The Kennedys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Kennedys
The Kennedys.png
Titolo originale The Kennedys
Paese Stati Uniti d'America, Canada
Anno 2011
Formato miniserie TV
Genere storico, drammatico
Puntate 8
Durata 50 min (puntata)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Stephen Kronish, Joel Surnow
Regia Jon Cassar
Sceneggiatura Stephen Kronish
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia David Moxness
Montaggio David B. Thompson, Don Cassidy
Scenografia Rocco Matteo
Produttore esecutivo Michael Prupas, Joel Surnow, Jonathan Koch, Steve Michaels, Jon Cassar, Jamie Paul Rock
Casa di produzione Muse, Asylum Entertainment, Shaw Media
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 3 aprile 2011
Al 10 aprile 2011
Rete televisiva ReelzChannel (Stati Uniti)
History Television (Canada)
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 31 agosto 2011
Al 14 settembre 2011
Rete televisiva LA7
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 7 giugno 2011
Al 28 giugno 2011
Rete televisiva History

The Kennedys è una miniserie televisiva del 2011 in otto puntate, che racconta la vita della famiglia Kennedy e le tragedie che questa ha subito. La miniserie, di produzione canadese e statunitense, è diretta da Jon Cassar e ha come interpreti principali Greg Kinnear, Katie Holmes, Barry Pepper e Tom Wilkinson.

The Kennedys doveva originariamente andare in onda sul canale History negli Stati Uniti. Tuttavia, nel gennaio del 2011, History annunciò che non avrebbe trasmesso la miniserie in quanto giudicata un'«interpretazione drammatica dei fatti non adatta al marchio History», attento all'attendibilità dei suoi prodotti.[1] Tale decisione ha portato alla rapida diffusione di notizie su presunte pressioni politiche da parte della famiglia Kennedy.[2][3] Dopo che varie altre emittenti rifiutarono di inserirla nel proprio palinsesto, i diritti americani della miniserie furono acquistati da ReelzChannel, che ha trasmesso la miniserie a partire dal 3 aprile 2011. Nel Regno Unito è andata in onda dal 7 aprile e in Canada dal 10 aprile.

In Italia la miniserie è stata trasmessa dal canale satellitare History dal 7 al 28 giugno 2011, mentre in chiaro è stata trasmessa da LA7 dal 31 agosto al 14 settembre 2011, con il titolo I Kennedy.[4] L'edizione in lingua italiana in home video è stata invece pubblicata come The Kennedys - La storia di una famiglia.[5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 A Father's Great Expectations Le grandi aspettative di un padre 3 aprile 2011 7 giugno 2011
2 Shared Victories, Private Struggles Vittorie condivise, lotte intestine 3 aprile 2011 7 giugno 2011
3 Failed Invasion, Failed Fidelity Invasioni fallite, promesse mancate 5 aprile 2011 14 giugno 2011
4 Broken Promises and Deadly Barriers Promesse infrante e barriere letali 6 aprile 2011 14 giugno 2011
5 Moral Issues and Inner Turmoil Questioni morali e fermenti interni 7 aprile 2011 21 giugno 2011
6 On the Brink of War Sull'orlo della guerra 8 aprile 2011 21 giugno 2011
7 The Countdown to Tragedy L'inevitabile si avvicina 10 aprile 2011 28 giugno 2011
8 The Aftermath: A Family's Curse of Misfortune and Heartbreak L'epilogo 10 aprile 2011 28 giugno 2011

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il cast principale di The Kennedys è stato annunciato il 29 aprile 2010 dal regista Cassar, attraverso l'account di Twitter.[6] La miniserie è stata girata a Toronto tra il giugno e il settembre del 2010 ed è stata prodotta dallo studio indipendente canadese Muse Entertainment Enterprises e dalla società di produzione di Joel Surnow.[7][8] The Kennedys è la prima serie originale sceneggiata per il canale History Television, dal quale viene trasmessa in Canada.[8] La miniserie, la cui produzione è costata 30 milioni di dollari,[8][9] è principalmente sceneggiata da Steve Kronish, che ha precedentemente lavorato con Surnow nella serie televisiva 24.

