wadjkhau nella XIV dinastia

Liste Reali[modifica | modifica wikitesto]

Tempio di Karnak
Sekhemra Samtawy

Titolatura[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Traslitterazione Significato Nome Traslitterazione Lettura (italiano) Significato
G5
ḥr Horo
M13 N28
Y1
Z2
Srxtail.jpg
w3ḏ ḫˁ w Wadjkhau
G16
nbty (nebti) Le due Signore
O29
D36
Y1
F9
t Z4
A24
ˁ3 pẖt Aa-ptah Ptah è grande
G8
ḥr nbw Horo d'oro
mn
Y1
 
 
mn [...]
M23
X1
L2
X1
nsw bjty Colui che regna
sul giunco
e sull'ape
Hiero Ca1.svg
N5 S42 s S34 N19
Hiero Ca2.svg
sḫm rˁ s ˁnḫ t3wy Sekhemra Sankhtawy Potente è Ra. Colui che rende vive le Due Terre
G39 N5
s3 Rˁ Figlio di Ra
Hiero Ca1.svg
nfr R4
t p
Hiero Ca2.svg
nfr htp Neferhotep Perfetto nella pace

Allo stesso prenomen è anche associato il nomen

Hiero Ca1.svg
M17 D54 T28
r
nfr t
Z2
[1]
Hiero Ca2.svg

i ḥr nfr w t -Ihorneferut

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Dinastia periodo di regno
Secondo periodo intermedio XIII dinastia tra il 1660 a.C. ed il 1630 a.C. (± 50 anni)
Autore Anni di regno
Krauss 1630 a.C.
Ryholt 1629 a.C. - 1628 a.C.
XIV dinastia
Dinastie contemporanee Capitale
XIV varie
XV Avaris
XVI varie

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Revue d'Egyptologie Paris, 1933 ff.colonna 4, riga 218

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]