Tagged Image File Format

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tagged Image File Format
Estensione .tiff, .tif
Sviluppato da Aldus Corporation
Proprietario Adobe Systems
Licenza Proprietaria
Tipo Grafica
Esteso a Exif, GeoTIFF

Il Tagged Image File Format, detto anche TIFF, è un formato immagine di tipo raster sviluppato da Aldus e piuttosto diffuso. Le specifiche del formato erano di proprietà della Aldus, in seguito assorbita dalla Adobe. Ad oggi, TIFF è un marchio registrato dalla Aldus, ma detenuto dalla Adobe.

Le specifiche del formato TIFF permettono una notevole flessibilità. Questo è un vantaggio di per sé, ma rende difficile scrivere un interprete pienamente conforme alle specifiche. Ciò comporta che una stessa immagine possa essere visualizzata con colori differenti a seconda dell'interprete che si utilizza. Il TIFF è largamente utilizzato per lo scambio di immagini raster fra stampanti e scanner perché permette di specificare numerose indicazioni aggiuntive come le tabelle di gamut o informazioni sulla calibratura del colore. Il TIFF quindi è utilizzato per far comunicare più macchine all'interno dello stesso studio fotografico o di editing che hanno la stessa calibratura.

Permette di rappresentare immagini con diversi spazi di colore:

Sono possibili anche diversi formati di compressione:

  • LZW e ZIP sono di tipo lossless, cioè senza perdita di informazione;
  • JPEG di tipo "lossy", cioè con perdita di informazione.

Le immagini possono essere memorizzate, oltre che come linee di scansione, anche in riquadri: questo permette di avere un rapido accesso a immagini di grosse dimensioni.
Un file TIFF può contenere immagini divise su più "pagine" (videate): ad esempio, si possono inserire in un unico file tutte le pagine che compongono un fax. Per questo motivo è usato dalla Apple come formato per le immagini che compongono le sue icone (icns).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri formati file per la Grafica bitmap[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]