Maledizione dei Kennedy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La locuzione Tragedie Kennedy[1][2][3], o più colloquialmente Maledizioni Kennedy, viene talvolta usato per descrivere una serie di tragedie accadute ai membri della Famiglia Kennedy. Alcuni hanno chiamato la continua sfortuna della famiglia Kennedy una maledizione.[3][4][5][6][7][8] Molti membri della famiglia sono morti per cause non naturali, ed in particolare i fratelli John e Robert, che furono assassinati nel 1963 e nel 1968, e John, Jr., che morì in un incidente aereo insieme alla moglie Carolyn Bessette e alla cognata nel 1999. Oltre agli assassinati John e Bob, a John jr e la moglie in incidente aereo, morirono prematuramente Michael (incidente di sci), David (overdose di droga), Joseph Patrick (incidente aereo in guerra), Kathleen Agnes Kennedy (incidente aereo). Ted ebbe due incidenti gravi, suo figlio subì l'amputazione di una gamba per un tumore, Rosemary Kennedy venne fatta internare da suo padre che la considerava una ribelle, e che la fece lobotomizzare di nascosto dalla famiglia, facendola passare per schizofrenica; inoltre vi furono numerosi problemi di droga e accuse penali. Il patriarca Joseph P. Kennedy passò gli ultimi anni muto e paralizzato a causa di un ictus.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kennedy Family Tragedies, The Washington Post, 1999. URL consultato il 26 agosto 2009.
  2. ^ Kennedy family tragedies, Tribune Company. URL consultato il 26 agosto 2009.
  3. ^ a b McGrory, Brian, Family overshadowed by a litany of tragedy, The Boston Globe, 18 luglio 1999. URL consultato il 26 agosto 2009.
  4. ^ Klein, Edward, The Kennedy Curse: Why Tragedy Has Haunted America's First Family for 150 Years, St. Martin's Press, 2004, ISBN 978-0-312-31293-0.
  5. ^ Jones, Sam, Tran, Mark, History of the Kennedy curse, The Guardian, 26 agosto 2009. URL consultato il 26 agosto 2009.
  6. ^ The Kennedy Curse, The Hartford Courant. URL consultato il 26 agosto 2009.
  7. ^ Is Pat's Crash Part of Kennedy Curse?, ABC News, 5 maggio 2006. URL consultato il 26 agosto 2009.
  8. ^ Lacayo, Richard, Ted Kennedy, 1932–2009: The Brother Who Mattered Most, Time, 26 agosto 2009. URL consultato il 26 agosto 2009.