Theodore Kosloff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Theodore Kosloff (1912)

Theodore Kosloff, accreditato talvolta come Theodor Kosloff (Mosca, 22 gennaio 1882Los Angeles, 22 novembre 1956), è stato un danzatore, attore e coreografo russo naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato Fyodor Mikhailovich Koslov[1] (in russo: Фёдор Михайлович Кослов) a Mosca nel 1882, Kosloff iniziò la sua carriera di ballerino professionista al Teatro Imperiale di Mosca. Nel 1909, entrò a far parte dei balletti russi di Djagilev con i quali andò in tournée all'estero. Intrecciò una tumultuosa relazione con un altro membro della compagnia, la talentuosa Natacha Rambova che, in seguito, sarebbe diventata un'apprezzata scenografa e costumista oltre a diventare la seconda moglie di Rodolfo Valentino.

Dopo il suo arrivo negli Stati Uniti, Kosloff conobbe il potente regista e produttore Cecil B. DeMille, presentatogli dall'attrice e sceneggiatrice Jeanie MacPherson. La nipote del regista, Agnes de Mille, grande appassionata di danza (sarebbe in seguito diventata un'affermata danzatrice e coreografa), convinse lo zio a far firmare un contratto a Kosloff. DeMille fu molto colpito dal giovane danzatore dalla nera capigliatura e gli affidò il ruolo di attore nei suoi film. La prima interpretazione di Kosloff fu in The Woman God Forgot (in italiano, L'ultima dei Montezuma), dove si trovò a lavorare a fianco di un celebre soprano imprestato al cinema, la popolare cantante lirica Geraldine Farrar e di un divo del cinema come Wallace Reid.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

La filmografia è completa[2].

Attore[modifica | modifica sorgente]

Danze e coreografie[modifica | modifica sorgente]

Apparizioni di Kosloff in film e documentari[modifica | modifica sorgente]

Spettacoli teatrali[modifica | modifica sorgente]

  • The Passing Show of 1912 - coreografie per il balletto (22 luglio 1912 - 16 novembre 1912)
  • The Passing Show of 1915 - ballerino e coreografie per il balletto (29 maggio 1915 - 2 ottobre 1915)
  • Hands Up - coreografia (22 luglio 1915 - 3 settembre 1915)
  • A World of Pleasure - ballerino e coreografia (14 ottobre 1915 - 22 gennaio 1916)
  • See America First - coreografia (28 marzo 1916 - 8 aprile 1916)
  • The Awakening - performer (1 ottobre 1918 - ottobre 1918)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Carolyn Lowrey, The First 1000 Noted Men and Women of the Screen, Moffat, Yard and company, 1920, p. 96.
  2. ^ Filmografia IMDb

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 10134835 LCCN: n97858583