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

The Kennedys è stata oggetto di accese critiche da parte degli storici, basate già sulle prime sceneggiature, tra cui le accuse di falsificazione storica e di dare una rappresentazione distorta e negativa della famiglia protagonista.[10] Il 16 febbraio 2010 il regista Robert Greenwald registra il sito web stopkennedysmears.com, in cui ha pubblicato un mini-documentario per denunciare il «tentativo di assassinio politico postumo, che trasforma la storia in un'interminabile soap opera».[2][11][12] Il 24 febbraio 2010 Dave Itzroff del New York Times riportò che lo storico David Talbot, il cui recente libro era stato usato come fonte materiale per la miniserie, si era unito a coloro che criticavano preventivamente The Kennedys.[13] Ted Sorensen, ex autore di discorsi per John Fitzgerald Kennedy, ha descritto la sceneggiatura come una «campagna diffamatoria».[14] Mentre tutte queste critiche venivano espresse, la miniserie non era ancora stata lanciata.[15]

In un'intervista del 17 giugno 2010, Joel Surnow si riferì a coloro che criticavano la miniserie dicendo: «hanno guardato le prime bozze di sceneggiatura che non assomigliano nemmeno al progetto definitivo. Era troppo presto per loro dare un commento su di esso».[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Matthew Belloni, History Channel Pulls 'The Kennedys'; Says Controversial Miniseries 'Not a Fit' in hollywoodreporter.com, 7 gennaio 2011. URL consultato il 9 aprile 2011.
  2. ^ a b Federico Rampini, I Kennedy fra sesso, mafia e droga. La dinastia d'America sbarca in tv in repubblica.it, 31 marzo 2011. URL consultato il 9 aprile 2011.
  3. ^ (EN) Matthew Belloni, How Caroline Kennedy, Maria Shriver Helped Kill 'Kennedys' Miniseries in hollywoodreporter.com, 9 gennaio 2011. URL consultato il 9 aprile 2011.
  4. ^ Antonio Genna, TV – La miniserie “I Kennedy” su La 7 in antoniogenna.com, 30 agosto 2011. URL consultato il 16 maggio 2012.
  5. ^ The Kennedys (3 Dvd), amazon.it. URL consultato il 16 maggio 2012.
  6. ^ (EN) Jon Cassar, Twitter / Jon Cassar: My Kennedys cast, Greg Kin ..., 29 aprile 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  7. ^ a b (EN) Dawn C. Chmielewski, 'Kennedys' miniseries producer Joe Surnow breaking rules again in articles.latimes.com, 17 giugno 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  8. ^ a b c (EN) Marise Strauss, History, Muse ready Kennedys in playbackonline.ca, 29 aprile 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  9. ^ (EN) Kennedys miniseries seeks new U.S. buyer in cbc.ca, 11 gennaio 2011. URL consultato il 13 gennaio 2011.
  10. ^ (EN) Dave Itzroff, Greg Kinnear Will Play John F. Kennedy in History Channel Miniseries in artsbeat.blogs.nytimes.com, 28 aprile 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  11. ^ (EN) StopKennedySmears.com Whois Record, whois.domaintools.com. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  12. ^ (EN) Dave Itzroff, Even Before Filming, Kennedy Series Stirs Anger in nytimes.com, 16 febbraio 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  13. ^ (EN) Dave Itzroff, Another Historian Criticizes ‘The Kennedys’ in artsbeat.blogs.nytimes.com, 24 febbraio 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  14. ^ (EN) Ted Johnson, Historians Challenge Joel Surnow's "Kennedys" in wilshireandwashington.com, 16 febbraio 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.
  15. ^ (EN) Sam Stein, Kennedy Series For 'History Channel' Called Inaccurate, Vindictive in huffingtonpost.com, 16 febbraio 2010. URL consultato il 18 dicembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]